GT2 / Corsa in linea  

Giro d'Italia - 13a tappa

 
19/05/2017 - KM : 167,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Reggio Emilia Tortona
  6454_13.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:20 KM Arrivo: 0

Si conferma  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) il velocista principe del Giro d'Italia 2017. Il corridore colombiano ha vinto la tredicesima tappa della Corsa Rosa salendo a quattro successi parziali, un bottino record al debutto in un grande Giro. L'atleta della Quick-Step si è presentato attardato sul rettilineo iniziale, ma negli ultimi 100 metri è stato protagonista di una rimonta prodigiosa che gli ha permesso di superare  Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) che sembrava lanciato verso il successo. 

Quella odierna era la più semplice delle 21 tappe di questo Giro; i 167 chilometri da Reggio Emilia a Tortona non presentavano infatti neanche un cavalcavia. Anche la planimetria offriva ben pochi spunti, dal momento che la corsa si è svolta a lungo sui rettilinei della via Emilia in piena Pianura Padana. A animare la giornata ci hanno provato quattro corridori, che sono scattati subito dopo il via ufficiale:  Johann Van Zyl (Dimension Data),  Matej Mohoric (UAE Team Emirates),  Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo) e il più giovane del gruppo  Vincenzo Albanese (Bardiani - CSF). Inspiegabilmente dopo una quindicina di chilometri dal via il sudafricano della Dimension Data si è rialzato, lasciando gli altri tre compagni di avventura da soli al comando.

Brutt, Albanese e Van Zyl hanno condotto la corsa fino ai -20, rimanendo sempre con un vantaggio compreso fra il minuto e i due minuti prima di cedere all'inevitabile rimonta del gruppo maglia rosa. Nel finale poi si è accesa la tensione a causa del vento laterale che ha sferzato la carovana dopo il passaggio da Voghera. Particolarmente attive Bahrain-Merida e Trek-Segafredo che hanno provato a organizzare un ventaglio, con l'unico risultato di far staccare gli atleti disinteressati alla volata o alla generale.

Le squadre dei velocisti hanno preso le redini della corsa negli ultimi 5000 metri, con il treno neroazzurro della Bora-Hansgrohe a fare la voce grossa. Nel finale è arrivato puntuale  Ariel Maximiliano Richeze Araquistain (Quick-Step Floors), alla cui ruota non c'era però il capitano designato  Fernando Gaviria che era rimasto chiuso. La vittoria sembrava così a portata di mano per  Sam Bennett che il colombiano ha fatto un numero pazzesco superando tutti a velocità doppia e concludendo di nuovo a braccia alzate. In questo modo Gaviria ha scritto una pagina importante della Corsa Rosa eguagliando  Damiano Cunego che nel 2004 ottenne 4 successi al debutto al Giro.

Invariata la classifica generale con  Tom Dumoulin (Team Sunweb) che mantiene oltre 2 minuti di vantaggio in vista della tappa di domani che apre la serie di tappe alpine che decideranno il Giro. Fra 24 ore ci sarà da scalare l'ascesa di Oropa, e per gli scalatori sarà la prima occasione per attaccare la leadership del corridore olandese.


 RISULTATI ORA: 17:19 KM Arrivo: 0

Seconda posizione per  Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) e terzo  Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), quarto il migliore degli azzurri  Roberto Ferrari (UAE Team Emirates).


 RISULTATI ORA: 17:18 KM Arrivo: 0

Numero pazzesco di  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) che negli ultimi 25 metri ha rimontato una misura a  Sam Bennett (Bora-Hansgrohe).


 RISULTATI ORA: 17:18 KM Arrivo: 0

 Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)! Sempre lui, solo lui!


 ULTIMO KM ORA: 17:16 KM Arrivo: 0

Mancano 700 metri, sono gli uomini di  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) a impostare lo sprint.


 ULTIMO GIRO ORA: 17:16 KM Arrivo: 1

Ultimo chilometro! La Bora è la più compatta ma risale forte il treno Quick-Step.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 17:15 KM Arrivo: 2

Fra i big non si vede il solo  Caleb Ewan (ORICA-Scott), neppure i suoi compagni sono nelle primissime posizioni.

Presenti gli altri velocisti.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:14 KM Arrivo: 2

Più che uno scatto quello di Pozzato era un forcing, infatti il corridore della Wilier è rimasto davanti per aiutare Mareczko.


 SCATTO ORA: 17:14 KM Arrivo: 3

Scatta  Filippo Pozzato (Wilier Selle Italia)! Il vicentino prova ad anticipare ma viene ripreso.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:13 KM Arrivo: 3

Ultimi 3 km, adesso tocca ai Lotto e ai Bora, si rimescolano di continuo le posizioni.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:12 KM Arrivo: 4

Si fa largo il treno della Quick-Step, uno dei più puntuali. Ben piazzati anche i Cannondale.


 INFO CORSA ORA: 17:11 KM Arrivo: 5

Ultimi 5900 metri, la situazione in gruppo si è nuovamente placata.

Un po' rischiosa la posizione di  Tom Dumoulin (Team Sunweb) che con i suoi gregari, per ripararsi dal vento, occupa la fila all'estrema sinistra del plotone.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:08 KM Arrivo: 6

Vediamo almeno 7/8 squadre in testa al gruppo; il treno della UAE è guidato a sorpresa dall'ex fuggitivo  Matej Mohoric.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:06 KM Arrivo: 8

Adesso hanno preso bene in mano la corsa i Sunweb che lavorano per  Tom Dumoulin ma anche per il velocista  Phil Bauhaus.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 17:04 KM Arrivo: 10

Foratura per la maglia azzurra  Omar Fraile Matarranz (Dimension Data).


 METEO VENTO ORA: 17:02 KM Arrivo: 11

Dopo un cambio di direzione il vento diventa contrari al senso di marcia e non più laterale, quindi meno insidioso per i corridori.

Stanno infatti rientrando tanti atleti.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 17:00 KM Arrivo: 12

Varie forature in gruppo, rimangono appiedati  Kristjan Koren (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team) e  Salvatore Puccio (Team Sky).

In testa invece si vedono i CCC.


 INFO PERCORSO ORA: 16:59 KM Arrivo: 14

Particolarmente rischiose le tante rotonde che la via Emilia presenta; i corridori che le imboccano dal lato sbagliato rischiano di percorrere svariati metri in più e di perdere molte posizioni.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:57 KM Arrivo: 15

Nuovo forcing della Bahrain appena il gruppo rientra fra campi e il plotone si sfalda di nuovo.

Vento molto forte e irregolare.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:56 KM Arrivo: 16

E' addirittura in seconda posizione  Tom Dumoulin (Team Sunweb), subito dopo di lui  Vincenzo Nibali (Bahrain Merida Pro Cycling Team).

Adesso però il gruppo sta attraversando Voghera e i palazzi riparano il gruppo dal vento.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:54 KM Arrivo: 17

Adesso a tirare il gruppo ci sono i Trek; non è più in gruppo Nizzolo, l'unico obiettivo dei rossoneri è quello di tenere al sicuro Mollema.


 SI STACCA ORA: 16:53 KM Arrivo: 19

Tanti corridori alzano bandiera bianca e si lasciano sfilare; attenzione ai buchi, tutti i big vogliono stare davanti.


 METEO VENTO ORA: 16:51 KM Arrivo: 20

Riecco il vento! Bahrain e Quick-Step spingono a tutta e il gruppo si spacca.


 RAGGIUNTO ORA: 16:50 KM Arrivo: 21

A 21 chilometri dal traguardo si estingue la fuga della prima ora.

Comunque complimenti a  Vincenzo Albanese (Bardiani - CSF),  Matej Mohoric (UAE Team Emirates) e  Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo) che hanno movimentato per 140 chilometri una tappa povera di contenuti.


 DISTACCHI ORA: 16:46 KM Arrivo: 23

Meno di 30 secondi di vantaggio per i fuggitivi che iniziano a voltarsi.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:45 KM Arrivo: 24

I vari treni fanno a spallate per prendere le posizioni di testa; particolarmente compatte Wilier, Lotto, FDJ e Movistar.


 INFO PERCORSO ORA: 16:40 KM Arrivo: 27

La corsa si svolge su un lungo rettilineo, il gruppo vede i fuggitivi in lontananza.


 DISTACCHI ORA: 16:38 KM Arrivo: 29

Scende sotto il minuto il vantaggio della fuga; i tre battistrada sembrano sapere benissimo di non avere chance.


 METEO VENTO ORA: 16:32 KM Arrivo: 32

Sempre essersi placato il pericolo vento.


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 16:24 KM Arrivo: 38

Il gruppo è nuovamente regolato da  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) che precede l'eritreo  Daniel Teklehaimanot (Dimension Data).


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 16:23 KM Arrivo: 39

 Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo) è il primo del trenino al comando a passare sul TV di Broni.


 COMMENTO

Il favorito per oggi non può che essere  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors), che in questo Giro ha già messo in bacheca tre successi di tappa. Un alloro a testa per  Caleb Ewan (ORICA-Scott) e  André Greipel (Lotto Soudal) che sembrano però in calo e mancano sul podio da qualche giorno. Sono in crescita invece  Sam Bennett (Bora-Hansgrohe) e soprattutto  Jakub Mareczko (Wilier Selle Italia), la speranza italiana di centrare finalmente un successo parziale al tredicesimo giorno di corsa.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:21 KM Arrivo: 41

 Matteo Busato (Wilier Selle Italia) porta le borracce ai propri compagni, che sono più attivi in testa al gruppo. Un paio di corridori al lavoro anche per Quick-Step e ORICA mentre ora sono più coperti i Lotto.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:19 KM Arrivo: 42

Ancora ottimo accordo fra i tre fuggitivi che ricordiamo essere  Vincenzo Albanese (Bardiani - CSF),  Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo) e  Matej Mohoric (UAE Team Emirates).


 INFO CORSA ORA: 16:10 KM Arrivo: 49

Superato il cartello dei 50 km al termine.


 METEO VENTO ORA: 15:57 KM Arrivo: 59

Attenzione al vento, la testa del gruppo è in fila indiana ma inizia a disporsi a ventaglio. Non a caso si vedono davanti Bahrain, Movistar e FDJ.


 DISTACCHI ORA: 15:53 KM Arrivo: 61

Prosegue l'altalena del vantaggio che passa dai 60 ai 120 secondi.


 METEO PIOGGIA ORA: 15:50 KM Arrivo: 63

Da ormai molti chilometri non piove più sulla corsa, e le nuvole vanno diradandosi. Attenzione al vento che sembra aumentare di intensità.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:47 KM Arrivo: 66

Sono sempre le squadre dei velocisti a tirare il gruppo; all'ingresso della zona del rifornimento fisso il ritardo è sceso a 1'10''.


 DISTACCHI ORA: 15:41 KM Arrivo: 75

Meno di 75 chilometri all'arrivo, adesso il gruppo ha ripreso a guadagnare terreno.


 INFO CORSA ORA: 15:33 KM Arrivo: 80

44,350 km/h la media dopo le prime due ore di corsa.


 METEO VENTO ORA: 15:19 KM Arrivo: 90

Attenzione al vento, che sta rinforzandosi. Non sono da escludere ventagli nel finale.


 DISTACCHI ORA: 15:14 KM Arrivo: 93

Dopo essere sceso a 40'', il vantaggio della fuga è tornato sui due minuti. Questo terzetto rimane comunque sotto il totale controllo del gruppo.


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 15:05 KM Arrivo: 97

Tappeto rosso per  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) che conquista senza problemi il quarto posto; se arriverà a Milano il colombiano sarà di certo la maglia ciclamino.


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 15:03 KM Arrivo: 98

Il primo a transitare al TV di Fiorenzuola d'Adda è  Vincenzo Albanese (Bardiani - CSF). Attendiamo il gruppo.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:01 KM Arrivo: 100

Siamo a 100 chilometri dal traguardo.

Situazione tranquilla in gruppo, adesso sono davanti le squadre degli uomini di classifica.


 DISTACCHI ORA: 14:48 KM Arrivo: 110

Il gruppo ha nuovamente rallentato; il vantaggio dei fuggitivi torna a sfiorare i 2 minuti.


 MULTIMEDIA

Il gruppo in forte rimonta.


 DISTACCHI ORA: 14:36 KM Arrivo: 119

Precipita a 40'' il vantaggio di Albanese, Brutt e Mohoric. Il gruppo potrebbe chiudere sulla fuga molto presto rispetto alle previsioni.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:32 KM Arrivo: 120

Il gruppo è tirato da Lotto, Quick-Step, ORICA e Wilier che sacrificano un paio d'uomini ciascuna. 


 DISTACCHI ORA: 14:26 KM Arrivo: 126

Il gruppo è tornato a 1'35'' dai fuggitivi, ma adesso il ritmo è sceso.


 CADUTA ORA: 14:21 KM Arrivo: 128

Caduta in gruppo, è finito a terra un corridore della Bardiani.


 DISTACCHI ORA: 14:18 KM Arrivo: 130

Il terzetto al comando non prende il largo; il margine di Albanese, Brutt e Mohoric è inchiodato sui due minuti. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:14 KM Arrivo: 135

Grazie all'azione odierna  Pavel Brutt supera nella classifica dei fugaioli  Daniel Teklehaimanot , da cui stamani era distanziato di 14 km.


 INFO CORSA ORA: 14:11 KM Arrivo: 141

Il gruppo transita da Parma.

Quest'oggi la tappa attraversa la Pianura Padana, lungo 167 chilometri completamente piatti.


 DISTACCHI ORA: 14:00 KM Arrivo: 143

Il gruppo non lascia molto spazio; il distacco rimane stabile sui 2 minuti.


 METEO PIOGGIA ORA: 13:55 KM Arrivo: 145

Dopo 12 giorni di sole, quest'oggi il gruppo ha incontrato per la prima volta la pioggia. Nel pomeriggio però le condizioni dovrebbero migliorare, e i temporali dovrebbero passare più a nord rispetto alla corsa.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:52 KM Arrivo: 150

Quello odierno è il primo acuto in questo Giro di  Vincenzo Albanese, uno dei professionisti più seguiti dell'intero plotone. Il salernitano della Bardiani ha fatto scalpore fra gli under 23 vincendo corse di prestigio come il GP Liberazione e anche il Trofeo Matteotti fra i pro; qualche guaio fisico lo ha rallentato nei primi mesi fra i grandi, ma le sue doti di uomo veloce ma anche resistente sono note a tutti.

Altro corridore molto talentuoso è  Matej Mohoric (UAE Team Emirates), che fra i giovani ha fatto doppietta vincendo il mondiale juniores nel 2012 e under 23 nel 2013. Fra i professionisti ancora deve centrare la vittoria, ma a 22 anni ha ancora tanto tempo per migliorare.

La chioccia in fuga è  Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo), atleta russo classe '82. Nel 2008, con la divisa della Tinkoff, ottenne anche un successo di tappa al Giro d'Italia grazie ad una lunga fuga in quel di Contursi Terme.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:47 KM Arrivo: 154

Dopo un momento di impasse il gruppo ha aumentato il passo, soprattutto grazie all'impulso della Lotto Soudal.


 COMMENTO

Veramente inspiegabile l'atteggiamento di  Johann Van Zyl (Dimension Data) che appena la fuga ha raggiunto i 2 minuti di vantaggio si è rialzato.


 SI STACCA ORA: 13:44 KM Arrivo: 158

Stranissimo atteggiamento di  Johann Van Zyl (Dimension Data) che si rialza su indicazione della propria ammiraglia.

Rimangono dunque in tre davanti.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:40 KM Arrivo: 156

Il gruppo è aperto e occupa la sede stradale, nessuna squadra ha ancora organizzato un inseguimento.


 SCATTO ORA: 13:39 KM Arrivo: 160

Si è formato un quartetto al comando; i fuggitivi di giornata sono  Matej Mohoric (UAE Team Emirates),  Johann Van Zyl (Dimension Data),  Pavel Brutt (Gazprom-RusVelo) e  Vincenzo Albanese (Bardiani - CSF).

Il loro vantaggio sfiora già i 2 minuti.


 RITIRO ORA: 13:33 KM Arrivo: 165

Non ha preso il via alla tappa  Geraint Thomas (Team Sky). Il gallese è stato messo KO dalla caduta sul Blockhaus, la situazione sembrava in miglioramento ma la sua squadra ha spiegato che il dolore aumenta. 


 SCATTO ORA: 13:32 KM Arrivo: 166

Partiti! Il primo allungo è a opera di  Matej Mohoric (UAE Team Emirates).


 COMMENTO

La carovana è in marcia lungo il tratto di trasferimento; i corridori sono schierati dietro all'auto del direttore di corsa, fra pochi istanti il via alle ostilità.


 COMMENTO

Buongiorno amici di Diretta Ciclismo, siamo alle porte di un'altra giornata di Giro d'Italia.

I corridori stanno partendo da Reggio Emilia per affrontare i 167 chilometri che condurranno a Tortona.


 COMMENTO

La tappa più facile del Giro numero 100 è sicuramente la tredicesima: sono 167 chilometri completamente piatti da Reggio Emilia a Tortona, la casa di Fausto Coppi. Ben poche le segnalazioni da fare su questa frazione che attraversa la Pianura Padana toccando Parma e Piacenza e immettendosi sul percorso tradizionale della Milano-Sanremo. Tre curve renderanno più complicato il finale, tutte in prossimità di rotatorie: una ai -3, una ai -2 e l'ultima a 450 metri dal traguardo di Corso Cavour.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Fernando Gaviria - QSF
2  Sam Bennett - BOH s.t.
3  Jasper Stuyven - TFR s.t.
4  Roberto Ferrari - UAE s.t.
5  Ryan Gibbons - DDD s.t.
6  Rüdiger Selig - BOH s.t.
7  Sacha Modolo - UAE s.t.
8  Caleb Ewan - ORI s.t.
9  André Greipel - LTS s.t.
10  Viacheslav Kuznetsov - KAT s.t.
11  Phil Bauhaus - TSW s.t.
12  Ariel Maximiliano Richeze Araquistain - QSF s.t.
13  Jakub Mareczko - WIL s.t.
14  Ivan Savitskiy - GAZ s.t.
15  Luka Mezgec - ORI s.t.
16  Alexei Tsatevich - GAZ s.t.
17  Quentin Jauregui - AG2 s.t.
18  Enrico Barbin - BAR s.t.
19  Salvatore Puccio - SKY s.t.
20  Gregor Muhlberger - BOH s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Tom Dumoulin - TSW  
2  Nairo Quintana - MOV 02' 23''
3  Bauke Mollema - TFR 02' 38''
4  Thibaut Pinot - FDJ 02' 40''
5  Vincenzo Nibali - BMT 02' 47''
6  Andrey Amador Bipkazakova - MOV 03' 05''
7  Bob Jungels - QSF 03' 56''
8  Tanel Kangert - AST 03' 59''
9  Domenico Pozzovivo - AG2 04' 05''
10  Ilnur Zakarin - KAT 04' 17''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio