2.UWT / Corsa in linea  

Giro di Turchia - 4a tappa

 
13/10/2017 - KM : 204,10  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Marmaris Selcuk
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 15:57 KM Arrivo: 0

Vittoria di prepotenza di  Diego Ulissi nella quarta tappa del Giro di Turchia 2017. Il corridore della UAE Team Emirates si è preso l'unico arrivo in salita della corsa World Tour anatolica controllando lungo l'ascesa tutti gli attacchi e staccando i rivali negli ultimi 300 metri. Seconda posizione per il danese  Jesper Hansen (Astana Pro Team) che ha preceduto  Daniel Felipe Martinez (Wilier Selle Italia) e il sorprendente azzurrino  Fausto Masnada (Androni Giocattoli - Sidermec). Graie a questo successo Ulissi si è preso anche la maglia turchese di leader della classifica generale.

Come nei tre giorni precedenti, anche questa frazione è stata animata fin dalle prime fasi dagli italiani. I primi a muoversi subito dopo il via sono stati  Alessandro Tonelli (Bardiani - CSF) e  Davide Ballerini (Androni Giocattoli - Sidermec) a cui in un secondo momento si sono accodati  Danilo Celano (Caja Rural - Seguros RGA) e  Alberto Cecchin (Wilier Selle Italia) assieme al turco  Ferit Samli e a  Ludovic Robeet (WB Veranclassic Aqua Protect). Questo sestetto ha guidato la prima fase di gara senza però guadagnare oltre due minuti e mezzo sul plotone principale. Ai 60 dall'arrivo poi Samli, Ballerini e Robeet hanno rotto le acque distanziando gli altri tre compagni di avventura. Questa azione però ha fatto sì che WIlier e Bardiani si mettessero a tirare in gruppo, e a 22 chilometri dalla conclusione si è estinta la fuga.

La sfida per la tappa si è quindi decisa lungo i tornanti che, nei pressi delle rovine di Efeso, conducono al traguardo di Selcuk. Le prime avvisaglie sono state opera della nazionale turca con  Ahmet Orken che è scattato. Il padrone di casa è stato però raggiunto e superato prima da  Andrea Vendrame (Androni Giocattoli - Sidermec) e poi da  Leopold Konig (BORA-Hansgrohe), evidentemente in crescita dopo una stagione travagliata. Il ceco ha lavorato da lepre per un paio di chilometri prima che il lavoro dei due UAE  Darwin Atapuma Hurtado e  Przemyslaw Niemiec avesse la meglio.

Un primo attacco di  Diego Ulissi ai -2 ha ridotto il drappello di testa a sole quattro unità: assieme al cecinese sono rimasti  Jesper Hansen Fausto Masnada e  Daniel Felipe Martinez. I tre sfidanti hanno provato a sfiancare il favoritissimo Ulissi scattando a turno, ma l'azzurro è stato bravo e lucido a ricucire su tutti senza spremersi troppo. Negli ultimi 300 metri poi il capitano della UAE ha aperto il gas seminando tutti i rivali e concludendo in solitaria.

Adesso  Diego Ulissi guida la graduatoria generale con 12'' su  Jesper Hansen, un buon margine in vista delle ultime due frazioni: i pericoli arriveranno soprattutto domani con due salitelle prima dell'arrivo di Izmir, mentre l'ultimo giorno di gara sarà riservato alla passerella pianeggiante di Istanbul.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Diego Ulissi - UAE
2  Jesper Hansen - AST 05''
3  Daniel Felipe Martinez - WIL 09''
4  Fausto Masnada - AND 11''
5  Yonder Godoy - WIL 17''
6  Ildar Arslanov - GAZ 17''
7  Francesco Gavazzi - AND 32''
8  Gregor Muhlberger - BOH 32''
9  Przemyslaw Niemiec - UAE 34''
10  Andrey Zeits - AST 37''
11  Leopold Konig - BOH 39''
12  Jarlinson Pantano Gomez - TFR 50''
13  Ilia Koshevoy - WIL 50''
14  Eduard Prades Reverter - CJR 01' 01''
15  Darwin Atapuma Hurtado - UAE 01' 03''
16  Jordi Simon Casulleras - FSC 01' 03''
17  Diego Rubio Hernandez - CJR 01' 03''
18  Antonio Molina Canet - CJR 01' 12''
19  Edoardo Zardini - BAR 01' 17''
20  Sergey Lagutin - GAZ 01' 22''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Diego Ulissi - UAE  
2  Jesper Hansen - AST 12''
3  Fausto Masnada - AND 24''
4  Daniel Felipe Martinez - WIL 29''
5  Yonder Godoy - WIL 30''
6  Ildar Arslanov - GAZ 30''
7  Francesco Gavazzi - AND 42''
8  Gregor Muhlberger - BOH 45''
9  Przemyslaw Niemiec - UAE 47''
10  Andrey Zeits - AST 50''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio