2.UWT / Corsa in linea  

BinckBank Tour - 6a tappa

 
12/08/2017 - KM : 196,90
 
Riemst Houffalize
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:25 KM Arrivo: 0

 Tim Wellens (Lotto Soudal) ha vinto la sesta tappa del BinckBank Tour 2017, battendo in uno sprint a due  Tom Dumoulin (Team Sunweb), nuovo leader della breve corsa a cavallo tra Belgio e Olanda. La coppia si è involata ai meno 25, negli sviluppi di un attacco di  Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) incappato incredibilmente in una doppia foratura che l'ha relegato nelle posizioni di rincalzo insieme all'ex leader  Lars Boom (Team LottoNL - Jumbo). Sul terzo gradino del podio  Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) che ha regolato un drappellino con  Greg Van Avermaet (BMC Racing Team).

Giornata da tregenda in cui si è vista una gran selezione nei chilometri finali. Tony Martin, Teo Geoghegan Hart, Dylan van Baarle, Rory Sutherland, Alexis Gougeard e Pieter Weening sono i coraggiosi di giornata, ripresi a una trentina dall'arrivo, all'interno del circuito finale che prevedeva la Côte de Saint-Roch. Il primo a dar fuoco alle polveri è stato  Oliver Naesen (AG2R) presto ripreso dal drappellino dei migliori dove  Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) lasciava presagire una gran gamba. Proprio il campione del mondo prendeva l'iniziativa all'inizio del "golden kilometre", il cui traguardo regalava abbuoni pesanti, portandosi dietro il solo  Tim Wellens (Lotto Soudal). Sembrava l'inizio di un assolo, ma è stato il canto del cigno dello slovacco che nel breve volgere di due chilometri pativa una doppia foratura, letale per le sue ambizioni di vittoria.

Davanti rimaneva  Tim Wellens (Lotto Soudal), raggiunto dopo poco da  Tom Dumoulin (Team Sunweb). La coppia la rivedranno dopo la doccia, con il gruppetto di  Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) incapace di colmare il gap di una ventina di secondi guadagnato dalla coppia. Sul traguardo nessuna volata: il più classico "a me la tappa, a te la maglia" in vista della frazione decisiva di domani dove l'olandese dovrà difendersi (o attaccare) sulle strade del Fiandre: in programma ci sarà infatti il mitico Kapelmuur con arrivo a Geerardsbergen.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Tim Wellens - LTS
2  Tom Dumoulin - TSW s.t.
3  Jasper Stuyven - TFR 17''
4  Greg Van Avermaet - BMC 17''
5  Tiesj Benoot - LTS 17''
6  Michael Valgren Andersen - AST 20''
7  Oliver Naesen - AG2 20''
8  Nils Politt - KAT 01' 42''
9  Sep Vanmarcke - CPT 01' 42''
10  Dion Smith - WGG 01' 42''
11  Soren Kragh  Andersen - TSW 01' 42''
12  Jan Bakelants - AG2 01' 42''
13  Petr Vakoc - QSF 01' 42''
14  Matthieu Ladagnous - FDJ 01' 42''
15  Pim Ligthart - RNL 01' 42''
16  Edward Theuns - TFR 01' 42''
17  Lars Boom - TLJ 01' 42''
18  Philippe Gilbert - QSF 01' 42''
19  Jasha Sutterlin - MOV 01' 42''
20  Imanol Erviti Ollo - MOV 01' 42''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Tom Dumoulin - TSW  
2  Tim Wellens - LTS 04''
3  Greg Van Avermaet - BMC 46''
4  Jasper Stuyven - TFR 52''
5  Michael Valgren Andersen - AST 01' 02''
6  Oliver Naesen - AG2 01' 09''
7  Lars Boom - TLJ 01' 46''
8  Peter Sagan - BOH 01' 48''
9  Jasha Sutterlin - MOV 02' 15''
10  Philippe Gilbert - QSF 02' 15''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio