2.UWT / Corsa in linea  

Giro dei Paesi Baschi - 3a tappa

 
04/04/2018 - KM : 184,80  Start List
 
Bermeo Valdegovia
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 18:08 KM Arrivo: 0

Successo allo sprint per  Jay McCarthy (BORA - hansgrohe) nella 3° frazione del Giro dei Paesi Baschi. L'atleta aussie si è imposto in scioltezza sul traguardo di Valdegovia, timbrando il secondo successo stagionale dopo quello alla Cadel Evans Ocean Road Race, arrivato in un finale molto simile a quello odierno. Nota di merito anche per il neopro'  Alexandr Riabushenko (UAE Team Emirates), che si è preso la piazza d'onore davanti ad avversari più quotati come  Michal Kwiatkowski (Team Sky), protagonista di un attacco nelle fasi finali di gara e poi terzo all'arrivo. 

Tracciato nervoso ma profilo favorevole alle ruote veloci per quella che si presentava alla vigilia come la frazione più soft dell'intera corsa. A promuovere la fuga della prima ora è un maestro delle azioni da lontano come  Thomas De Gendt (Lotto Soudal), seguito da  Christopher Juul Jensen (Mitchelton-Scott),  Benjamin King (Dimension Data),  Willie Smit (Team Katusha - Alpecin),  Pavel Sivakov (Team Sky),  Jon Irisarri (Caja Rural - Seguros RGA) ed  Aritz Bagües Kalparsoro (Euskadi Basque Country - Murias). In gruppo sono il Team Sunweb e l'Astana Pro Team a controllare la situazione, coi battistrada che arrivano a toccare un vantaggio massimo vicino ai 6'.

I mangia e bevi presenti in serie negli ultimi 50 km non solo selezionano il gruppetto di testa, con De Gendt e Jull Jensen a fare la voce grossa, ma stimolano anche degli interessanti movimenti nel plotone. Ai -25 è infatti il Team Sky a sganciare due pedine di peso come  Michal Kwiatkowski e  David De La Cruz, i quali mettono presto nel mirino i due superstiti della fuga iniziale. Il gruppo però non molla la presa e gli attaccanti sono costretti ad arrendersi alla spicciolata. La corsa si ricompatta a circa 3 km dalla conclusione, poco prima di una coraggiosa stoccata da finisseur di  Alex Aranburu (Caja Rural - Seguros RGA), riassorbito dopo il passaggio sotto il triangolo rosso. La volata viene letteralmente aggredita proprio da  Jay McCarthy (BORA - hansgrohe), lanciatosi dal lato sinistro della strada con una fulminea progressione. L'australiano coglie impreparato in primis il favorito  Michael Matthews  (Team Sunweb), apparso anche poco reattivo di gambe, mentre  Alexandr Riabushenko (UAE Team Emirates) coglie prontamente l'occasione per gettarsi sulla sua ruota, facendosi in sostanza trainare fino al 2° posto. Con le energie residue Kwiatkowski riesce invece a gettarsi nella mischia e a prendersi la 3° piazza, davanti ad  Michael Albasini (Mitchelton-Scott) ed  Enrique Sanz (Euskadi Basque Country - Murias). Tra gli azzurri chiude 10°  Enrico Battaglin (Team LottoNL - Jumbo), partito troppo indietro nello sprint per provare a dar fastidio ai primissimi. Giornata di transizione infine per il leader  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors), comunque 6° al traguardo, che domani dovrà difendersi nella crono piatta di Lodosa, lunga poco più di 19 km. 







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Jay McCarthy - BOH
2  Alexandr Riabushenko - UAD s.t.
3  Michal Kwiatkowski - SKY s.t.
4  Michael Albasini - MIT s.t.
5  Enrique Sanz - EUS s.t.
6  Julian Alaphilippe - QST s.t.
7  Michael Matthews - SUN s.t.
8  Jesus Ezquerra Muela - BBH s.t.
9  Pello Bilbao Lopez De Armentia - AST s.t.
10  Enrico Battaglin - TLJ s.t.
11  Jordi Simon Casulleras - BBH s.t.
12  Rudy Molard - FDJ s.t.
13  Ruben Guerreiro - TFS s.t.
14  Bjorg Lambrecht - LTS s.t.
15  Jose Joaquin Rojas Gil - MOV s.t.
16  Tosh Van Der Sande - LTS s.t.
17  Maurits Lammertink - KAT s.t.
18  Jan Bakelants - ALM s.t.
19  Dylan Teuns - BMC s.t.
20  Jan Polanc - UAD s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Julian Alaphilippe - QST  
2  Primoz Roglic - TLJ 08''
3  Gorka Izagirre Insausti - TBM 39''
4  Mikel Landa - MOV 43''
5  Pello Bilbao Lopez De Armentia - AST 54''
6  Rudy Molard - FDJ 58''
7  Emanuel Buchmann - BOH 58''
8  Romain Bardet - ALM 58''
9  Enric Mas - QST 58''
10  Patrick Konrad - BOH 58''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio