2.UWT / Corsa in linea  

Giro dei Paesi Baschi - 6a tappa

 
 
07/04/2018 - KM : 122,20  Start List
 
Eibar Arrate
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:56 KM Arrivo: 0

Il fine settimana ciclistico è foriero di un vero e proprio numero, una fuga di altri tempi andata in scena nel pomeriggio nella sesta tappa del Giro dei Paesi Baschi, un tappone con otto gran  Gorka Izagirre Insausti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) premi della montagna, che ha consentito a   Enric Mas (Quick-Step Floors) di alzare le braccia al cielo ad Arrate con una manciata di secondi su due big della generale che hanno provato senza riuscire ad acciuffare la classifica generale: parliamo di  Mikel Landa (Movistar Team) e   Jon Izagirre Insausti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che si sono dovuti accontentare rispettivamente di un secondo e di un terzo posto. La maglia di leader la conserva, nonostante la sfortuna e con una grinta fuori dal comune,   Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo) a cui i 54 secondi di ritardo sul traguardo consentono di salire sul gradino più alto del podio. 

Pioggia, vento e colpi di scena per l'ultima recita della corsa per scalatori Basca. Il gruppo ha percorso appena quattro chilometri dalla partenza di Eibar quando una caduta di grosse dimensioni coinvolge fra gli altri proprio Primoz Roglic, primo in classifica: un inizio da dimenticare insomma per lo slovacco che inizia la tappa decisiva inseguendo. L'atleta del Team LottoNL-Jumbo rientra poco prima dello scollinamento della seconda asperità di giornata mentre in testa al gruppo va componendosi, fra attacchi e rientri, la fuga di giornata. Quattordici uomini che arrivano ad avere un margine di quasi quattro minuti, parliamo di:  Aydar Zakarin (Katusha-Alpecin), Valentin Madouas (Groupama-FDJ),  Jose Herrada Lopez (Cofidis, Solutions Crédits),  Gorka Izagirre Insausti (Bahrain Merida Pro Cycling Team),   Carlos Alberto Betancur (Movistar Team),  Jose Joaquin Rojas Gil (Movistar Team),  Thomas De Gendt (Lotto Soudal),  Carlos Verona Quintanilla (Mitchelton-Scott),  Enric Mas (Quick-Step Floors),  Jesper Hansen (Astana Pro Team), Gregor Mulbergher (Bora-Hansgrohe),  David Lopez Garcia (Team Sky), Geoghegan Hart (Team Sky).

La situazione resta questa sino al terzultimo gran premio della montagna di giornata, Izua, dove dapprima esplode in molti piccoli plotoncini il drappello in fuga con solo quattro uomini che riescono a mantenere il vertice, Mas, Verona, De Gendt e Mulbherger, e successivamente si muovono i grandi dietro tra cui Quintana e Landa. Il gruppo richiude, molti uomini perdono contatto, gli uomini di classica però sono sempre lì e la sensazione è che presto ci sarà un nuovo assalto. La corsa torna a palpitare sulla salita di Usartza, salita conclusiva: Enric Mas ha più gambe dei compagni di fuga e in poco li stacca involandosi da solo verso la vittoria finale, Quintana prova a sparigliare le carte e con uno scatto si riporta sugli ex fuggitivi, stessa cosa per Mikel Landa e Jon Izagirre. Qualche brivido anche per Mas che non può esultare sino alla fettuccia bianca dell'arrivo ma poi può finalmente festeggiare: Landa prende la seconda posizione, Izagirre la terza. Primoz Roglic arriva in ritardo ma riesce a gestirsi e a difendere la leadership: successo finale concretizzato con gambe e testa. Il podio finale vede quindi primo Roglic con 1'09" su Landa e 1'42" su Jon Izagirre. 







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Enric Mas - QST
2  Mikel Landa - MOV 18''
3  Jon Izagirre Insausti - TBM 35''
4  Dylan Teuns - BMC 39''
5  Nairo Quintana - MOV 42''
6  Thomas De Gendt - LTS 51''
7  Emanuel Buchmann - BOH 59''
8  Gregor Muhlberger - BOH 01' 06''
9  Primoz Roglic - TLJ 01' 06''
10  Patrick Konrad - BOH 01' 06''
11  Damiano Caruso - BMC 01' 06''
12  David De La Cruz - SKY 01' 32''
13  Pello Bilbao Lopez De Armentia - AST 01' 50''
14  Carlos Verona Quintanilla - MIT 01' 50''
15  Felix Grosschartner - BOH 01' 50''
16  Bauke Mollema - TFS 01' 50''
17  Rui Alberto Faria Costa - UAD 01' 50''
18  Romain Bardet - ALM 01' 50''
19  Nicolas Edet - COF 02' 30''
20  Victor De La Parte Gonzalez - MOV 02' 37''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Primoz Roglic - TLJ  
2  Mikel Landa - MOV 01' 09''
3  Jon Izagirre Insausti - TBM 01' 42''
4  Emanuel Buchmann - BOH 03' 14''
5  Nairo Quintana - MOV 03' 17''
6  Enric Mas - QST 03' 29''
7  Bauke Mollema - TFS 03' 50''
8  Pello Bilbao Lopez De Armentia - AST 04' 14''
9  David De La Cruz - SKY 04' 15''
10  Patrick Konrad - BOH 05' 30''
11  Dylan Teuns - BMC 05' 34''
12  Rui Alberto Faria Costa - UAD 06' 29''
13  Romain Bardet - ALM 07' 08''
14  Jose Herrada Lopez - COF 07' 40''
15  Jesper Hansen - AST 09' 29''
16  Jack Haig - MIT 10' 21''
17  Alexis Vuillermoz - ALM 11' 50''
18  Bjorg Lambrecht - LTS 12' 55''
19  Nicolas Edet - COF 13' 07''
20  Carlos Verona Quintanilla - MIT 13' 12''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio