2.1 / Corsa in linea  

Colombia Oro y Paz - 2a tappa

 
07/02/2018 - KM : 183,40
 
Palmira Palmira
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 20:01 KM Arrivo: 0

E' ancora Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) il padrone alla Colombia Oro y Paz 2018. Il velocista di casa ha strapazzato la concorrenza anche nella seconda tappa, sfruttando al meglio il treno puntualissimo messogli a disposizione dal team e impedendo ai propri rivali anche solo di uscire dalla propria scia. Il primo dei battuti è nuovamente  Juan Sebastian Molano Benavides (Manzana Postobon), mentre il terzo gradino del podio è andato all'italiano  Matteo Malucelli (Androni - Sidermec - Bottecchia).

La tappa odierna condivideva con quella di ieri la località di partenza ed arrivo, Palmira, ma presentava una lunghezza quasi doppia (183 km). Il gruppo ha approcciato la corsa con un ritmo spedito e solo dopo il primo Traguardo Volante - vinto ovviamente da Gaviria - si è sganciata la fuga buona. Ad andare in avanscoperta sono stati in sei, tutti sudamericani: i colombiani Juan Esteban Arango (Colombia), Juan Felie Osorio (Manzana), Weimar Roldán (Medellin) e Carlos Julián Quintero (Orgullo Paisa) e gli argentini Germán Nicolas Tivani (Trevigiani) e Adrián Richeze (Virgen de Fatima). L'onere dell'inseguimento è toccato alla Quick-Step, coadiuvata saltuariamente dagli azzurri della Nazionale Italiana.

I sei fuggitivi non hanno mai realmente impensierito il gruppo, che è andato a riacciuffare gli ultimi superstiti poco dopo l'arco dei -10. La volata ancora una volta non ha avuto storia, con una superiorità schiacciante della Quick-Step e del suo capitano.  Ariel Maximiliano Richeze Araquistain ha pilotato  Fernando Gaviria fino ai -200, quando il colombiano ha sprigionato tutta la propria potenza distanziando gli avversari. Tanta Italia alle sue spalle: oltre al già citato Malucelli hanno centrato la top ten anche  Andrea Guardini (Bardiani - CSF) e  Davide Vigano (Italia), rispettivamente quarto e sesto.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Fernando Gaviria - QST
2  Juan Sebastian Molano Benavides - MZN s.t.
3  Matteo Malucelli - ASB s.t.
4  Andrea Guardini - BAR s.t.
5  Mihkel Raim - CAT s.t.
6  Davide Vigano - s.t.
7  Martin Laas - s.t.
8  John Murphy - HCR s.t.
9  Jairo Alonso Cano - s.t.
10  Manuel Penalver - s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Fernando Gaviria - QST  
2  Juan Sebastian Molano Benavides - MZN 11''
3  Miguel Angel Rubiano Chavez - 14''
4  Juan Esteban Arango Carvajal - 17''
5  Matteo Malucelli - ASB 19''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio