GT1 / Corsa in linea  

Tour de France - 13a tappa

 
20/07/2018 - KM : 169,50  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Bourg d'Oisans Valence
  8221_13.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:41 KM Arrivo: 0

Dopo la moria di velocisti nelle tappe alpine, non c'erano molti dubbi sul vincitore della frazione numero 12:  Peter Sagan ha conquistato il traguardo di Valence centrando il terzo successo parziale al Tour de France 2018. Il Campione del Mondo ha avuto molto filo da torcere per sconfiggere  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) che hanno concluso in linea con il capitano della BORA-hansgrohe. Nessun cambiamento in classifica generale con  Geraint Thomas (Team Sky) che si mantiene saldo in maglia gialla.

I corridori sono ripartiti nel primo pomeriggio da Boug d'Oisans dopo il trittico di frazioni sulle Alpi che hanno ridisegnato le classifiche e estromesso vari corridori dal gruppo fra cadute e FTM. I primi 10 chilometri sono stati piuttosto animati fino a che non si è formato un quartetto in testa alla corsa composto da  Thomas Scully (EF Education First-Drapac p/b Cannondale),  Michael Schar (BMC Racing Team),  Dimitri Claeys (Cofidis, Solutions Crédits) e  Thomas De Gendt (Lotto Soudal). Il gruppo non ha mai abbassato la guardia tenendosi a 1'30'' - 2' dai battistrada.

La carovana ha proceduto placida fino ai -30 quando  Michael Schar ha salutato i compagni di avventura e si è involato in solitaria. Nel frattempo i corridori si sono immessi in un tratto esposto al forte vento che ha obbligato i vari treni a prendere la testa del gruppo con forza. L'azione dell'elvetico si è dunque estinta ai -5, all'ingresso nella cittadina di Valence. Il treno più compatto è sembrato quello della Trek-Segafredo che puntava al bis con  John Degenkolb dopo l'exploit di Roubaix. A rompere le uova nel paniere al team statunitense ci ha pensato  Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) che con coraggio ha tentato la fagianata appena entrato nell'ultimo chilometro. Il campione vallone ha guadagnato una manciata di metri ma non abbastanza per giungere al traguardo, vedendosi riacciuffare ai -400.

Pur senza un vero e proprio treno i tre favoriti della vigilia si sono quindi ritrovati in testa:  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates),  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) hanno concluso appaiati ma lo slovacco ha trovato il colpo di reni migliore vincendo di un'incollatura. Due gli italiani che hanno provato ad inserirsi nello sprint:  Andrea Pasqualon (Wanty - Groupe Gobert) ha centrato l'ottava piazza precedendo il connazionale  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team).


 RISULTATI ORA: 17:35 KM Arrivo: 0

Due italiani si sono lanciati in volata centrando la top ten: ottavo  Andrea Pasqualon (Wanty - Groupe Gobert). nono  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team).


 RISULTATI ORA: 17:32 KM Arrivo: 0

Sulla stessa linea hanno concluso  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e anche  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) ma la vittoria per questione di centimetri va a  Peter Sagan (BORA - hansgrohe). Terzo successo di tappa per l'iridato in questo Tour.


 RISULTATI ORA: 17:31 KM Arrivo: 0

 Peter Sagan (BORA - hansgrohe) ! Ancora lui!


 RAGGIUNTO ORA: 17:30 KM Arrivo: 0

Raggiunto! Ultimi 400 metri


 SCATTO ORA: 17:30 KM Arrivo: 1

Azione di  Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) ! Prova la fagianata


 ULTIMO KM ORA: 17:29 KM Arrivo: 1

Ultimo chilometro! Grande lotta per le posizioni.


 INFO CORSA ORA: 17:28 KM Arrivo: 2

Il treno più compatto è quello dei Trek, sono in 3 con a ruota il capitano.

Anche  Greg Van Avermaet (BMC Racing Team) nelle prime posizioni, vista la penuria di velocisti...


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:27 KM Arrivo: 2

Ecco i BORA! Ultimi 2900 metri, strada piuttosto tortuosa.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:25 KM Arrivo: 4

Sempre in testa al gruppo Trek e Groupama; non si vedono per ora i compagni del grande favorito  Peter Sagan (BORA - hansgrohe).


 RAGGIUNTO ORA: 17:25 KM Arrivo: 5

Termina la fuga di  Michael Schar (BMC Racing Team), tutto pronto per la volata.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:24 KM Arrivo: 5

Azione decisa dei Trek che puntano su  John Degenkolb, già vincitore in questo Tour a Roubaix.


 DISTACCHI ORA: 17:19 KM Arrivo: 9

Ricordiamo che pedala ancora da solo  Michael Schar (BMC Racing Team); lo svizzero difende con i denti una ventina di secondi di margine.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:18 KM Arrivo: 10

Si formano due treni: da una parte gli Sky per tutelare la maglia gialla, da parte i Dimension Data che senza Cavendish dovranno puntare su  Edvald Boasson Hagen.


 TEMPO FINALE ORA: 17:16 KM Arrivo: 12

Molto ben scortato davanti  Sonny Colbrelli; i Bahrain devono mettersi alle spalle la delusione per il KO del leader Nibali.


 METEO VENTO ORA: 17:14 KM Arrivo: 14

Siamo adesso in un tratto pianeggiante ed esposto al vento; attenzione ai ventaglio, sta aumentando la tensione.


 DISTACCHI ORA: 17:09 KM Arrivo: 19

Una volta rimasto solo  Michael Schar (BMC Racing Team) ha aumentato il passo e il suo margine è tornato a salire fino a sfiorare il minuto.


 RAGGIUNTO ORA: 17:07 KM Arrivo: 21

Ripresi dal gruppo  Dimitri Claeys (Cofidis, Solutions Crédits) e  Thomas De Gendt (Lotto Soudal).

40'' di vantaggio per Schar, in mezzo è rimasto Scully.


 SCATTO ORA: 17:04 KM Arrivo: 23

In un tratto di leggera salita  Michael Schar (BMC Racing Team) se ne va da solo; ma il gruppo è ormai nelle vicinanze.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:56 KM Arrivo: 29

Semre BORA, Groupama e UAE a tirare il gruppo; subito dietro le squadre degli uomini di classifica.


 SI STACCA ORA: 16:51 KM Arrivo: 32

Evidenti difficoltà per  Bauke Mollema (Trek - Segafredo) che fatica a tenere le ruote del gruppo; il neerlandese era caduto nei giorni scorsi e non si è ripreso.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:42 KM Arrivo: 37

Ritmo compassato sia in fuga che nel gruppo; i 4 battistrada pedalano senza convinzione, o forse vogliono mantenere nel serbatoio un po' di benzina per il rush finale...


 INFO PERCORSO ORA: 16:37 KM Arrivo: 40

Siamo ai -40 dal traguardo di Valence.

I corridori si stanno immettendo in una sezione di corsa ondulata con qualche saliscendi di scarsa entità.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:26 KM Arrivo: 48

In testa al gruppo si sono portati anche i BORA ma il ritmo è leggermente sceso; non vogliono riprendere troppo presto i fuggitivi.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:16 KM Arrivo: 53

La squadra di  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) impone un ritmo spedito al gruppo; ritardo dalla fuga inferiore al minuto.


 SALITA ORA: 16:16 KM Arrivo: 56

Sulla Côte de Sainte-Eulalie-en-Royans l'unico punto in palio va a  Thomas Scully (EF Education First-Drapac p/b Cannondale); assolutamente ininfluente per la maglia a pois.


 INFO CORSA ORA: 15:54 KM Arrivo: 70

La tappa di ieri ha rappresentato una vera ecatombe di velocisti: si sono ritirati  Fernando Gaviria (Quick-Step Floors),  Dylan Groenewegen  (Team LottoNL - Jumbo) e  André Greipel (Lotto Soudal) mentre due giorni fa erano finiti fuori tempo massimo  Mark Cavendish (Dimension Data) e  Marcel Kittel (Team Katusha - Alpecin).

 Peter Sagan (BORA - hansgrohe) è rimasto quasi solo, a sfidarlo sono rimasti  Arnaud Demare (Groupama-FDJ) e  Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) con il possibile inserimento dell'azzurro  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team).


 RIEPILOGO ORA: 15:50 KM Arrivo: 73

Ricordiamo che in testa alla corsa ci sono  Thomas De Gendt (Lotto Soudal),  Dimitri Claeys (Cofidis, Solutions Crédits),  Thomas Scully (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e  Michael Schar (BMC Racing Team).

Il gruppo li tiene nel mirino con un ritardo inferiore ai 2'; a tirare BORA, UAE e Groupama.


 INFO CORSA ORA: 15:48 KM Arrivo: 75

Velocità media piuttosto elevata, 42.5 km/h.


 RIEPILOGO ORA: 15:04 KM Arrivo: 105

Quando alla conclusione mancano 105 chilometri, il vantaggio dei quattro al comando si aggira intorno al minuto e mezzo: poco altro da segnalare, al momento.


 DISTACCHI ORA: 14:43 KM Arrivo: 121

Situazione delle formazioni dei velocisti rimasti in corsa ampiamente sotto controllo, con le squadre di Sagan, Kristoff e Demare che stanno tenendo a bagno maria questo tentativo: 1'40" quando sono stati percorsi quasi cinquanta chilometri dal via.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 14:28 KM Arrivo: 134

 Thomas De Gendt (Lotto Soudal),  Thomas Scully (EF Education First-Drapac p/b Cannondale),  Dimitri Claeys (Cofidis, Solutions Crédits) e  Michael Schar (BMC Racing Team) al comando della corsa.

Il plotone principale, condotto da Groupama-FDJ, BORA - hansgrohe e UAE Team Emirates insegue a 2'20".


 INFO CORSA ORA: 14:25 KM Arrivo: 135

De Gendt in prima posizione al g.p.m.


 INFO PERCORSO ORA: 14:17 KM Arrivo: 139

Schar e Clayes rientrano sui battistrada: abbiamo dunque 4 uomini al comando con 3'20" di vantaggio sul gruppo principale.


 INFO CORSA ORA: 14:07 KM Arrivo: 146

Sale a 2'10" il loro vantaggio sul gruppo principale che non ha ancora accelerato la propria andatura.


 DISTACCHI ORA: 14:02 KM Arrivo: 150

De Gendt e Scully hanno 1'18" sul gruppo maglia gialla.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 13:50 KM Arrivo: 162

Altri corridori cercano di rientrare sui battistrada che non si danno per vinti e continuano la loro azione.


 SCATTO ORA: 13:48 KM Arrivo: 164

De Gendt, Scully e subito dietro Chavanel a comporre la fuga di oggi.


 INFO CORSA ORA: 13:44 KM Arrivo: 169

Via ufficiale di corsa! 


 INFO PERCORSO ORA: 13:41 KM Arrivo: 169

I corridori stanno percorrendo il tratto in trasferimento che precede il via ufficiale, che verrà dato tra pochissimi istanti.


 INFO CORSA ORA: 13:33 KM Arrivo: 169

Buongiorno a tutti, gentili lettori, e benvenuti alla diretta scritta e integrale della tredicesima tappa del Tour de France.

Ieri tanti ritiri: il più importante sicuramente quello dell'azzurro Vincenzo Nibali, che come vi abbiamo raccontato, si è fratturato una vertebra ed è stato costretto a lasciare la corsa.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Peter Sagan - BOH
2  Alexander Kristoff - UAD s.t.
3  Arnaud Demare - FDJ s.t.
4  John Degenkolb - TFS s.t.
5  Greg Van Avermaet - BMC s.t.
6  Yves Lampaert - QST s.t.
7  Magnus Cort Nielsen - AST s.t.
8  Andrea Pasqualon - WGG s.t.
9  Sonny Colbrelli - TBM s.t.
10  Taylor Phinney - EFC s.t.
11  Reinardt Janse Van Rensburg - DDD s.t.
12  Dion Smith - WGG s.t.
13  Jacopo Guarnieri - FDJ s.t.
14  Timothy Dupont - WGG s.t.
15  Pierre-Roger Latour - ALM s.t.
16  Nikias Arndt - SUN s.t.
17  Edvald Boasson Hagen - DDD s.t.
18  Jasper De Buyst - LTS s.t.
19  Christophe Laporte - COF s.t.
20  Michael Hepburn - MIT s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Geraint Thomas - SKY  
2  Chris Froome - SKY 01' 38''
3  Tom Dumoulin - SUN 01' 50''
4  Primoz Roglic - TLJ 02' 46''
5  Romain Bardet - ALM 03' 07''
6  Mikel Landa - MOV 03' 13''
7  Steven Kruijswijk - TLJ 03' 43''
8  Nairo Quintana - MOV 04' 13''
9  Daniel Martin - UAD 05' 11''
10  Bob Jungels - QST 09' 09''

PERCORSO
Km Arrivo Salita / Tratto Pavé
137  Côte de Brié 2,40 Km - 6.90 %
60  Côte de Sainte-Eulalie-en-Royans 1,50 Km - 4.90 %

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio