1.UWT1 / Corsa in linea  
 

Parigi-Roubaix

 
 
08/04/2018 - KM : 257,00  Start List   |   Percorso
 
Compiegne Roubaix
  7900_paris-roubaix-2018-altimetria.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:41 KM Arrivo: 0

Gambe e cuore di pietra per  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) in una Parigi-Roubaix dai forti contenuti tecnici ed emotivi. Il campione del mondo ha domato per la prima volta in carriera l'Inferno del Nord, stanando gli avversari in prima persona con un attacco scagliato a più di 50 km dal traguardo. Il trionfo del fenomeno di Zilina è stato accompagnato dalla favola di  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale), in avanscoperta sin dal mattino e 2° sul velodromo, dopo aver interpretato le fasi cruciali della corsa con carattere, coraggio ed anche un pizzico di follia. Qualche rammarico invece per la Quick-Step Floors , poco reattiva nel momento decisivo ma comunque capace di piazzare  Niki Terpstra sul gradino più basso del podio, a coronamento di una campagna delle pietre comunque straordinaria. 

Rischio pioggia scongiurato e giornata più che primaverile sin dalla partenza di Compiegne, con le fasi iniziali, come preventivabile, oltremodo battagliate e veloci. Dopo quasi 50 km di scatti e controscatti si forma un tentativo di 9 elementi, comprendente  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Jelle Wallays (Lotto Soudal),  Jay Robert Thomson (Dimension Data),  Gatis Smukulis (Delko Marseille Provence KTM ),  Geoffrey Soupe (Cofidis, Solutions Crédits),  Jimmy Duquennoy (WB Aqua Protect Veranclassic) e  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic). Il gruppo inizia a cambiare marcia in corrispondenza dei primi settori di pavé, alcuni dei quali ancora segnati dal maltempo dei giorni scorsi, dove a tenere banche non sono purtroppo soltanto le cadute. Sulle pietre di Briastre i medici di gara sono costretti ad un drammatico intervento di rianimazione  Michael Goolaerts (Vérandas Willems-Crelan), accasciatosi a terra per un arresto cardiaco e trasportato, dopo essere stato stabilizzato, all'ospedale di Lille.

La gara procede senza particolari sussulti fino alla mitica Foresta di Arenberg, dove è  Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) ad esporsi per seguire un'accelerazione di  Mike Teunissen (Team Sunweb). L'azione del vallone e del neerlandese procede senza neanche troppa convinzione per una decina di km, esaurendosi sul settore di Wandignies. Nel successivo rimescolamento è ancora la Quick-Step Floors a muovere una propria pedina, ovvero  Zdenek Stybar. Il ceco fallisce però il riaggancio coi battistrada e, dopo 15 km al vento, deve a sua volta tornare nei ranghi di un plotone sempre più ridotto. 

La vera svolta avviene su un tratto in asfalto a 55 km dall'arrivo, quando è  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) a cogliere di sorpresa il resto della compagnia e ad involarsi in solitaria, sfruttando l'abbrivio di una percussione precedente di Van Avermaet. L'iridato guadagna rapidamente 40'' e va a riagganciare Dillier, Bystrom e Wallays, superstiti della fuga della prima ora, all'imbocco di Mons-en-Pévèle. Tra gli inseguitori il più attivo è invece  Niki Terpstra (Quick-Step Floors), che con le sue trenate seleziona un drappello con  Sep Vanmarcke (EF Education First-Drapac p/b Cannondale),  Taylor Phinney (EF Education First-Drapac p/b Cannondale),  Greg Van Avermaet (BMC Racing Team),  Jens Debusschere (Lotto Soudal),  Jasper Stuyven (Trek - Segafredo) e  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).

Davanti Sagan trova soprattutto la collaborazione di Dillier, che non pago dei 150 km all'attacco già accumulati decide di giocarsi a viso aperto le proprie chance da podio. Il campione nazionale elvetico non si limita a dare qualche cambio, ma riesce addirittura a reggere le ruote dello slovacco, gettando l'anima sull'infido selciato del Carrefour de l'Arbre. Tra gli atleti in caccia invece è ancora Terpstra a menare le danze, trascinando con sé i soli Vanmarcke, Van Avermaet e Stuyven. La reazione del detentore della Ronde è tuttavia tardiva, con la coppia al comando entra infatti al velodromo con un margine di assoluta sicurezza. Nel duello finale Sagan non ha problemi ad avere ragione di uno stremato Dillier, agguantando il suo secondo sigillo in carriera in una monumento. L'alfiere dell'AG2R La Mondiale raccoglie comunque un risultato dal sapore epico, soprattutto per la generosità con cui ha condotto il finale di corsa, davanti ad un Terpstra bravo ad anticipare i diretti concorrenti per il 3° posto. Giornata negativa infine per i colori azzurri, con  Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) messo ko da una caduta nel settore di Wallers ed un  Gianni Moscon (Team Sky) a sua volta limitato da una scivolata a 140 km dal traguardo. Il migliore dei nostri è stato  Marco Marcato (UAE Team Emirates), 18° dopo aver stazionato per lunghe fasi di gara nel gruppo dei migliori.


 ULTIMO KM ORA: 17:17 KM Arrivo: 1

Vittoria stupenda per Sagan: vittoria che resterà impressa nei più momenti del ciclismo mondiale per la storia. 


 ULTIMO KM ORA: 17:16 KM Arrivo: 1

Sagan precede Dillier. In terza posizione Niki Terpstra. 


 ULTIMO KM ORA: 17:15 KM Arrivo: 1

Ed è Sagan che va a vincere davanti a Dillier con uno sprint imperioso.


 ULTIMO KM ORA: 17:15 KM Arrivo: 1

Diller davanti, Sagan a ruota. Ultima curva.


 ULTIMO KM ORA: 17:14 KM Arrivo: 1

Sagan e Dillier nel velodromo.


 ULTIMO KM ORA: 17:14 KM Arrivo: 1

Si entra nel velodromo. 


 INFO PERCORSO ORA: 17:13 KM Arrivo: 2

Iniziato l'ultimo tratto in pavè: dopo questo ottocentocinqanta metri nel velodromo di Roubaix. 


 DISTACCHI ORA: 17:10 KM Arrivo: 3

Gli inseguitori sono ora cronometrati a 1'00".


 INFO CORSA ORA: 17:10 KM Arrivo: 4

Sagan e Dillier procedono ora di comune accordo verso il velodromo di Roubaix. La vittoria sarà una faccenda tra di loro. 


 DISTACCHI ORA: 17:06 KM Arrivo: 7

Continua a salire il vantaggio di Sagan e Dillier: 52" sui quattro inseguitori ovvero Van Avermaet, Terpstra, Vanmarcke e Stuyven. 


 INFO PERCORSO ORA: 17:04 KM Arrivo: 8

Inizia ora il tratto di pavè numero due. 


 DISTACCHI ORA: 17:02 KM Arrivo: 9

Sagan e Dillier hanno ora 47" di vantaggio sul drappello Van Avermaet. 


 DISTACCHI ORA: 16:58 KM Arrivo: 12

Ancora 1'00" di vantaggio per Sagan e Dillier sugli inseguitori.


 INFO PERCORSO ORA: 16:56 KM Arrivo: 14

La testa della corsa è già nel tratto di pavè successivo.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:56 KM Arrivo: 15

All'inseguimento di Sagan e Dillier vi sono solo Terpstra, Vanmarcke, Stuyven e Van Avermaet, gli altri si sono staccati.


 INFO PERCORSO ORA: 16:54 KM Arrivo: 16

Anche i più diretti inseguitori guidati da Terpstra al Carrefour de l'Arbre. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:53 KM Arrivo: 16

Sagan e Dillier iniziano ora il Carrefour de l'Arbre.


 INFO CORSA ORA: 16:52 KM Arrivo: 16

Poco prima del Carrefour de l'Arbre si stacca Phinney, insiste dietro Terpstra: il vantaggio di Sagan e Dillier cala di poco. 


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 16:51 KM Arrivo: 17

Salto di catena per Van Aert.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:49 KM Arrivo: 18

Nel gruppo Van Avermaet si mette in testa a tirare Phinney: il margine di Sagan e Dillier è ancora di 1'27".


 INFO PERCORSO ORA: 16:46 KM Arrivo: 20

Sta per iniziare il tratto di pavè numero 5: Camphin en Pevele.


 DISTACCHI ORA: 16:44 KM Arrivo: 23

Sale ancora il vantaggio di Sagan e Dillier che hanno un margine di 1'24" sul gruppetto Van Avermaet. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:41 KM Arrivo: 23

Iniziato ora il settore di pavè numero sei. 


 SI STACCA ORA: 16:39 KM Arrivo: 25

Wallays non riesce a tenere il passo di Sagan che ha forzato il ritmo con Dillier. 


 DISTACCHI ORA: 16:38 KM Arrivo: 27

La testa della corsa con Sagan mantiene 56" di vantaggio sul gruppetto inseguitore con Van Avermaet e 1'33" di vantaggio sul plotoncino con Gilbert. 


 DISTACCHI ORA: 16:31 KM Arrivo: 32

La testa della corsa, Sagan, Dillier e Wallays, ha ora 54" di margine sui più diretti inseguitori. 


 RIENTRA ORA: 16:27 KM Arrivo: 34

Debusschere rientra sui più immediati inseguitori del terzetto Sagan. 


 DISTACCHI ORA: 16:25 KM Arrivo: 36

Il drappello Gilbert perde ora una quindicina di secondi sul gruppetto Van Avermaet. 


 RIEPILOGO ORA: 16:23 KM Arrivo: 37

Sagan, Dillier e Wallays hanno ora 1'00" di vantaggio sul gruppetto Van Avermaet, Terpstra, Phinney, Van Aert, Vanmarcke e Stuyven.


 INFO PERCORSO ORA: 16:22 KM Arrivo: 38

Inizia il settore di pavè numero nove. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:21 KM Arrivo: 39

Rientrano Van Avermaet e Phinney che ora sono nel plotoncino guidato da Terpstra all'inseguimento del terzetto Sagan che ha 53" di margine su di loro. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:19 KM Arrivo: 40

Terpstra, Van Aert, Vanmarcke e Stuyven prendono ora un leggero margine su Van Avermart, Phinney e Gilbert. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:18 KM Arrivo: 41

Inizia il settore di pavè numero dieci. I tre davanti, Sagan, Dillier e Wallays, hanno ora 45" di vantaggio sul gruppo.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:16 KM Arrivo: 42

Il treno Quick Step guidato da Terpstra sta per agganciare Stuyven e Van Aert. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:15 KM Arrivo: 44

Terminato ora il tratto di Mons en Pevele.


 INFO CORSA ORA: 16:15 KM Arrivo: 44

Terpstra ora parte in testa al plotone cercando di scremare il gruppo e di guadagnare su Stuyven e Van Aert. 


 RIENTRA ORA: 16:13 KM Arrivo: 45

Naesen nel frattempo è riuscito a rientrare nel plotone principale. 


 DISTACCHI ORA: 16:12 KM Arrivo: 46

I tre uomini di testa hanno ora un margine di 30" su Stuyven e Van Aert e di 48" sul plotone guidato dalla corazzata Quick Step.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:11 KM Arrivo: 46

Bystrom si stacca; davanti continuano Sagan, Dillier e Wallays. 


 CADUTA ORA: 16:10 KM Arrivo: 47

Attenzione caduta in gruppo: coinvolti anche Kristoff e Tony Martin. 


 INFO PERCORSO ORA: 16:10 KM Arrivo: 47

Inizia il tratto di Mons en Pevele.


 DISTACCHI ORA: 16:09 KM Arrivo: 48

Van Aert e Stuyven insistono nella loro azione all'inseguimento della testa della corsa con Sagan.


 INFO CORSA ORA: 16:08 KM Arrivo: 49

In testa al gruppo ci prova anche Phinney. 


 PARTENZA CORRIDORE ORA: 16:04 KM Arrivo: 51

Sagan rientra su Wallays, Bystrom e Dillier. Per loro 29" di vantaggio sul plotone in cui stanno provando a forzare l'andatura Stuyven e Van Aert. 


 DISTACCHI ORA: 16:02 KM Arrivo: 52

Insiste ora Peter Sagan all'inseguimento dei tre fuggitivi in solitaria. Si entra nel tratto di pavè numero dodici. 


 DISTACCHI ORA: 16:01 KM Arrivo: 53

Calato decisamente il vantaggio dei tre attaccanti: Wallays, Bystrom e Dillier hanno ora 23" di vantaggio sul plotone. 


 PARTENZA CORRIDORE ORA: 15:59 KM Arrivo: 54

Parte Sagan. Nessuno lo insegue. 


 INFO CORSA ORA: 15:59 KM Arrivo: 54

Scatenato ora Van Avermaet in testa al plotone marcato stretto da Van Aert e Sagan. 


 INFO CORSA ORA: 15:58 KM Arrivo: 56

Van Avermaet si muove in testa al gruppo insieme a Terpstra: piccolo allungo e controllo della situazione. Davanti anche Martin, Sagan e Gilbert. 


 DISTACCHI ORA: 15:55 KM Arrivo: 57

Il questo momento Wallays, Bystrom e Dillier hanno 34" di vantaggio sul plotone. Dietro lavorano gli uomini di Sagan. 


 RIENTRA ORA: 15:53 KM Arrivo: 57

Siamo nel tredicesimo tratto di pavè: il gruppo ha chiuso anche su Stybar. 


 RIENTRA ORA: 15:50 KM Arrivo: 60

Niente da fare per Daniel Oss: il plotone va subito a chiudere. 


 SCATTO ORA: 15:49 KM Arrivo: 61

Daniel Oss va in avanscoperta. Ecco la mossa tattica di Peter Sagan. 


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 15:48 KM Arrivo: 60

Problema meccanico per Oliver Naesen. 


 INFO CORSA ORA: 15:48 KM Arrivo: 62

Restano in tre davanti: Wallays, Bystrom e Dillier inseguiti da Stybar che si trova a circa 27", il plotone a 45". 


 RIENTRA ORA: 15:46 KM Arrivo: 64

Il plotone ha ora chiuso sui più diretti inseguitori di Stybar: ripresi Vandenbergh, Boasson Hagen, Bak e Degenkolb. Intanto Stybar dopo aver staccato Soler cerca di riportarsi sulla testa della corsa. In testa al plotone invece lavorone di Tony Martin. 


 INFO PERCORSO ORA: 15:42 KM Arrivo: 66

Terminato il settore numero 15. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 15:41 KM Arrivo: 68

Wallays, Dillier, Bystrom, e Robeet hanno ora un margine di 46" su Stybar e Soler, il plotone insegue a 1'01". 


 DISTACCHI ORA: 15:37 KM Arrivo: 69

Siamo nel settore numero 15: Stybar ha ora raggiunto Soler che non riesce più a tenere il passo dei compagni di fuga. Dietro prova a inseguirlo un terzetto guidato da Vandenbergh.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:35 KM Arrivo: 71

Si porta subito in testa al gruppo Peter Sagan lanciando anche i suoi uomini a tirare il plotone per contrastare l'attacco di Stybar. 


 SCATTO ORA: 15:33 KM Arrivo: 71

Attacca Stybar: occhi puntati su di lui. 


 DISTACCHI ORA: 15:31 KM Arrivo: 73

Wallays, Dillier, Bystrom, Robeet e Soler hanno diminuito il loro margine nei confronti del plotone: ora solo 1'07" di vantaggio. 


 SCATTO ORA: 15:29 KM Arrivo: 75

Aveva provato ad uscire dal gruppo anche Drucker: ora però il gruppo ha definitivamente chiuso sul drappello Gilbert. 


 INFO CORSA ORA: 15:27 KM Arrivo: 77

Attenzione: il plotone sta rientrando su Gilbert e i suoi compagni di fuga. La gara va ora verso il settore numero 16. Sempre cinque uomini davanti con un vantaggio di 1'40" sul plotone. 


 INFO CORSA ORA: 15:24 KM Arrivo: 78

Il gruppo principale intanto è andato a chiudere su Van Aert; a fare l'andatura Stuyven. In crisi in fondo al gruppo Demare. 


 RITIRO ORA: 15:23 KM Arrivo: 79

Da segnalare il ritiro di Matteo Trentin, caduto nel tratto di pavè numero 19. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 15:22 KM Arrivo: 82

Riepilpghiamo la situazione in corsa: a guidare la gara cinque uomini, ora nel settore di pavè numero 17, Wallays, Dillier, Bystrom, Robeet e Soler che hanno ora un margine di 1'35" su Gilbert, Teunissen e Politt che nel frattempo si sono riportati sui tre uomini precedentemente in fuga, Thomson, Soupe e Duquennoy. Il plotone insegue a 1'55". 


 SCATTO ORA: 15:18 KM Arrivo: 83

Attenzione prova ad uscire dal gruppo anche Wout Van Aert: il tre volte campione di ciclocross prova la sortita. 


 SCATTO ORA: 15:13 KM Arrivo: 84

Anche un Lottto Soudal si sgancia dal gruppo; intanto il vantaggio di  Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) è di 20''.


 SCATTO ORA: 15:11 KM Arrivo: 85

 Nils Politt (Team Katusha - Alpecin) prova a riportarsi su Gilbert e Teunissen che comunque non hanno molto margine.

2' invece il vantaggio della fuga che va ricompattandosi.


 DISTACCHI ORA: 15:06 KM Arrivo: 90

 Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) esce da Arenberg solo assieme a  Mike Teunissen (Team Sunweb), 15'' di vantaggio per loro.

Il vallone prova a bissare il numero dello scorso anno in un luogo mitico, dopo il Muur tocca a Arenberg.


 SCATTO ORA: 15:05 KM Arrivo: 91

Attenzione, allungano  Mike Teunissen (Team Sunweb) e  Philippe Gilbert (Quick-Step Floors)! 

Il vallone gioca la prima carta.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:04 KM Arrivo: 92

Non vuole rischiare nulla  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) che guida il gruppo dei migliori. Non è la giornata di  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) che si stacca.

 

In testa sono rimasti Soler, Wallays e Bystrom.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:02 KM Arrivo: 92

Autentica volata in quel che resta del gruppo, i BORA prendono in testa Arenberg.


 SI STACCA ORA: 15:01 KM Arrivo: 93

Si spezza il drappello al comando,  Marc Soler (Movistar Team) forza il passo.


 COMMENTO

Solito abbraccio di pubblico nella Foresta; stanno transitando i fuggitivi, attendiamo il gruppo.


 PAVE' - INFO ORA: 14:58 KM Arrivo: 96

Ci siamo, i fuggitivi fra pochi metri entreranno nella Foresta di Arenberg: siamo nel Tempio del ciclismo, uno dei passaggi più iconici della stagione intera.


 CADUTA ORA: 14:55 KM Arrivo: 98

Un'altra caduta, è finito a terra  Heinrich Haussler (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che ha costretti a fermarsi metà gruppo.

Sfortunato  Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) che finisce a terra.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:52 KM Arrivo: 99

Tutti i big sono alla ruota di  Tony Martin (Team Katusha - Alpecin) che pilota il gruppo; questo settore merita 4 stellette per cui nessuno vuole farsi sorprendere.


 INFO PERCORSO ORA: 14:46 KM Arrivo: 105

Inizia il settore numero 20, Wallers da Haveluy.


 COMMENTO

Dopo l'agitazione nei primi settori di pavé adesso la situazione si è placata; mancano 15 chilometri alla Foresta di Arenberg dove la corsa potrebbe esplodere definitivamente.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 14:36 KM Arrivo: 112

Foratura per  John Degenkolb (Trek - Segafredo) che è alla seconda fermata obbligata di giornata.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:34 KM Arrivo: 114

Anche la Lotto sta sfruttando un uomo in testa al gruppo, alternandosi a Sky, BORA e Quick-Step.


 DISTACCHI ORA: 14:30 KM Arrivo: 116

Ricordiamo che in testa  ci sono i 9 fuggitivi della prima ora, che pedalano con 3'15'' di vantaggio; siamo sul settore di pavé numero 22.


 RIENTRA ORA: 14:13 KM Arrivo: 127

Sono intanto rientrati  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e  Oliver Naesen (AG2R La Mondiale) mentre  Gianni Moscon (Team Sky) è costretto ad un nuovo cambio bici.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 14:12 KM Arrivo: 129

Foratura per  Zdenek Stybar (Quick-Step Floors), potrebbe aiutare i corridori attardati dal momento che i quicksteppers dovrebbero rialzarsi.

Nel frattempo dobbiamo segnalarvi una pessima notizia:  Michael Goolaerts (Vérandas Willems-Crelan) è stato coinvolto in una caduta e le sue condizioni sono preoccupanti. Il belga è stato intubato e rianimato tramite defibrillatore, speriamo di potervi dare aggiornamenti rassicuranti. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:08 KM Arrivo: 131

Un plotoncino pilotato dagli Sky insegue con qualche secondo di ritardo; ci sono Moscon, Demare e Naesen ma presto rientreranno.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 14:01 KM Arrivo: 135

Foratura per  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e  Oliver Naesen (AG2R La Mondiale), pit stop rapido per entrambi.

Caduta senza conseguenze per  Gianni Moscon (Team Sky) e  Daniel Oss (BORA - hansgrohe


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:59 KM Arrivo: 137

Ultime posizioni del gruppo per il campione europeo  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) e quello francese  Arnaud Demare (Groupama-FDJ).


 INFO PERCORSO ORA: 13:56 KM Arrivo: 140

Iniziato il settore di Quiévy, 4 stellette per il tratto di pavé più lungo di giornata.


 RIENTRA ORA: 13:53 KM Arrivo: 141

Il gruppo Van Avermaet riprende il plotone principale, rientra in corsa il campione uscente.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:50 KM Arrivo: 142

Fra i big  John Degenkolb (Trek - Segafredo) e  Oliver Naesen (AG2R La Mondiale) sono segnalati nel gruppo inseguitore. 5'30'' il loro ritardo mentre il plotone principale è a 5' dai fuggitivi.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:47 KM Arrivo: 143

Quick-Step e anche Sky a guidare il gruppo con buon ritmo, ma dietro stanno risalendo 5 BMC con  Greg Van Avermaet che potrebbe rientrare.


 SI STACCA ORA: 13:45 KM Arrivo: 145

Continui rimescolamenti in gruppo:  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) perde qualche metro per un guaio meccanico, mentre  Tony Martin (Team Katusha - Alpecin) prova ad allungare in testa.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:42 KM Arrivo: 150

Attenzione perché Van Avermaet non è nel gruppo dei migliori, viaggia con 30” di ritardo. 


 DISTACCHI ORA: 13:36 KM Arrivo: 153

Si sfilaccia il gruppetto di testa, che ha perso anche un altro minuto rispetto agli inseguitori. 


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:32 KM Arrivo: 155

La Quick-Step scandisce il passo sul pavè, i corridori caduto perderanno molto terreno anche perché presto ci sarà il secondo tratto. 


 CADUTA ORA: 13:31 KM Arrivo: 156

Caduta a metà gruppo! Moltissimi atleti rimangono tagliati indietro. 


 DISTACCHI ORA: 13:25 KM Arrivo: 159

Il gruppo insegue a 7’35”. 


 PAVE' - INFO ORA: 13:24 KM Arrivo: 170

Inizia il primo settore di pavè per i fuggiti, inizia l’Inferno del Nord!

intanto brutta caduta per  Nelson Oliveira (Movistar Team


 CADUTA ORA: 13:21 KM Arrivo: 171

Caduta! Finito a terra fra gli altri  Stefan Küng (BMC Racing Team) che è costretto al ritiro. 


 METEO SOLE ORA: 13:16 KM Arrivo: 175

Meteo primaverile nel nord dell’anno Francia, i corridori incontreranno tutti i settori di pavè asciutti. 


 INFO CORSA ORA: 12:55 KM Arrivo: 182

 Succede poco in corsa. Ricordiamo che al comando abbiamo nove corridori:  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic),  Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Jimmy Duquennoy Geoffrey Soupe (Cofidis, Solutions Crédits),  Gatis Smukulis (Delko Marseille Provence KTM ) e  Jay Robert Thomson (Dimension Data). 

Il gruppo insegue a 8'07".


 INFO PERCORSO ORA: 12:47 KM Arrivo: 188

Tra trenta chilometri gli atleti affronteranno il primo dei 29 settori in pavé: quello di Inchy.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:36 KM Arrivo: 195

Al comando della corsa troviamo:  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic),  Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Jimmy Duquennoy Geoffrey Soupe (Cofidis, Solutions Crédits),  Gatis Smukulis (Delko Marseille Provence KTM ) e  Jay Robert Thomson (Dimension Data). 

Gruppo a 5'25".


 CADUTA ORA: 12:31 KM Arrivo: 198

In precedenza caduta del neozelandese  Jack Bauer  (Mitchelton-Scott), che è però, come segnalato da radio corsa, rientrato prontamente in gruppo.


 INFO PERCORSO ORA: 12:30 KM Arrivo: 200

200 i chilometri che i corridori devono ancora affrontare.


 INFO CORSA ORA: 12:29 KM Arrivo: 201

Occasione persa per il lettone  Gatis Smukulis (Delko Marseille Provence KTM ), che non è riuscito a rientrare in testa alla corsa. Il baltico si trova ora con  Jay Robert Thomson (Dimension Data) e  Geoffrey Soupe (Cofidis, Solutions Crédits), che stanno cercando di rientrare.

Abbiamo dunque sei uomini al comando:

  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic),  Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Jimmy Duquennoy.


 INFO CORSA ORA: 12:20 KM Arrivo: 207

38 secondi per questi sei atleti:  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic),  Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Jimmy Duquennoy

In mezzo, tra i primi e il gruppo, c'è il lettone  Gatis Smukulis (Delko Marseille Provence KTM ), con il gruppo poco dietro che non molla ancora la presa.


 MULTIMEDIA

Immagini dal primo settore in pavé da affrontare.

 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:13 KM Arrivo: 213

  Silvan Dillier (AG2R La Mondiale),  Marc Soler (Movistar Team),  Sven Erik Bystrom (UAE Team Emirates),  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic),  Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Jimmy Duquennoy (WB Aqua Protect Veranclassic) in testa alla corsa ora, sebbene il gruppo non intenda rialzarsi.


 INFO CORSA ORA: 12:10 KM Arrivo: 216

Niente da fare per questo tentativo. 

Ci provano ora in quattro, e attenzione perché il gruppo sembra concedere spazio.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:07 KM Arrivo: 218

 Jelle Wallays (Lotto Soudal) e  Ludovic Robeet (WB Aqua Protect Veranclassic) si trovano in questo momento in testa alla corsa. 


 INFO CORSA ORA: 12:04 KM Arrivo: 219

 Kristjan Koren (Bahrain Merida Pro Cycling Team) si reca all'ammiraglia della propria formazione per consegnare la mantellina.


 COMMENTO

Vi ricordiamo che potete interagire con noi in queste prime fasi di corsa, con domande, osservazioni e, perché no, opinioni personali, attraverso la funzione chat live sul nostro portale.


 SCATTO ORA: 11:59 KM Arrivo: 226

Gruppo allunga tantissimo la propria fila.

Uomini di QuickStep Floors e Bora Hansgrohe nelle primissime posizioni del gruppo, sempre a controllare. 


 RIENTRA ORA: 11:54 KM Arrivo: 229

Il gruppo rientra su Feillu Ma gli attacchi sono appena iniziati!


 DISTACCHI ORA: 11:51 KM Arrivo: 232

14 secondi il vantaggio del transalpino sulla primissima fila del gruppo.


 SCATTO ORA: 11:49 KM Arrivo: 233

Ci prova Brice Feillu, in solitaria, ma altri atleti provano a rientrare in testa.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 11:46 KM Arrivo: 235

Gruppo in lunga fila indiana. 


 INFO CORSA ORA: 11:44 KM Arrivo: 236

 Brenton Jones (Delko Marseille Provence KTM ),  Dries De Bondt (Vérandas Willems-Crelan),  Alexandre Pichot (Direct Energie) e  Johann Van Zyl (Dimension Data) con poco margine sul resto della compagnia. 


 SCATTO ORA: 11:43 KM Arrivo: 237

Quattro corridori in testa alla corsa, ma il gruppo non concede via libera.

Altri atleti provano a rientrare su questo tentativo di fuga.


 METEO SOLE ORA: 11:40 KM Arrivo: 239

Temporali sono caduti nella notte, ma ora splende un bel sole con una temperatura mite su tutto il percorso della Parigi Roubaix. 


 INFO PERCORSO ORA: 11:39 KM Arrivo: 240

Alta andatura in queste prime fasi di corsa, come da previsione. 

Si raggiungono picchi sopra ai 50 km/h.

Si cerca la fuga, non è facile però.


 INFO CORSA ORA: 11:38 KM Arrivo: 241

Strade più aperte e corridori che cercano di avvantaggiarsi sul gruppo. Intravediamo il cinese  Meiyin Wang (Bahrain Merida Pro Cycling Team) davanti, ma il gruppo è lì.

Raggiunti prontamente. 


 COMMENTO

Vi ricordiamo che in questi inizi di gara potete porci domande o esprimere delle vostre opinioni, interagendo con noi attraverso la chat live di DirettaCiclismo.


 INFO CORSA ORA: 11:35 KM Arrivo: 245

Mads Pedersen (Trek Segafredo, campione nazionale danese, che ha concluso a sorpresa secondo domenica scorsa al Giro delle Fiandre, chiude il gruppo principale. 

Anche Zdenek Stybar (Quick Step Floors), in compagnia di Greg Van Avermaet (Bmc Racing Team) in coda al plotone.


 INFO PERCORSO ORA: 11:30 KM Arrivo: 247

Gruppo che procede compatto dopo otto chilometri.


 SCATTO ORA: 11:29 KM Arrivo: 249

 Geoffrey Soupe (Cofidis, Solutions Crédits) prova a portare via altri corridori, ma non è obiettivamente facile. 


 INFO CORSA ORA: 11:28 KM Arrivo: 250

Lo svizzero Silvan Dillier (Ag2r La Mondiale), campione nazionale elvetico, chiude le fila del plotone.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 11:27 KM Arrivo: 251

Bora Hansrgohe e Quick Step Floors nelle prime posizioni del gruppo a controllare la situazione.


 SCATTO ORA: 11:24 KM Arrivo: 252

Subito atleti di formazioni professional cercano di portare via una fuga. 


 COMMENTO

In queste prime fasi di corsa potete interagire con noi attraverso la funzione "chat". Non esitate a fare pronostici o porci domande. 


 INFO PERCORSO ORA: 11:21 KM Arrivo: 257

Ci siamo! La macchina della giuria si sposta e sventola la bandierina. É via ufficiale della Parigi Roubaix!

257 i chilometri da percorrere da ora al termine della corsa.


 INFO CORSA ORA: 11:12 KM Arrivo: 257

Tra circa dieci minuti (previsto per le 11:20) il via ufficiale di corsa. 

Da quel momento entreremo nel vivo di questa edizione della Parigi Roubaix numero 116.


 INFO PERCORSO ORA: 11:09 KM Arrivo: 257

É inutile negarlo che questa sia una corsa dura in tutto il suo insieme. Saranno 29 i tratti in pavé da affrontare. Eccoli:

29: Troisvilles (km 93,5 – 2,2 km) ***
28: Briastre (km 100 – 3 km) ***
27: Saint-Python (km 109 – 1,5 km) ***
26: Quiévy (km 111,5 – 3,7 km) ****
25: Saint-Vaast (km 119 – 1,5 km) ***
24: Verchain-Maugré (km 130 – 1,2 km) **
23: Quérénaing (km 134,5 – 1,6 km) ***
22: Maing (km 137,5 – 2,5 km) ***
21: Monchaux-sur-Ecaillon (km 140,5 – 1,6 km) ***
20: Haveluy (km 153,5 – 2,5 km) ****
19: Trouée d’Arenberg (km 162 – 2,4 km) *****
18: Hélesmes (km 168 – 1,6 km) ***
17: Wandignies (km 174,5 – 3,7 km) ****
16: Brillon (km 182 – 2,4 km) ***
15: Sars-et-Rosières (km 185,5 – 2,4 km) ****
14: Beuvry-la-forêt (km 189 – 1,4 km) ***
13: Orchies (km 197 – 1,7 km) ***
12: Bersée (km 203 – 2,7 km) ****
11: Mons-en-Pévèle (km 208,5 – 3 km) *****
10: Avelin (km 214,5 – 0,7 km) **
9: Ennevelin (km 218 – 1,4 km) ***
8: Templeuve – L’Epinette (km 223,5 – 0,2 km) *
8: Templeuve – Moulin-de-Vertain (km 224 – 0,5 km) **
7: Cysoing (km 230,5 – 1,3 km) ***
6: Bourghelles (km 233 – 1,1 km) ***
5: Camphin-en-Pévèle (km 237,5 – 1,8 km) ****
4: Carrefour de l’Arbre (km 240 – 2,1 km) *****
3: Gruson (km 242,5 – 1,1 km) **
2: Hem (km 249 – 1,4 km) ***
1: Roubaix (km 256 – 0,3 km) *


 COMMENTO

Sono 10,6 i chilometri da affrontare in questo tratto neutralizzato. 

Ci avviciniamo alla partenza ufficiale.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 11:03 KM Arrivo: 257

Geraint Thomas (Team Sky) chiama l'ammiraglia quando siamo ancora nel tratto di trasferimento.


 INFO CORSA ORA: 11:01 KM Arrivo: 257

Ufficiosamente partita la Parigi Roubaix! I corridori stanno percorrendo il tratto in trasferimento, che precede, come sempre, il via ufficiale.


 INFO PERCORSO ORA: 11:00 KM Arrivo: 257

Meno di un minuto alla partenza ufficiosa! Ci siamo.


 INFO CORSA ORA: 10:57 KM Arrivo: 257

Sono 175 gli eroi pronti a prendere il via a questa edizione della Roubaix


 COMMENTO

A breve la partenza ufficiosa. Siamo ancora in attesa dell'incolonnamento. I ritardatari si stanno recando ora al foglio firma.


 COMMENTO

Buongiorno gentili lettori appassionati di ciclismo.

É uno dei giorni più attesi dell'anno. Va infatti in scena la Parigi Roubaix, l'Inferno del Nord, una delle corse più dure ed emozionanti del panorama ciclistico internazionale.


 START LIST

La stagione del pavé si concluderà domenica 8 aprile con la regina delle Classiche, la Parigi-Roubaix. Saranno 25 le formazioni impegnate, per un totale di 175 atleti che si sfideranno sulle leggendarie pietre dell'Inferno del Nord.

Di seguito l'elenco definitivo dei partenti


   
  BMC Racing Team
001  Greg Van Avermaet
002  Jeanne-Pierre Drucker
003  Stefan Küng
004  Jürgen Roelandts
005  Michael Schar
006  Nathan Van Hooydonck
007  Francisco Jose Ventoso Alberdi
   
  Quick-Step Floors
011  Niki Terpstra
012  Tim Declercq
013  Philippe Gilbert
014  Iljo Keisse
015  Yves Lampaert
016  Florian Senechal
017  Zdenek Stybar
   
  EF Education First-Drapac p/b Cannondale
021  Sep Vanmarcke
022  Matti Breschel
023  Mitchell Docker
024  Sebastian Langeveld
025  Taylor Phinney
026  Thomas Scully
027  Tom Van Asbroeck
   
  BORA - hansgrohe
031  Peter Sagan
032  Maciej Bodnar
033  Marcus Burghardt
034  Daniel Oss
035  Juraj Sagan
036  Andreas Schillinger
037  Rüdiger Selig
   
  Mitchelton-Scott
041  Mathew Hayman
042  Jack Bauer
043  Luke Durbridge
044  Alexander Edmonson
045  Roger Kluge
046  Luka Mezgec
047  Matteo Trentin
   
  Trek - Segafredo
051  John Degenkolb
052  Koen De Kort
053  Ryan Mullen
054  Mads Pedersen
055  Grégory Rast
056  Jasper Stuyven
057  Boy Van Poppel
   
  UAE Team Emirates
061  Alexander Kristoff
062  Sven Erik Bystrom
063  Simone Consonni
064  Roberto Ferrari
065  Filippo Ganna
066  Marco Marcato
067  Oliviero Troia
   
  Groupama-FDJ
071  Arnaud Demare
072  Antoine Duchesne
073  Jacopo Guarnieri
074  Ignatas Konovalovas
075  Olivier Le Gac
076  Marc Sarreau
077  Ramon Sinkeldam
   
  AG2R La Mondiale
081  Oliver Naesen
082  Gediminas Bagdonas
083  Rudy Barbier
084  Silvan Dillier
085  Julien Duval
086  Tony Gallopin
087  Stijn Vandenbergh
   
  Vérandas Willems-Crelan
091  Wout Van Aert
092  Stijn Devolder
093  Michael Goolaerts
094  Aidis Kruopis
095  Senne Leysen
096  Stijn Steels
097  Dries De Bondt
   
  Team Sky
101  Geraint Thomas
102  Owain Doull
103  Christian Knees
104  Gianni Moscon
105  Luke Rowe
106  Ian Stannard
107  Dylan Van Baarle
   
  Team Sunweb
111  Edward Theuns
112  Phil Bauhaus
113  Lennard Hofstede
114  Soren Kragh Andersen
115  Tom Stamsnijder
116  Mike Teunissen
117  Max Walscheid
   
  Direct Energie
121  Adrien Petit
122  Romain Cardis
123  Sylvain Chavanel
124  Damien Gaudin
125  Yohann Gène
126  Alexandre Pichot
127  Simon Sellier
   
  Lotto Soudal
131  Jens Debusschere
132  Lars Ytting Bak
133  Frederik Frison
134  Jens Keukeleire
135  Nikolas Maes
136  Marcel Sieberg
137  Jelle Wallays
   
  Cofidis, Solutions Crédits
141  Christophe Laporte
142  Hugo Hofstetter
143  Cyril Lemoine
144  Geoffrey Soupe
145  Anthony Turgis
146  Bert Van Lerberghe
147  Kenneth Van Bilsen
   
  Dimension Data
151  Edvald Boasson Hagen
152  Nicholas Dougall
153  Ryan Gibbons
154  Jay Robert Thomson
155  Johann Van Zyl
156  Jacobus Venter
157  Julien Vermote
   
  Team Katusha - Alpecin
161  Tony Martin
162  Jenthe Biermans
163  Marco Haller
164  Marcel Kittel
165  Nils Politt
166  Mads Wurtz Schmitz
167  Rick Zabel
   
  Astana Pro Team
171  Laurens De Vreese
172  Oscar Gatto
173  Dmitriy Gruzdev
174  Hugo Houle
175  Truls Engen Korsaeth
176  Magnus Cort Nielsen
177  Ruslan Tleubayev
   
  Fortuneo - Samsic
181  Pierre-Luc Perichon
182  Maxime Daniel
183  Brice Feillu
184  Benoit Jarrier
185  Sindre Skjostad Lunke
186  Michael Carbel
187  Bram Welten
   
  Bahrain Merida Pro Cycling Team
191  Heinrich Haussler
192  Borut Bozic
193  Ivan Garcia Cortina
194  Kristjan Koren
195  David Per
196  Luka Pibernik
197  Meiyin Wang
   
  Team LottoNL - Jumbo
201  Dylan Groenewegen
201  Pascal Eenkhoorn
202  Amund Grondahl Jansen
204  Timo Roosen
205  Bram Tankink
206  Jos Van Emden
207  Maarten Wynants
   
  Movistar Team
211  Imanol Erviti Ollo
212  Carlos Barbero Cuesta
213  Héctor Carretero
214  Nuno Bico
215  Nelson Oliveira
216  Marc Soler
217  Jasha Sutterlin
   
  Delko Marseille Provence KTM
221  Yannick Martinez
222  Iuri Filosi
223  Brenton Jones
224  Przemyslaw Kasperkiewicz
225  Evaldas Siskevicius
226  Gatis Smukulis
227  Julien Trarieux
   
  Vital Concept Cycling Club
231  Tanguy Turgis
232  Kris Boeckmans
233  Bert De Backer
234  Jérémy Lecrocq
235  Julien Morice
236  Jonas Van Genechten
237  Corentin Ermenault
   
  WB Aqua Protect Veranclassic
241  Kenny Dehaes
242  Ludwig De Winter
243  Jimmy Duquennoy
244  Alex Kirsch
245  Ludovic Robeet
246  Lukas Spengler
247  Julien Stassen






condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Peter Sagan - BOH
2  Silvan Dillier - ALM s.t.
3  Niki Terpstra - QST 57''
4  Greg Van Avermaet - BMC 01' 34''
5  Jasper Stuyven - TFS 01' 34''
6  Sep Vanmarcke - EFC 01' 34''
7  Nils Politt - KAT 02' 31''
8  Taylor Phinney - EFC 02' 31''
9  Zdenek Stybar - QST 02' 31''
10  Jens Debusschere - LTS 02' 31''
11  Mike Teunissen - SUN 02' 31''
12  Oliver Naesen - ALM 02' 31''
13  Wout Van Aert - WIL 02' 31''
14  Jelle Wallays - LTS 02' 37''
15  Philippe Gilbert - QST 03' 07''
16  Amund Grondahl Jansen - TLJ 03' 07''
17  John Degenkolb - TFS 03' 07''
18  Marco Marcato - UAD 03' 07''
19  Dylan Van Baarle - SKY 03' 07''
20  Heinrich Haussler - TBM 03' 07''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio