2.UWT / Corsa in linea  

Giro di Turchia - 3a tappa

 
11/10/2018 - KM : 137,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Fethiye Marmaris
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:13 KM Arrivo: 0

Vittoria in back-to-back per  Sam Bennett (BORA - hansgrohe) al Giro di Turchia. Dopo il successo di ieri nella seconda tappa il velocista irlandese ha conquistato anche il traguardo di Marmaris tenendo lanciando lo sprint per primo e tenendo a bada la rimonta di  Ariel Maximiliano Richeze (Quick-Step Floors). Grazia a questa vittoria il portacolori della BORA allunga in vetta alla classifica generale in vista dell'arrivo in salita di domani.

A differenza delle due frazioni precedenti la tappa odierna prevedeva alcune brevi salitelle, l'ultima delle quali precedeva di soli 11 chilometri il traguardo. Sono 7 i componenti della fuga della prima ora:  Mads Wurtz Schmitz (Team Katusha - Alpecin),  Kenneth Van Rooy (Sport Vlaanderen - Baloise),  Beñat Txoperena (Euskadi Basque Country - Murias),  Ferit Samli (Nazionale turca),  Aldemar Reyes (Manzana Postobon),  Fernando Barcelo (Euskadi Basque Country - Murias) e  Muhammet Atalay (Nazionale turca). Questo drappello ha pedalato compatto fino ai -30 quando con un attacco deciso Wurtz Schmitz ha staccato tutti ad eccezione di Barcelò e Reyes.

Astana e UAE hanno comunque fatto buona guardia andando a riacciuffare tutti i battistrada fra i -20 e i -12. In vista dell'ultimo scollinamento  Diego Ulissi ha messo il naso fuori dal gruppo seguito da  Alexey Lutsenko (Astana Pro Team) e  Nicolas Roche (BMC Racing Team); questo terzetto è stato poi ripreso in discesa ma il livornese ha comunque mostrato un'ottima gamba in vista delle vere salite. L'ultimo a tentare un attacco è stato  Gonzalo Serrano (Caja Rural - Seguros RGA) ma i treni dei velocisti lo hanno rapidamente riassorbito.

Sul rettilineo finale  Sam Bennett (BORA - hansgrohe) si è lanciato per primo intorno ai -250 metri. Per la Quick-Step si è portato davanti  Ariel Maximiliano Richeze visto che  Alvaro Jose Hodeg si era staccato in salita; l'argentino ha rimontato metro dopo metro sull'irlandese che comunque ha tenuto duro e lo ha battuto per mezza bicicletta.

 







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Sam Bennett - BOH
2  Ariel Maximiliano Richeze - QST s.t.
3  John Degenkolb - TFS s.t.
4  Patrick Bevin - BMC s.t.
5  Ahmet Orken - s.t.
6  Ivan Garcia Cortina - TBM s.t.
7  Alexey Lutsenko - AST s.t.
8  Nathan Haas - KAT s.t.
9  Przemyslaw Kasperkiewicz - DMP s.t.
10  Mikel Aristi - EUS s.t.
11  Nikias Arndt - SUN s.t.
12  Eliot Lietaer - WBC s.t.
13  Gonzalo Serrano - CJR s.t.
14  Julien Trarieux - DMP s.t.
15  Eduard Prades Reverter - EUS s.t.
16  Michal Paluta - CCC s.t.
17  Amaro Manuel Antunes - CCC s.t.
18  Dimitri Peyskens - WBC s.t.
19  Ruben Guerreiro - TFS s.t.
20  Diego Ulissi - UAD s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Sam Bennett - BOH  
2  Ariel Maximiliano Richeze - QST 10''
3  John Degenkolb - TFS 22''
4  Jeanne-Pierre Drucker - BMC 22''
5  Thomas Sprengers - TSV 23''
6  Fernando Orjuela - MZN 25''
7  Ivan Garcia Cortina - TBM 26''
8  Nathan Haas - KAT 26''
9  Alexey Lutsenko - AST 26''
10  Eduard Prades Reverter - EUS 26''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio