2.1 / Corsa in linea  

Giro di Croazia - 2a tappa

 
19/04/2017 - KM : 123,00
 
Trogir -Biokovo
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:38 KM Arrivo: 0

Successo casalingo per  Kristjian Durasek che ha conquistato la seconda tappa del Giro di Croazia. L'atleta della UAE Team Emirates si è imposto nel primo traguardo in quota della corsa a tappe croata, con arrivo in vetta alla scenografica ascesa di Biokovo, precedendo in uno sprint a sei  Jaime Roson (Caja Rural - Seguros RGA) e un combattivo  Vincenzo Nibali (Bahrain Merida Pro Cycling Team). Lo Squalo dello Stretto ha tentato una serie di allunghi sulla ascesa finale, dimostrando una buona gamba ma forse ancora qualche lacuna nel cambio di ritmo. 

Gli organizzatori sono stati costretti a ridurre il chilometraggio della frazione odierna a causa delle avverse condizioni meteo registrare ai 1600 metri di altitudine di Biokovo; il traguardo è stato dunque abbassato e la salita finale tagliata di una dozzina di chilometri.

La corsa è stata a lungo guidata da una fuga composta da quattro atleti, fra cui l'azzurro  Marco Coledan (Trek-Segafredo). Proprio il corridore trevigiano è stato l'ultimo del quartetto ad alzare bandiera bianca attorno ai -13. Lungo l'erta finale gli uomini del Bahrain-Merida Team hanno menato le danze testando in vista del Giro il trenino composto da Boaro, Agnoli, Moreno, Pellizotti e Siutsou. L'azione della formazione araba ha sgranato il gruppo, riducendolo a una quindicina di unità. A 1800 metri dall'arrivo è scattato il primo assalto del capitano  Vincenzo Nibali che è stato seguito da soli cinque atleti: il suo compagno  Kanstantsin Siutsou, lo spagnolo  Jaime Roson (Caja Rural - Seguros RGA), i due CCC Sprandi  Jan Hirt e  Felix Grosschartner e l'idolo di casa  Kristjian Durasek. Questo sestetto ha proceduto compatto fino all'ombra del traguardo nonostante un Nibali pimpante che ha sempre pedalato in scioltezza. A questo punto è stato bravo Durasek che, conoscendo meglio di altri la strada, ha anticipato lo sprint beffando Roson e Nibali, che sembravano in rimonta.

Grazie a questo successo, il sesto della carriera, il ventinovenne croato si issa anche in vetta alla classifica generale. Domani terza frazione, sulla carta adatta alle ruote veloci.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Kristjian Durasek - UAE
2  Jaime Roson - CJR s.t.
3  Vincenzo Nibali - BMT s.t.
4  Jan Hirt - CCC s.t.
5  Felix Grosschartner - CCC s.t.
6  Kanstantsin Siutsou - BMT s.t.
7  Przemyslaw Niemiec - UAE s.t.
8  Jan Polanc - UAE s.t.
9  Przemyslaw Niemiec - UAE s.t.
10  James Knox - WGN s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Kristjian Durasek - UAE  
2  Jaime Roson - CJR 00''
3  Vincenzo Nibali - BMT 00''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio