1.UWT2 / Corsa in linea  
 

Strade Bianche

 
 
03/03/2018 - KM : 184,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Siena Siena
  7702_strade-bianche-2018-altimetria-live.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 15:53 KM Arrivo: 0

Non poteva scegliere scenario più affascinante  Tiesj Benoot per centrare la prima vittoria fra i professionisti: il giovane belga ha conquistato la Strade Bianche 2018 concludendo in solitaria sul traguardo di Piazza del Campo a Siena. Sul podio assieme al fiammingo salgono  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e il campione del mondo di ciclocross  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) al termine di una giornata da tregenda fra pioggia e fango.

Rispetto agli anni scorsi il meteo è stato meno clemente con i corridori: la pioggia ha accompagnato la carovana fin dal via, rendendo i settori di sterrato ulteriormente impegnativi. Nonostante le condizioni avverse la corsa è stata affrontata alla garibaldina dagli atleti, che si sono lanciati fin dall'inizio in vari scatti e controscatti. La tensione ha fatto sì che il gruppo si spezzasse in più tronconi; prima sono rimasti davanti una sessantina di atleti, fra i quali si sono ulteriormente selezionati dieci elementi.  Mark Padun (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  Edvald Boasson Hagen (Dimension Data),  Sepp Kuss (Team LottoNL - Jumbo),  Victor Campenaerts (Lotto Soudal),  Alexandr Riabushenko (UAE Team Emirates),  Truls Engen Korsaeth (Astana Pro Team),  Valentin Madouas (Groupama-FDJ),  Quentin Jauregui (AG2R La Mondiale) e  Pierre-Roger Latour (AG2R La Mondiale) hanno preso il largo mentre in gruppo finalmente tornava la quiete.

Dopo la metà gara Sky e BMC hanno iniziato a fare sul serio, iniziando a rosicchiare secondo su secondo alla fuga. L'ultimo sussulto fra i battistrada arriva da Rojas, Latour e Madous, ma questo terzetto intorno ai -60 guadagna solo qualche secondo in più di telecamere prima che il gruppo li riprenda. In un tratto di asfalto si è quindi accesa la corsa dei big per merito del campione uscente  Michal Kwiatkowski (Team Sky) che si è portato dietro una decina di atleti fra cui  Daniel Oss (BORA - hansgrohe),  Alejandro Valverde (Movistar Team) e  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).

La situazione si è però ulteriormente ribaltata soprattutto per merito dei Quick-Step, non contenti di essere rimasti esclusi dalla testa della corsa. Si forma quindi un nuovo gruppetto al comando, che in un primo momento vede l'assenza di  Romain Bardet. Il francesino si dimostra l'ago della bilancia, riuscendo a rientrare tutto solo e poi scattando in faccia a tutti i favoriti della vigilia. L'unico a inseguirlo è  Wout Van Aert, perfettamente a suo agio sul fondo dissestato, e questa coppia prende rapidamente il largo complice il disinteresse dei big. Dietro infatti nessuno organizza un inseguimento, in particolare resta passiva la BORA nonostante potesse contare su ben 4 elementi.

Cogliendo l'attimo giusto  Tiesj Benoot parte al contrattacco in compagnia di  Pieter Serry; il gregario della Quick-Step però può ben poco contro il connazionale della Lotto che lo lascia sul posto sullo sterrato di Colle Pinzuto andando da solo a caccia della coppia al comando. L'incedere di Benoot è fulminante: prima riprende i battistrada e poi nell'ultimo tratto di sterrato li stacca, involandosi in solitaria. Il suo vantaggio lievita rapidamente oltre i 40'', e il muro finale di Santa Caterina, per le vie di Siena, diventa una dolce passeggiata per Benoot che si presenta a braccia alzate in Piazza del Campo. Dietro al vincitore  Romain Bardet riesce a staccare  Wout Van Aert nella lotta per il secondo posto, mentre quarto conclude un  Alejandro Valverde che sembrava averne ma ha perso l'attimo per andare all'attacco. Bene  Giovanni Visconti che ha sempre fatto corsa di testa concludendo in quinta piazza.


 RISULTATI ORA: 15:48 KM Arrivo: 0

Quarta posizione per  Alejandro Valverde (Movistar Team), quinto il migliore degli italiani  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che precede  Robert Power (Mitchelton-Scott).


 RISULTATI ORA: 15:47 KM Arrivo: 0

Seconda posizione per  Romain Bardet (AG2R La Mondiale), terzo un eccellente  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).


 RISULTATI ORA: 15:46 KM Arrivo: 0

Vince  Tiesj Benoot (Lotto Soudal)! Prova entusiasmante per il giovane belga che centra il primo successo in carriera.


 SCATTO ORA: 15:46 KM Arrivo: 1

Bardet prova a staccare Van Aert, si giocano il secondo posto.

Entrano sul muro anche Valverde e Stybar.


 ULTIMO KM ORA: 15:44 KM Arrivo: 1

Entra nel lastricato Benoot, che pedala ancora bene sulle pendenze al 18%.

Sono lontani Bardet e Van Aert.


 ULTIMO KM ORA: 15:43 KM Arrivo: 1

Ultimo chilometro, per  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) manca solo il muro di Santa Caterina.

Ma non possono prenderlo più!


 INFO PERCORSO ORA: 15:41 KM Arrivo: 2

Ultimi 2300 metri per Benoot che si avvicina all'erta finale nel cuore di Siena.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:39 KM Arrivo: 4

Si rialzano Valverde, Visconti, Stybar e Power: si spengono per loro i sogni di gloria.


 DISTACCHI ORA: 15:38 KM Arrivo: 4

Ancora una bella pedalata per  Tiesj Benoot (Lotto Soudal), oltre 35'' di vantaggio per il fiammingo che sembra avere la vittoria in pugno.


 SCATTO ORA: 15:35 KM Arrivo: 6

Giocano il tutto per tutto  Alejandro Valverde (Movistar Team) e  Zdenek Stybar (Quick-Step Floors) che scattano, ma sono a quasi 2' dal leader.


 COMMENTO

Molto affaticati Van Aert e Bardet; a tirare è sempre il francese mentre il belga non da un cambio.

Decisamente altro passo per Benoot che continua a guadagnare.


 DISTACCHI ORA: 15:31 KM Arrivo: 9

Benoot ha 22'' su Bardet e Van Aert e 1'21'' sul gruppetto con Stybar, Serry, Valverde, Power e Visconti.


 DISTACCHI ORA: 15:29 KM Arrivo: 10

 Tiesj Benoot (Lotto Soudal) ha guadagnato una ventina di secondi sul tandem alle sue spalle.

Dietro risalgono forte  Alejandro Valverde (Movistar Team) e  Zdenek Stybar (Quick-Step Floors) ma sono a 1'25'' con il gruppetto di  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team


 SI STACCA ORA: 15:27 KM Arrivo: 11

Prova a resistere  Romain Bardet (AG2R La Mondiale), qualche metro più indietro  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan). 

In pesante difficoltà anche  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) su cui stanno rientrando alcuni big.


 SCATTO ORA: 15:25 KM Arrivo: 12

Scatta  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) che fa la differenza.


 INFO PERCORSO ORA: 15:24 KM Arrivo: 13

Inizia l'ultimo settore sterrato, l'impervio Le Tolfe: prima una picchiata a rompicollo, poi un muro al 18%.


 MULTIMEDIA

 DISTACCHI ORA: 15:21 KM Arrivo: 13

I tre fuggitivi tirano il fiato ma possono permetterselo: hanno oltre 1 minuto di vantaggio su tutti.


 RIENTRA ORA: 15:20 KM Arrivo: 15

Riesce a rientrare  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) che va a formare un terzetto in testa con  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).

Alle loro spalle un altro terzetto con  Pieter Serry (Quick-Step Floors) raggiunto da  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) e  Robert Power (Mitchelton-Scott).

Dietro scatta  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) con un disperato tentativo.


 INFO PERCORSO ORA: 15:18 KM Arrivo: 16

FInito il settore numero 10; si sta avvicinando  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) alla coppia di testa, soli 13'' per lui.


 DISTACCHI ORA: 15:15 KM Arrivo: 17

Ad oltre 2 minuti il gruppetto Sagan-Valverde-Kwiatkowski, sembrano tagliati fuori.

Intanto Benoot ha staccato un esausto Serry.


 SCATTO ORA: 15:14 KM Arrivo: 18

Si è formata una terza coppia: dietro a Bardet-Van Aert e Serry-Benoot ci sono  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) e  Robert Power (Mitchelton-Scott) che stanno risalendo forte.


 INFO PERCORSO ORA: 15:13 KM Arrivo: 19

SI torna sullo sterrato per il settore di Colle Pinzuto, uno dei più duri con una ripidissima salita.


 DISTACCHI ORA: 15:10 KM Arrivo: 20

Ultimi 20 chilometri.

In testa Bardet e Van Aeret, a 37'' Serry e Benoot, a 1'15'' il gruppo dei favoriti.


 SCATTO ORA: 15:08 KM Arrivo: 22

Prova ad aumentare il ritmo  Peter Sagan (BORA - hansgrohe), che sta riportando il gruppetto dei big su plotoncino di Visconti.

Fra questi uomini e la testa della corsa sono rimasti Benoot e Serry.


 SCATTO ORA: 15:06 KM Arrivo: 23

Sta forzando  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) ma  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) per ora è una roccia, non cede un metro.

Finito lo sterrato.


 INFO PERCORSO ORA: 15:05 KM Arrivo: 23

Nuovo settore di sterrato, il numero 9 su 11.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:04 KM Arrivo: 24

Il gruppo inseguitore adesso sta rimontando grazie ai gregari di Sagan, in particolare  Marcus Burghardt (BORA - hansgrohe).


 DISTACCHI ORA: 14:58 KM Arrivo: 27

48'' di vantaggio per  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) sui primi inseguitori che adesso sono  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) e  Pieter Serry (Quick-Step Floors).

Abbastanza più indietro i big che marcandosi perdono continuamente terreno.


 SCATTO ORA: 14:55 KM Arrivo: 29

Avvisaglie anche fra i favoriti, si muovono  Alejandro Valverde (Movistar Team) e  Zdenek Stybar (Quick-Step Floors).


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:52 KM Arrivo: 33

Si è formato un gruppetto inseguitore con  Gianni Moscon (Team Sky),  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) e altri comprimari; i big rimangono dietro.


 COMMENTO

Strana situazione tattica: stanno scattando tutti i gregari mentre i big si marcano.

Intanto il duo di testa va: 45'' di vantaggio.


 SCATTO ORA: 14:46 KM Arrivo: 37

Adesso è  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) ad allungare, anche questo tentativo sembra velleitario.


 INFO PERCORSO ORA: 14:43 KM Arrivo: 37

Adesso per i corridori una ventina di chilometri di asfalto, ma neppure un metro di pianura.


 SCATTO ORA: 14:41 KM Arrivo: 39

Sono in 23 all'inseguimento del duo di testa.

Adesso prova ad allungare  Matej Mohoric (Bahrain Merida Pro Cycling Team) più che altro per destare i compagni di avventura. 


 RIEPILOGO ORA: 14:38 KM Arrivo: 41

Finito il settore di Monte Sante Marie.

Davanti ci sono  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) e  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) che hanno 25'' di vantaggio sul drappello dei big.


 SCATTO ORA: 14:36 KM Arrivo: 43

Rompe gli induci  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) che scatta, lo inseguono gli altri favoriti alla spicciolata.


 COMMENTO

Si parlano i quattro big dietro: Sagan, Van Avermaet, Valverde e Kwiato. 

Per adesso nessuno tira, stanno riprendendo fiato mentre i due fuggitivi guadagnano.


 RAGGIUNTO ORA: 14:32 KM Arrivo: 44

Dietro si sono pressoché fermati, infatti sta rientrando il gruppo Gilbert-Stybar.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:31 KM Arrivo: 45

Incredibile  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) che appena rientrato rilancia la propria azione. Lo insegue prontamente il solo  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).


 RIENTRA ORA: 14:28 KM Arrivo: 47

Sta per rientrare in testa un altro pezzo da 90,  Romain Bardet (AG2R La Mondiale); sorprendente la prova dl minuto francesino.


 SCATTO ORA: 14:25 KM Arrivo: 47

Che coraggio  Alejandro Valverde (Movistar Team) che scatta! Forse era meglio restare con i compagni di avventura, che infatti lo tengono nel mirino.


 RIENTRA ORA: 14:24 KM Arrivo: 47

E invece no,  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) è rientrato davanti! Evento chiave della corsa perché adesso si sta sacrificando in testa  Daniel Oss (BORA - hansgrohe).


 DISTACCHI ORA: 14:24 KM Arrivo: 48

Ci sono 15-20'' fra il gruppo di testa e gli inseguitori; dietro abbiamo individuato Sagan, Gilbert, Visconti e Stybar.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:19 KM Arrivo: 51

In testa abbiamo  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan),  Alejandro Valverde (Movistar Team),  Michal Kwiatkowski (Team Sky),  Daniel Oss (BORA - hansgrohe),  Tiesj Benoot (Lotto Soudal), con loro anche un Sunweb e un FDJ.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:17 KM Arrivo: 51

Impressionante  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan) che fa il forcing nel gruppo di testa e rende difficile il ricongiungimento a Stybar e compagnia.


 SCATTO ORA: 14:15 KM Arrivo: 53

Da dietro si muove  Zdenek Stybar (Quick-Step Floors) che cerca di riportarsi sui fuggitivi; alla sua ruota gli altri big, vediamo sicuramente  Peter Sagan (BORA - hansgrohe).


 INFO PERCORSO ORA: 14:14 KM Arrivo: 53

Inizia il settore più atteso, quello di Monte Sante Marie: sono ben 11.5 km su sterrato.


 DISTACCHI ORA: 14:13 KM Arrivo: 55

15'' fra il primo e il secondo gruppetto. 

Davanti c'è anche il campione uscente  Michal Kwiatkowski (Team Sky) oltre a due outsider di lusso come  Alejandro Valverde (Movistar Team) e  Wout Van Aert (Vérandas Willems-Crelan).


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:09 KM Arrivo: 56

In testa si è formato un drappello di circa 12 unità, dietro il grosso del plotone è pilotato dagli Astana.


 RAGGIUNTO ORA: 14:07 KM Arrivo: 58

L'avanguardia del gruppo si riporta sulla testa della corsa. Situazione estremamente esplosiva.


 DISTACCHI ORA: 14:04 KM Arrivo: 59

Il gruppo è a soli 15'', sono rimasti in circa 40.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:03 KM Arrivo: 60

Sono rimasti in tre al comando:  Valentin Madouas (Groupama-FDJ),  Pierre-Roger Latour (AG2R La Mondiale) e  Jose Joaquin Rojas Gil (Movistar Team).


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:55 KM Arrivo: 60

Il gruppo è stato condotto tutta la giornata dagli Sky,  che adesso sono stati affiancati dai BMC.


 METEO PIOGGIA ORA: 13:53 KM Arrivo: 61

Sul traguardo di Piazza del Campo ha cessato di piovere, ma il maltempo rimane sulla carovana.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:46 KM Arrivo: 65

Ricordiamo la composizione del gruppo di testa: Pierre Latour e Matteo Montaguti (Ag2r La Mondiale), Antoine Duchesne (FDJ), Victor Campenaerts (Lotto Soudal), Alejandro Valverde (Movistar), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), Primoz Roglic (Lotto NL Jumbo) e Alexandr Riabushenko (UAE Team Emirates).


 DISTACCHI ORA: 13:41 KM Arrivo: 72

Solo 1'20'' per la fuga su quello che rimane del gruppo, circa 70 unità.


 DISTACCHI ORA: 13:36 KM Arrivo: 85

Il gruppo è segnalato in forte rimonta sui fuggitivi quando siamo sul settore di Pieve a Salti.


 INFO PERCORSO ORA: 13:33 KM Arrivo: 75

All'inizio del settore in sterrato di San Martino in Grania (il settimo degli undici in programma), il gruppo, dopo aver accelerato l'andatura, si trova ora a 1'20" dalla testa della corsa.


 COMMENTO

Secondo posto per la polacca Newiadoma, terza la nostra Elisa Longo Borghini.


 COMMENTO

Nella corsa femminile l'olandese Anna Van Der Breggen trionfa in solitaria a braccia alzate in Piazza del Campo.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:20 KM Arrivo: 90

Sette atleti rimasti in testa alla corsa a 90 chilometri dall'epilogo finale.


 INFO CORSA ORA: 13:00 KM Arrivo: 98

Korsaeth e Padun stanno pagando lo sforzo e si stanno nuovamente staccando in questo tratto in salita.

Al comando, ricapitolando, dunque, troviamo: Boasson Hagen, Kuss, Latour, Jaregui, Madouas, Campenaerts e qualche altro atleta che non è ancora stato segnalato da radiocorsa. 

Il primo gruppo inseguitore si trova a circa tre minuti.


 INFO PERCORSO ORA: 12:56 KM Arrivo: 100

100 chilometri all'epilogo di questa epica Strade Bianche!


 INFO CORSA ORA: 12:52 KM Arrivo: 106

Anche il norvegese  Truls Engen Korsaeth (Astana Pro Team) viene segnalato in testa alla corsa.


 COMMENTO

Molto difficile anche dal punto di vista comunicativo questa giornata.

Nel frattempo, nella corsa femminile, mancano diciotto chilometri alla conclusione.


 INFO PERCORSO ORA: 12:43 KM Arrivo: 110

Siamo a 70 chilometri di corsa circa. 

Gruppo di testa che si avvicina al quinto settore in sterrato: Lucignano d'Asso, 11.800 metri.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:35 KM Arrivo: 115

Situazione attuale di corsa: 

- in testa troviamo dieci uomini (abbiamo i nominativi di cinque):  Valentin Madouas (Groupama-FDJ),  Sepp Kuss (Team LottoNL - Jumbo),  Edvald Boasson Hagen (Dimension Data) e  Mark Padun (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  Victor Campenaerts (Lotto Soudal)  più altri cinque atleti; 

- Il primo gruppo, formato da 60 unità e guidato dalla Sky, insegue non distante dalla testa della corsa. 

- Il secondo gruppo invece ha un distacco che si aggira sui 5 minuti.


 INFO CORSA ORA: 12:33 KM Arrivo: 118

 Valentin Madouas (Groupama-FDJ) viene segnalato in testa alla corsa, oltre ai già citati Padun, Hagen e Kuss.


 RIEPILOGO ORA: 12:28 KM Arrivo: 119

Siamo nei pressi di Montalcino, circa 119 chilometri alla conclusione di questa Strade Bianche!


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:24 KM Arrivo: 121

Sicuramente Mark Padun (Bahrain Merida), Sepp Kuss (Lotto Nl Jumbo) e Edvald Boasson Hagen (Dimension Data) vengono segnalati in testa alla corsa.


 INFO CORSA ORA: 12:19 KM Arrivo: 125

Il gruppo si trova a 5 minuti e sembra essersi definitivamente rialzato.

A breve, vi daremo la composizione delle dieci unità in testa alla corsa.


 INFO CORSA ORA: 12:18 KM Arrivo: 127

10 atleti al comando che hanno preso un margine di vantaggio.

Al loro inseguimento circa 60 unità.


 CADUTA ORA: 12:13 KM Arrivo: 129

Segnalate anche alcune cadute nel tratto di sterrato precedente.


 COMMENTO

Non appena avremo comunicazioni da radio corsa, ve le daremo senz'altro.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:08 KM Arrivo: 132

Atleti che cercano di evadere, situazione in fieri.


 INFO CORSA ORA: 12:07 KM Arrivo: 133

 Owain Doull (Team Sky) e  Michal Golas (Team Sky) a scandire il passo in testa al primo gruppo.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 12:06 KM Arrivo: 134

Sarà molto difficile per gli atleti staccati poter rientrare sul gruppo di circa 70 unità che conduce la corsa. 


 INFO PERCORSO ORA: 11:59 KM Arrivo: 137

A breve gli atleti entreranno nel quarto settore di corsa:

4. La Piana, 5.500 metri, al km 47,6.


 INFO CORSA ORA: 11:58 KM Arrivo: 138

 Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors) segnalato in ultima posizione del gruppo di testa in precedenza.


 DISTACCHI ORA: 11:56 KM Arrivo: 138

2 minuti e 30 secondi il vantaggio dei fuggitivi, di cui però non giungono al momento notizie.


 INFO CORSA ORA: 11:54 KM Arrivo: 139

Percorsi circa 45 chilometri di corsa.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 11:50 KM Arrivo: 141

Sky in testa a condurre il gruppo principale. 


 INFO PERCORSO ORA: 11:49 KM Arrivo: 142

Arrivano pochi aggiornamenti da radio corsa in questi istanti. 

Atleti disparati lungo tutto il percorso. Molti hanno già perso contatto dalla testa del gruppo che, ripetiamo, conta di una settantina di unità.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 11:39 KM Arrivo: 147

70 corridori hanno un vantaggio di circa trenta secondi sulla seconda parte del gruppo.

Situazione in continua evoluzione. 


 INFO CORSA ORA: 11:36 KM Arrivo: 150

Il gruppo in precedenza si era spezzato in tre tronconi, ma ora, tolti i fuggitivi (di cui non sappiamo ancora i nomi) che hanno un leggero vantaggio, situazione di plotone compatto.

Nel frattempo continua, ma non è una novità, a piovere sulla corsa.


 MULTIMEDIA

Impressionanti le immagini che giungono da Siena, direttamente dal profilo twitter @CafeRoubaix

 


 INFO PERCORSO ORA: 11:28 KM Arrivo: 152

Gli atleti al comando hanno un lievissimo vantaggio sul gruppo.

Nel frattempo, vi informiamo che sono già stati percorsi i primi due tratti in sterrato: 

1. Viadritta, 2.100 metri, km 17,6

2. Bagnaia, 5.800 metri, km 25,0


 INFO CORSA ORA: 11:24 KM Arrivo: 153

Si è formata la prima fuga di giornata. A breve la composizione del gruppo al comando.


 MULTIMEDIA

Ecco un video, direttamente dall'ammiraglia della Lotto Soudal, del secondo tratto in sterrato.

 


 SCATTO ORA: 11:19 KM Arrivo: 155

Su questo tratto in sterrato in leggera salita alcuni atleti cercano di evadere. La battaglia per la fuga inizia a farsi più seria.


 METEO PIOGGIA ORA: 11:18 KM Arrivo: 158

Prosegue a piovere su Siena e provincia. Temperature sempre intorno ai 5 gradi centigradi.


 INFO PERCORSO ORA: 11:14 KM Arrivo: 160

Percorsi i primi 25 chilometri.


 COMMENTO

Ci comunicano che  Maarten Wynants (Team LottoNL - Jumbo) non ha preso il via da Siena. 


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 11:05 KM Arrivo: 176

Tanti attacchi di corridori alla ricerca della fuga buona, ma al momento gruppo compatto e molto allungato. 

Ci avviciniamo al primo settore in sterrato, Viadritta, al chilometro 17,6 di corsa.


 INFO PERCORSO ORA: 11:02 KM Arrivo: 177

Vi ricordiamo che sono undici i tratti in sterrato previsti per la corsa odierna. Di seguito l'elenco dei settori di sterrato:

1. Viadritta, 2.100 metri, km 17,6

2. Bagnaia, 5.800 metri, km 25,0

3. Radi, 4.400 metri, km 36,9

4. La Piana, 5.500 metri, km 47,6

5. Lucignano d'Asso, 11.800 metri, km 75,9

6. Pieve a Salti, 8.000 metri, km 88,7

7. S. Martino in Grania, 9.500 metri, km 111,7

8. Monte Sante Marie, 11.500 metri, km 130,0

9. Monteaperti, 800 metri, km 159,8

10. Colle Pinzuto, 2.400 metri, km 164,7

11. Le Tolfe, 1.100 metri, km 170,8


 INFO CORSA ORA: 10:58 KM Arrivo: 178

Situazione di gruppo compatto, sebbene qualcuno stia già provando a centrare la fuga di giornata. 


 COMMENTO

Piove incessantemente sulla corsa, come vi abbiamo anticipato. 

Arrivano alcune immagini a dir poco impressionanti dalla corsa femminile che si sta svolgendo in questi istanti in contemporanea con quella maschile. 


 INFO PERCORSO ORA: 10:47 KM Arrivo: 184

Partenza ufficiale, siamo al chilometro zero! 

Via della Strade Bianche!


 INFO CORSA ORA: 10:43 KM Arrivo: 184

I corridori si trovano nel tratto neutralizzato, a breve il via ufficiale di questa 12esima edizione della Strade Bianche che si preannuncia più epica che mai!


 INFO CORSA ORA: 10:38 KM Arrivo: 184

Tra poco, gli atleti dovrebbero avvicinarsi alla partenza ufficiosa, prevista per le 10:45. 

Nel frattempo vi invitiamo a leggere sul nostro portale gli articoli di presentazione e favoriti della corsa.


 METEO PIOGGIA ORA: 10:31 KM Arrivo: 184

6 gradi centigradi e ancora tanta pioggia sulla città di Siena. 

Si preannuncia una corsa epica, con gli undici tratti in sterrato ricoperti dal fango. 


 COMMENTO

Buongiorno gentili lettrici e lettori appassionati di ciclismo. Benvenuti alla diretta integrale della Strade Bianche, la prima prova WT italiana.


 COMMENTO

Diretta integrale della corsa dalle ore 10.45


 START LIST

Nonostante sia solo alla dodicesima edizione, la Strade Bianche è già diventata una Classica del ciclismo internazionale e punto fisso nel calendario di molti campioni. Fra coloro che non perderanno l'occasione di confrontarsi con gli sterrati senesi non mancheranno  Peter Sagan (BORA - hansgrohe),  Greg Van Avermaet (BMC Racing Team),  Tom Dumoulin (Team Sunweb) e  Vincenzo Nibali (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che sfideranno il campione uscente  Michal Kwiatkowski (Team Sky).

Di seguito l'elenco definitivo dei partenti


   
  Team Sky
001  Michal Kwiatkowski
002  Owain Doull
003  Leonardo Basso
004  Michal Golas
005  Gianni Moscon
006  Salvatore Puccio
007  Lukasz Wisniowski
   
  AG2R La Mondiale
011  Romain Bardet
012  Silvan Dillier
013  Hubert Dupont
014  Clement Venturini
015  Quentin Jauregui
016  Pierre-Roger Latour
017  Matteo Montaguti
   
  Androni - Sidermec - Bottecchia
021  Alessandro Bisolti
022  Andrea Vendrame
023  Marco Benfatto
024  Raffaello Bonusi
025  Mattia Frapporti
026  Kevin Rivera
027  Matteo Spreafico
   
  Astana Pro Team
031  Moreno Moser
032  Dario Cataldo
033  Oscar Gatto
034  Andriy Grivko
035  Truls Engen Korsaeth
036  Alexey Lutsenko
037  Davide Villella
   
  Bahrain Merida Pro Cycling Team
041  Vincenzo Nibali
042  Grega Bole
043  Sonny Colbrelli
044  Mark Padun
045  Kristjan Koren
046  Matej Mohoric
047  Giovanni Visconti
   
  BMC Racing Team
051  Greg Van Avermaet
052  Alberto Bettiol
053  Francisco Jose Ventoso Alberdi
054  Damiano Caruso
055  Stefan Küng
056  Michael Schar
057  Loïc Vliegen
   
  BORA - hansgrohe
061  Peter Sagan
062  Maciej Bodnar
063  Marcus Burghardt
064  Gregor Muhlberger
065  Daniel Oss
066  Christoph Pfingsten
067  Aleksejs Saramotins
   
  Groupama-FDJ
071  Bruno Armirail
072  Valentin Madouas
073  Antoine Duchesne
074  Georg Preidler
075  Matthieu Ladagnous
076  Jérémy Roy
077  Léo Vincent
   
  Lotto Soudal
081  Tiesj Benoot
082  Victor Campenaerts
083  Jens Debusschere
084  Jens Keukeleire
085  Nikolas Maes
086  Tomasz Marczynski
087  Tosh Van Der Sande
   
  Mitchelton-Scott
091  Luke Durbridge
092  Svein Tuft
093  Michael Hepburn
094  Jack Haig
095  Carlos Verona Quintanilla
096  Daryl Impey
097  Robert Power
   
  Movistar Team
101  Andrey Amador Bipkazakova
102  Alejandro Valverde
103  Nelson Oliveira
104  Daniele Bennati
105  Carlos Alberto Betancur
106  Nuno Bico
107  Jose Joaquin Rojas Gil
   
  Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini
111  Joan Bou
112  Juan Jose Lobato
113  Imerio Cima
114  Eduard Michael Grosu
115  Sho Hatsuyama
116  Simone Ponzi
117  Marco Tizza
   
  Quick-Step Floors
121  Philippe Gilbert
122  Eros Capecchi
123  Fernando Gaviria
124  Iljo Keisse
125  Maximilian Schachmann
126  Pieter Serry
127  Zdenek Stybar
   
  Dimension Data
131  Edvald Boasson Hagen
132  Ben O'Connor
133  Merhawi Kudus
134  Bernhard Eisel
135  Scott Thwaites
136  Lachlan Morton
137  Julien Vermote
   
  EF Education First-Drapac p/b Cannondale
141  Sep Vanmarcke
142  Kim Magnusson
143  Simon Clarke
144  Alex Howes
145  Daniel Moreno Fernandez
146  Taylor Phinney
147  Tom Van Asbroeck
   
  Team Katusha - Alpecin
151  Maxim Belkov
152  Marco Mathis
153  Nathan Haas
154  Jose Isidro Maciel Goncalves
155  Viacheslav Kuznetsov
156  Jhonatan Restrepo
157  Mads Wurtz Schmitz
   
  Team LottoNL - Jumbo
161  Steven Kruijswijk
162  Enrico Battaglin
163  George Bennett
164  Floris De Tier
165  Primoz Roglic
166  Sepp Kuss
167  Maarten Wynants
   
  Team Sunweb
171  Tom Dumoulin
172  Soren Kragh Andersen
173  Nikias Arndt
174  Simon Geschke
175  Lennard Kamna
176  Lennard Hofstede
177  Laurens Ten Dam
   
  Trek - Segafredo
181  Laurent Didier
182  Eugenio Alafaci
183  Fabio Felline
184  Michael Gogl
185  Mads Pedersen
186  Jasper Stuyven
187  Boy Van Poppel
   
  UAE Team Emirates
191  Diego Ulissi
192  Valerio Conti
193  Marco Marcato
194  Manuele Mori
195  Przemyslaw Niemiec
196  Jan Polanc
197  Alexandr Riabushenko
   
  Vérandas Willems-Crelan
201  Wout Van Aert
202  Sean De Bie
203  Stijn Devolder
204  Mathias De Witte
205  Huub Duijn
206  Dries De Bondt
207  David Tanner






condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Tiesj Benoot - LTS
2  Romain Bardet - ALM 39''
3  Wout Van Aert - WIL 58''
4  Alejandro Valverde - MOV 01' 25''
5  Giovanni Visconti - TBM 01' 27''
6  Robert Power - MIT 01' 29''
7  Zdenek Stybar - QST 01' 42''
8  Peter Sagan - BOH 02' 08''
9  Pieter Serry - QST 02' 11''
10  Gregor Muhlberger - BOH 02' 16''
11  Matej Mohoric - TBM 03' 05''
12  Daniel Oss - BOH 03' 22''
13  Floris De Tier - TLJ 04' 03''
14  Gianni Moscon - SKY 04' 08''
15  Marcus Burghardt - BOH 04' 10''
16  Stefan Küng - BMC 04' 14''
17  Simon Clarke - EFC 04' 41''
18  Andrey Amador Bipkazakova - MOV 04' 55''
19  Pierre-Roger Latour - ALM 05' 12''
20  Valentin Madouas - FDJ 05' 14''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio