2.UWT / Corsa in linea  

Tirreno-Adriatico - 2a tappa

 
08/03/2018 - KM : 172,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Camaiore Follonica
  7733_2.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:53 KM Arrivo: 0

Sprint regale e scaccia crisi per  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin) nella 2° tappa della Tirreno-Adriatico. Il velocista teutonico ha dettato legge sul traguardo di Follonica, siglando un successo, il primo stagionale, che mette da parte i dubbi emersi nelle scorse settimane sulla sua condizione e sull'intesa con il suo nuovo treno. Piazza d'onore per un tenace  Peter Sagan (BORA - hansgrohe), bravo a battezzare la ruota di Kittel nel finale, davanti al nostro  Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo). Il 5° posto parziale consegna invece la maglia di leader a  Patrick Bevin (BMC Racing Team), che scalza così il compagno  Damiano Caruso, con il quale condivideva il medesimo tempo dopo la vittoriosa cronosquadre di ieri. 

Pochi sussulti per una frazione caratterizzata da un tentativo a 4, poi diventato a 3, composto da  Nicola Bagioli (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini),  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia),  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy) e  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo). Il primo si rialza infatti dopo aver conquistato il GPM di Montemagno, l'unico di giornata, mentre il gruppo lascia ai restanti fuggitivi un vantaggio massimo di poco superiore ai 7 minuti.

L'avventura del terzetto al comando si conclude nel 2° dei 3 giri del circuito finale, piuttosto scorrevole ma non privo di passaggi insidiosi. Nella tornata conclusiva infatti il gruppo viene spezzato in due da una caduta, evitata però sia dai velocisti che dagli uomini di classifica, ad eccezione di  Adam Yates (Mitchelton-Scott). Il treno del Team Katusha - Alpecin stavolta emerge coi tempi giusti e  Marcel Kittel, pur lasciato al vento in maniera un po' brusca dal proprio apripista  Rick Zabel, riesce a far esplodere tutti i propri cavalli in una volata lunga e di potenza.  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) sfrutta invece di inerzia la scia del tedesco per agguantare la piazza d'onore, davanti a  Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo) e alla sorpresa di giornata  Michal Kwiatkowski (Team Sky), più abile di altri nel guadagnare spazio nella mischia. Alle spalle della nuova maglia azzurra  Patrick Bevin (BMC Racing Team) conclude invece  Jakub Mareczko (Wilier Triestina - Selle Italia), uno dei tre italiani all'interno della top 10 di tappa, chiusa da  Simone Consonni (UAE Team Emirates). 

Domani spazio agli scattisti e agli uomini da classiche, con la Follonica-Trevi, frazione lunga ben 234 km. Nell'erta finale di 2 km, caratterizzata da pendenze ben oltre il 10% e da una sede stradale oltremodo ristretta, potremmo tuttavia assistere anche alle prime scaramucce tra i big della generale.


 COMMENTO

 Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin) ritorna nella sua miglior versione e si prende con grande autorevolezza la 1° tappa in linea della Tirreno-Adriatico.

In virtù dei piazzamenti invece  Patrick Bevin (BMC Racing Team) va a vestire la maglia azzurra di leader della generale

A breve il nostro consueto articolo di sintesi


 RISULTATI ORA: 16:31 KM Arrivo: 0

Ecco la top 5 di tappa:

1°  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin

2°  Peter Sagan (BORA - hansgrohe

3°  Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo

4°  Michal Kwiatkowski (Team Sky

5°  Patrick Bevin (BMC Racing Team


 RISULTATI ORA: 16:25 KM Arrivo: 0

Volata eccezionale di  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin), che si prende il primo centro stagionale!


 ULTIMO KM ORA: 16:24 KM Arrivo: 1

Triangolo rosso, risale il treno della Team Katusha - Alpecin !


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:23 KM Arrivo: 2

Sono in quota anche gli uomini della EF Education First-Drapac p/b Cannondale , con  Sep Vanmarcke che sta pilotando  Sacha Modolo


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:22 KM Arrivo: 2

Trek - Segafredo in blocco adesso al comando del gruppo,  Giacomo Nizzolo ha ancora 3 uomini a disposizione


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:21 KM Arrivo: 3

Nelle prime posizione si riconosce anche la sagoma di  Vincenzo Nibali (Bahrain Merida Pro Cycling Team), che è riuscito ad evitare la caduta.

Tra gli uomini di classifica dovrebbe essere rimasto attardato il solo  Adam Yates (Mitchelton-Scott


 INFO CORSA ORA: 16:20 KM Arrivo: 5

Il gruppo si è spezzato, ma molti big sono comunque rimasti nel primo troncone, forte di 50/60 unità.

Per gli atleti attardati non sarà prevista la neutralizzazione, visto che la caduta è avvenuta all'infuori degli ultimi 3 km


 CADUTA ORA: 16:17 KM Arrivo: 6

Attenzione caduta generale a centro gruppo, coinvolti più di 20 corridori!


 ULTIMO GIRO ORA: 16:15 KM Arrivo: 8

Suona la campana per il gruppo, che inizia ora l'ultima tornata del circuito di Follonica


 INFO CORSA ORA: 16:15 KM Arrivo: 9

Guadagna posizioni anche il trenino dell'Astana Pro Team , per tenere al riparo da cadute il capitano per la generale  Miguel Angel Lopez


 RAGGIUNTO ORA: 16:12 KM Arrivo: 11

Finisce ad 11 km dal traguardo l'avventura di Mosca, Foliforov e Sagiv, che hanno coraggiosamente animato questa 1° tappa in linea della Tirreno-Adriatico


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:09 KM Arrivo: 13

Ritmo imposto ora dalla Mitchelton-Scott , che non sembra tuttavia intenzionata ad operare un deciso cambio di marcia.

Sempre una dozzina di secondi di vantaggio per i battistrada


 INFO PERCORSO ORA: 16:05 KM Arrivo: 16

Due giri al termine per il terzetto di testa, controllato ormai a vista dal plotone


 INFO CORSA ORA: 16:04 KM Arrivo: 17

Il gruppo procede senza strappi ed occupa ora tutta la sede stradale


 DISTACCHI ORA: 16:02 KM Arrivo: 18

Cartello dei 20 km al traguardo per  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia),  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo) e  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy), che hanno un margine residuo di 25''


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:59 KM Arrivo: 20

La colonna della Trek - Segafredo guadagna ora testa del plotone, guidata da  Matthias Brandle  


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 15:58 KM Arrivo: 22

Poco fa era rimasto vittima di una foratura anche  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team), che ha riguadagnato abbastanza agevolmente le ruote del plotone


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 15:56 KM Arrivo: 23

 Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia) transita al comando e conquista anche in questo i caso i 5 punti in palio per il traguardo volante.

Il gruppo viaggia con 33'' di ritardo a 3 giri dalla conclusione


 METEO VENTO ORA: 15:54 KM Arrivo: 25

Siamo in prossimità del primo passaggio sulla linea d'arrivo, il vento proveniente dal mare non sembra essere un fattore


 INFO CORSA ORA: 15:52 KM Arrivo: 27

Per i fuggitivi l'obiettivo è ormai quello di difendere il poco vantaggio rimasto fino all'ingresso del circuito di Follonica, visto che il primo passaggio sarà anche valido come secondo traguardo volante di giornata


 DISTACCHI ORA: 15:48 KM Arrivo: 29

Scende sotto al minuto il vantaggio dei 3 attaccanti


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 15:46 KM Arrivo: 31

Seconda foratura di giornata intanto per  Rafal Majka (BORA - hansgrohe), che sta rientrando scortato dai compagni  Leopold Konig e  Marcus Burghardt


 INFO CORSA ORA: 15:44 KM Arrivo: 34

Colloquio a centro gruppo tra  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) ed il suo apripista  Ariel Maximiliano Richeze Araquistain, una della coppie più affiatate del lotto.

Ben collaudato anche il tandem della Mitchelton-Scott composto da  Caleb Ewan e  Luka Mezgec, mentre  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin)  sta invece faticando a trovare l'intesa con il suo nuovo pesce pilota  Rick Zabel


 INFO PERCORSO ORA: 15:36 KM Arrivo: 40

Siamo a poco meno di 20 km dall'ingresso del circuito finale di Follonica. Si tratta di un anello di 8,3 km, da ripetere 3 volte, piuttosto veloce e disegnato in buona parte sul lungomare della cittadina grossetana. L'ultima curva sarà posta a 2700 m dal traguardo, quando il gruppo effettuerà un'inversione di marcia verso sinistra tramite una rotonda


 DISTACCHI ORA: 15:24 KM Arrivo: 47

Scende intanto a 1'55'' il vantaggio del terzetto al comando


 INFO CORSA ORA: 15:21 KM Arrivo: 51

In assenza di Elia Viviani, impegnato in questi giorni alla Parigi-Nizza, le speranze azzurre di vittoria saranno oggi riposte in primis in  Sacha Modolo (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e  Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo), entrambi già a segno in questo primo scorcio di stagione.

Tra i nostri portacolori dovrebbero gettarsi nella mischia anche  Jakub Mareczko (Wilier Triestina - Selle Italia),  Davide Cimolai (Groupama-FDJ),  Simone Consonni (UAE Team Emirates) e  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team), tutti in grado di entrare nella top 10 di giornata


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 15:12 KM Arrivo: 54

Andatura regolare in testa al plotone, condotto ora  Jose Isidro Maciel Goncalves (Team Katusha - Alpecin) e  Luke Durbridge (Mitchelton-Scott)


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 15:06 KM Arrivo: 58

Gli attaccanti sono appena transitati dal primo sprint intermedio di giornata, situato a Donoratico. Ecco i passaggi:

1°  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia) 5 punti

2°  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy) 3 pt.

3°  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo) 2 pt.


 DISTACCHI ORA: 14:56 KM Arrivo: 66

Solo 3’30” per la fuga, distacco disintegrando dal forcing di Terpstra.


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 14:46 KM Arrivo: 69

Foratura per  Rafal Majka (BORA - hansgrohe), momentaccio per il polacco visto che il gruppo sta filando veloce. 


 DISTACCHI ORA: 14:41 KM Arrivo: 72

Adesso il cronometro segna 5’05”, anche grazie alla collaborazione della Dimension Data pur prima di Cavendish. Il grosso del lavoro è per adesso sulle spalle di  Niki Terpstra (Quick-Step Floors). Che 


 DISTACCHI ORA: 14:35 KM Arrivo: 78

Oltre un minuto recuperato rapidamente dal gruppo; 6’10” il nuovo rilevamento cronometrico.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:32 KM Arrivo: 81

Anche  Caleb Ewan (Mitchelton-Scott) sacrifica un uomo in testa al gruppo, dove il ritmo è notevolmente aumentato. 


 CADUTA ORA: 14:25 KM Arrivo: 86

Caduta! Finisce a bordo strada  Guillaume Boivin (Israel Cycling Academy) in un tratto rettilineo apparentemente privo di insidie. Il canadese riparte senza problemi.


 METEO VENTO ORA: 14:23 KM Arrivo: 86

Sopra i 7 minuti il vantaggio della fuga.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:18 KM Arrivo: 90

Il palmares migliore fra i fuggitivi lo vanta  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo), che nel 2016 a sorpresa vinse al Giro d'Italia la cronoscalata dell'Alpe di Siusi.

Due vittorie fra i professionisti per il piemontese  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia), entrambe allo scorso Tour of Hainan, mentre l'israeliano  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy) è in cerca del primo alloro fuori dai Campionati Nazionali conquistati tre volte.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:14 KM Arrivo: 93

Il gruppo ha molto rallentato, molti atleti stanno approfittando del momento di calma piatta per fermarsi e rifocillarsi.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:13 KM Arrivo: 94

Gli Sky hanno preso la testa del gruppo, ovviamente solo per stare al sicuro e non in vista della volata.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 14:05 KM Arrivo: 100

Siamo in prossimità dei 100 km dal traguardo.

L'israeliano  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy) si è fermato per una pausa fisiologica, per qualche istante rimangono in due al comando.


 DISTACCHI ORA: 13:58 KM Arrivo: 104

Stanno guadagnando ancora i fuggitivi, il cui margine arriva a sfiorare i 7 minuti.

Attenzione all'incognita vento, che ha iniziato a soffiare anche lateralmente.


 INFO PERCORSO ORA: 13:56 KM Arrivo: 105

La corsa si concluderà con un anello di 8.3 km da ripetere tre volte. Nel centro di Follonica i corridori incontreranno anche varie curve strette, anche se l'ultima svolta sarà a 2700 metri dal traguardo.


 METEO SOLE ORA: 13:50 KM Arrivo: 116

Bellissima giornata in corsa, il sole brilla in cielo e le temperature sono miti.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:48 KM Arrivo: 120

Si scoprono le prime carte, i Quick-Step si sono portati in testa; il loro capitano  Fernando Gaviria è il favorito numero 1 secondo i bookmakers.


 DISTACCHI ORA: 13:46 KM Arrivo: 122

Situazione stabile in questa fase, il gruppo si tiene a 5' dalla fuga.


 RITIRO ORA: 13:27 KM Arrivo: 130

Non è in gruppo  Mark Cavendish (Dimension Data), unico ritirato finora.

Il britannico è caduto rovinosamente nella cronosquadre di ieri, terminando la propria prova fuori tempo massimo; le condizioni fisiche difficilmente gli avrebbero permesso di salire in sella quest'oggi.


 SI STACCA ORA: 13:25 KM Arrivo: 136

Si è staccato dalla fuga  Nicola Bagioli (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini), che in precedenza aveva preso l'unico punto in palio al GPM.

Rimangono dunque in tre davanti:  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy),  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo) e  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia).


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 13:21 KM Arrivo: 139

Una volta superati i 6 minuti di ritardo il gruppo ha iniziato leggermente ad accelerare.


 DISTACCHI ORA: 12:59 KM Arrivo: 147

Ai -150 dal traguardo il vantaggio della fuga ha superato i 5 minuti.

La BMC guida il gruppo ma il ritmo degli statunitensi è blando.


 INFO CORSA ORA: 12:49 KM Arrivo: 155

L'unico epilogo possibile per la tappa di oggi sembra la volata, e non mancano gli sprinter in grado di contendersela.

I favoriti principali sono  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors),  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin) e  Caleb Ewan (Mitchelton-Scott) senza dimenticare il campione del mondo  Peter Sagan (BORA - hansgrohe).

Anche l'Italia potrà giocarsi carte importanti, in particolare  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  Sacha Modolo (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e  Jakub Mareczko (Wilier Triestina - Selle Italia).


 INFO PERCORSO ORA: 12:42 KM Arrivo: 164

I corridori stanno scendendo il Pitoro, ma non dal versante che storicamente veniva affrontato dal GP di Camaiore.

Giunti a Massarosa avranno davanti 160 chilometri completamente piatti per arrivare al traguardo.


 SALITA ORA: 12:38 KM Arrivo: 165

Superato dai fuggitivi il GPM, oltre i 4 minuti il loro vantaggio.


 SCATTO ORA: 12:32 KM Arrivo: 168

Lungo la salita si avvantaggiano in 4, rappresentanti delle formazioni Professional:  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia),  Guy Sagiv (Israel Cycling Academy),  Alexander Foliforov (Gazprom-RusVelo) e  Nicola Bagioli (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini).

Il gruppo sembra già rialzarsi.


 MULTIMEDIA

Il via da Camaiore


 INFO CORSA ORA: 12:28 KM Arrivo: 169

Rispetto alla presentazione iniziale la corsa è stata allungata di 5 chilometri, da 167 a 172, per problemi di viabilità nella zona di Pisa. Non cambia comunque la visione di insieme.


 RIEPILOGO ORA: 12:25 KM Arrivo: 170

I corridori hanno preso il via da pochi minuti e stanno già salendo il primo (ed unico GPM di giornaca), Montemagno.

L'avvio di corsa è stato molto veloce, gruppo allungato fin dal km 0.


 COMMENTO

Buongiorno gentili lettori, inizia la diretta della seconda tappa della Tirreno-Adriatici 2018: 172 chilometri da Camaiore a Follonica.







condividi la pagina:
Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio