GT1 / Corsa in linea  

Tour de France - 17a tappa

 
25/07/2018 - KM : 65,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Bagnères de Luchon Saint Lary Soulan
  8221_17.jpg  
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:44 KM Arrivo: 0

 Nairo Quintana (Movistar Team) ha vinto in solitaria la diciassettesima tappa del Tour de France 2018. In vetta al Col du Portet, il colombiano piazza finalmente un colpo degno della sua classe, con un attacco partito ai meno 14. Alle sue spalle un volitivo  Daniel Martin (UAE Team Emirates), staccato di una trentina di secondi, e  Geraint Thomas (Team Sky). La maglia gialla corre da padrona: controlla gli attacchi degli avversari e se ne va negli ultimi metri a guadagnare anche qualche secondo di abbuono.

In grande difficoltà  Chris Froome (Team Sky) che si stacca a 1500 metri dalla vetta e perde circa un minuto sul compagno e - a quanto pare - realizza un ideale passaggio di consegne con il compagno: difficilmente arriverà il quinto Tour consecutivo e l'accoppiata Giro-Tour.

La boutade - in altro modo non si può definire - della partenza in griglia mostra tutta la sua valenza scenografica e la sua inutilità a livello agonistico. Centro metri e parte la fuga: se ne va un gruppone con diversi nomi forti come Valverde, Majka, Yates, Alaphilippe e il nostro  Franco Pellizotti (Bahrain Merida Pro Cycling Team). Dietro la Sky prende la testa della corsa ed è subito corsa normale.

Il più forte davanti si rivela  Tanel Kangert (Astana Pro Team) che fa il diavolo a quattro in salita: l'unico a seguirlo è  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) che si prende punti fondamentali per la maglia a pois: in vetta al Val Louron vince e mette probabilmente il sigillo definitivo nella classifica parziale più amata dai francesi.

Sull'ultima ascesa scatta subito  Nairo Quintana (Movistar Team) insieme a  Daniel Martin (UAE Team Emirates) che però perde contatto e rimarrà tutta la salita a pochi secondi dal colombiano senza mai riuscire ad acciuffarlo.

Dietro la Sky spadroneggia prima con Poels e poi con Bernal che scorta i capitani e bagna le polveri dei principali avversari. L'unico a provarci nel finale è  Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo) che provoca la crisi di  Chris Froome (Team Sky). La giornataccia era già iniziata da un po' per  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) che si era staccato ai meno 6 dalla vetta.

All'arrivo Quintana festeggia, mentre dietro  Geraint Thomas (Team Sky) attende gli ultimi metri per piazzare l'ennesimo scattino vincente. Domani tappa in volata prima delle due tappe che daranno il volto definitivo a questo strano e brutto Tour.


 DISTACCHI ORA: 17:40 KM Arrivo: 0

 Romain Bardet (AG2R La Mondiale) chiude a 2 minuti e 30 dal vincitore.


 DISTACCHI ORA: 17:38 KM Arrivo: 0

Dietro arrivano

 Daniel Martin (UAE Team Emirates) a circa 30 secondi

 Geraint Thomas (Team Sky) a 40 secondi che negli ultimi metri stacca di una decina di secondi Roglic e Dumoulin e si prende anche quattro secondi di abbuono.

 Chris Froome (Team Sky) si becca cinquanta secondi dalla maglia gialla


 RISULTATI ORA: 17:36 KM Arrivo: 0

E finalmente arriva un colpo da  Nairo Quintana (Movistar Team)! Vittoria per il colombiano.

Dietro Roglic attacca e rispondono maglia gialla e con difficoltà Dumoulin.


 ULTIMO KM ORA: 17:34 KM Arrivo: 1

Flamme rouge per  Nairo Quintana (Movistar Team)!

Dietro Froome perde una quindicina di secondi dal terzettoThomas-Dumoulin-Roglic


 SCATTO ORA: 17:32 KM Arrivo: 2

Attacca  Tom Dumoulin (Team Sunweb)! Subito arriva  Geraint Thomas (Team Sky) e la coppia della Lotto NL.

Froome perde qualche metro... rimane insieme a  Egan Arley Bernal (Team Sky)!


 DISTACCHI ORA: 17:31 KM Arrivo: 2

 Nairo Quintana (Movistar Team) dentro i due chilometri finali con circa 30 secondi su Martin e un minuto sul gruppo maglia gialla.

Dietro dopo la piccola tempesta torna in testa  Egan Arley Bernal (Team Sky).


 SCATTO ORA: 17:29 KM Arrivo: 3

Attacca Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo)! Risponde immediatamente la maglia gialla!

In difficoltà Froome... che rientra con calma.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:28 KM Arrivo: 3

Continua a fare un lavoro eccelso  Egan Arley Bernal (Team Sky). Se non si scansa, non succederà praticamente niente.


 DISTACCHI ORA: 17:26 KM Arrivo: 3

 Romain Bardet (AG2R La Mondiale) sta perdendo circa quaranta secondi dal gruppo maglia gialla, due minuti da Quintana.


 DISTACCHI ORA: 17:22 KM Arrivo: 5

Un minuto e venti di vantaggio per  Nairo Quintana (Movistar Team)! Potrebbe andare a prendersi la tappa.

Dietro acceleratina di  Steven Kruijswijk  (Team LottoNL - Jumbo) che fa fuori  Wout Poels (Team Sky).

Rimangono quindi Bernal, Thomas, Froome, Dumoulin, Roglic, Landa e Kruijswijk


 SI STACCA ORA: 17:19 KM Arrivo: 5

Si stacca  Romain Bardet (AG2R La Mondiale)!

Il francese non ce la fa a tenere il passo di  Wout Poels (Team Sky


 SCATTO ORA: 17:18 KM Arrivo: 6

Nuova accelerazione di  Nairo Quintana (Movistar Team) che stacca  Rafal Majka (BORA - hansgrohe).

Una giornata finalmente ai suoi livelli per il colombiano.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 17:16 KM Arrivo: 7

Il gruppo maglia gialla è composto da

 Wout Poels (Team Sky)
 Egan Arley Bernal (Team Sky
 Chris Froome (Team Sky
 Geraint Thomas (Team Sky
 Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo
 Mikel Landa (Movistar Team
 Romain Bardet (AG2R La Mondiale
 Steven Kruijswijk  (Team LottoNL - Jumbo
 Tom Dumoulin (Team Sunweb

ritardo da Quintana di un minuto e cinque secondi.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 17:12 KM Arrivo: 8

Testa della corsa:

 Nairo Quintana (Movistar Team

 Rafal Majka (BORA - hansgrohe

non troppo distante c'è  Daniel Martin (UAE Team Emirates)

Gruppo maglia gialla a 1'06"


 DISTACCHI ORA: 17:10 KM Arrivo: 8

Non troppo distante dalla testa della corsa c'è ancora  Daniel Martin (UAE Team Emirates)!


 RIENTRA ORA: 17:09 KM Arrivo: 9

 Tanel Kangert (Astana Pro Team) sta per essere raggiunto da  Nairo Quintana (Movistar Team) e  Rafal Majka (BORA - hansgrohe).

Gruppo maglia gialla a 1' e 19"


 INFO SALITA ORA: 17:06 KM Arrivo: 10

Appena superata una fase più agevole della salita, ma mancano ancora 900 metri di dislivello per arrivare in cima.

Kangert prosegue nella sua azione, un minuto dietro Quintana rimane solo con Majka.


 RIENTRA ORA: 17:02 KM Arrivo: 11

Rientra addirittura  Wout Poels (Team Sky)... su otto big, quattro Sky. Difficile batterli in queste condizioni.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 17:00 KM Arrivo: 11

Adesso è  Egan Arley Bernal a mettersi in testa: sono rimasti in sette. Thomas, Froome, Bernal, Kruijswijk, Roglic, Landa e Bardet


 RAGGIUNTO ORA: 16:58 KM Arrivo: 12

Raggiunti Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo) e  Chris Froome (Team Sky

Intanto  Nairo Quintana (Movistar Team) raggiunge  Alejandro Valverde (Movistar Team).

Trenta secondi di vantaggio per lui. Un minuto e mezzo il ritardo da  Tanel Kangert (Astana Pro Team


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:56 KM Arrivo: 13

A tirare è addirittura  Tom Dumoulin (Team Sunweb) in prima persona. Sulla sua ruota  Geraint Thomas (Team Sky) e  Egan Arley Bernal (Team Sky) insieme a  Romain Bardet (AG2R La Mondiale


 SCATTO ORA: 16:55 KM Arrivo: 13

Scatto di  Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo): lo segue immediatamente  Chris Froome (Team Sky)!

Vediamo cosa succede...


 RIEPILOGO ORA: 16:53 KM Arrivo: 13

 Tanel Kangert (Astana Pro Team

a 1' e 10" 

gruppetto Valverde-Majka

a 2' e 10"

 Nairo Quintana (Movistar Team

a 2' e 50"

Gruppo maglia gialla.


 DISTACCHI ORA: 16:50 KM Arrivo: 14

 Nairo Quintana (Movistar Team) fa il vuoto. La Sky non si scompone e prosegue con un passo regolare con  Jonathan Castroviejo (Team Sky


 SCATTO ORA: 16:49 KM Arrivo: 14

Attaccano  Nairo Quintana (Movistar Team) e  Daniel Martin (UAE Team Emirates)!


 SCATTO ORA: 16:46 KM Arrivo: 15

Scatto secco di  Tanel Kangert (Astana Pro Team) che lascia sul posto Alaphilippe...

Dietro Valverde accelera e stacca Pellizotti.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:45 KM Arrivo: 16

I primi inseguitori della testa della corsa sono:

 Alejandro Valverde (Movistar Team
 Omar Fraile Matarranz (Astana Pro Team
 Franco Pellizotti (Bahrain Merida Pro Cycling Team
 Daniel Felipe Martinez (EF Education First-Drapac p/b Cannondale

 Rafal Majka (BORA - hansgrohe

e tra poco anche  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates

Ritardo dei 6 di circa cinquanta secondi


 INFO SALITA ORA: 16:40 KM Arrivo: 19

Si va verso l'ascesa finale

Col du Portet da Saint-Lary-Soulan - 16,00 Km 8.70 %

La testa della corsa ha circa due minuti e trenta secondi di vantaggio sul gruppo maglia gialla. In mezzo il drappello con Valverde che rimane a circa quaranta secondi.

Intanto viene segnalata la caduta di  Peter Sagan (BORA - hansgrohe): niente di grave per lui.


 SCATTO ORA: 16:35 KM Arrivo: 25

In discesa ennesimo attacco di  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) che stacca  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates) mentre  Tanel Kangert (Astana Pro Team) fatica terribilmente a tenere la ruota dello scatenato francese.


 SALITA ORA: 16:31 KM Arrivo: 29

Al Gpm di Col de Val Louron-Azet  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) mette il sigillo sulla sua maglia gialla.

A quaranta secondi un drappellino con Valverde-Majka-Fraile e a poca distanza Pellizotti

Gruppo maglia gialla in forte rimonta a 2 primi.


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:27 KM Arrivo: 31

 Marc Soler (Movistar Team) si è lasciato sfilare e si è messo in testa al gruppo maglia gialla dando fondo alle ultime energie. Imminente attacco di Landa o Quintana?


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:20 KM Arrivo: 33

A fare l'andatura è la maglia bianca  Pierre-Roger Latour (AG2R La Mondiale).

Sulla sua ruota  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e  Daniel Martin (UAE Team Emirates).

Dietro c'è il blocco Sky che ha perso per il momento solo  Luke Rowe (Team Sky


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 16:17 KM Arrivo: 34

Rimangono una ventina nel gruppo maglia gialla tra cui un incredibile  Peter Sagan (BORA - hansgrohe)...


 SI STACCA ORA: 16:14 KM Arrivo: 34

Che sparpaglio! La Sky però rimane compatta e non si preoccupa troppo. Forte selezione!


 TIRANO IL GRUPPO ORA: 16:12 KM Arrivo: 35

Anche il gruppo attacca il Val Louron: cambia lo scenario in testa il gruppo. SI mette in testa la squadra di  Romain Bardet (AG2R La Mondiale


 INFO SALITA ORA: 16:08 KM Arrivo: 36

La testa della corsa imbocca la seconda salita di giornata:
 

Col de Val Louron-Azet da Genos - 7,40 Km 8.30 %


 TRAGUARDO VOLANTE ORA: 16:07 KM Arrivo: 39

Passa il terzetto di testa al traguardo volante di Loudenvielle, vinto da  Tanel Kangert (Astana Pro Team).

A un minuto circa il gruppetto Valverde in cui è presente  Franco Pellizotti (Bahrain Merida Pro Cycling Team).

Gruppo maglia gialla a 3' e 30".


 RIENTRA ORA: 16:01 KM Arrivo: 43

Con la solita discesa monumentale  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) raggiunge  Tanel Kangert (Astana Pro Team). A fatica tiene la ruota del francese anche  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates) quindi si forma un terzetto al comando.


 RIENTRA ORA: 15:57 KM Arrivo: 46

Rientra  Nairo Quintana (Movistar Team) proprio allo scollinamento.


 SALITA ORA: 15:54 KM Arrivo: 50

Primo al GPM di Montée de Peyragudes è  Tanel Kangert (Astana Pro Team).

A una ventina di secondi passa  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) seguito da  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates) e  Jesus Herrada Lopez (Cofidis, Solutions Crédits).

Gruppo Valverde a un minuto e venti secondi, gruppo maglia gialla a tre minuti e venti dove si ferma di nuovo  Nairo Quintana (Movistar Team


 PROBLEMA MECCANICO ORA: 15:52 KM Arrivo: 51

Foratura alla ruota anteriore per  Nairo Quintana (Movistar Team).

Perde un po' di tempo, ma non dovrebbero esserci problemi per rientrare.


 INFO SALITA ORA: 15:49 KM Arrivo: 52

Ormai concluso il Peyresourde, tra poco breve discesa e l'ultima rampa per arrivare a Peyragudes, dove 12 mesi fa prese la maglia gialla  Fabio Aru (UAE Team Emirates).


 RIEPILOGO ORA: 15:44 KM Arrivo: 55

 Tanel Kangert (Astana Pro Team) prosegue in solitaria e in questa fase guadagna.

Trenta secondi più indietro si trova un terzetto formato da  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors),  Jesus Herrada Lopez (Cofidis, Solutions Crédits) e  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates

A un minuto altri uomini tra cui Valverde, Yates e Pellizotti.


 SI STACCA ORA: 15:39 KM Arrivo: 56

Edet si stacca per aiutare il compagno  Jesus Herrada Lopez (Cofidis, Solutions Crédits). Lo spagnolo sale insieme a  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) e  Kristjian Durasek (UAE Team Emirates).

Kangert prosegue con il suo passo una quindicina di secondi più avanti.


 DISTACCHI ORA: 15:35 KM Arrivo: 57

Prosegue l'azione di  Nicolas Edet (Cofidis, Solutions Crédits) e di  Tanel Kangert (Astana Pro Team). A una trentina di secondi c'è  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) che prova a rientrare.

Il gruppo maglia gialla prosegue con regolarità a un minuto e 40 secondi.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 15:31 KM Arrivo: 59

Alle spalle della coppia di testa ci sono questi uomini:

Martinez, Rolland, Geschke, G. Izagirre, Pellizotti, Yates, Soler, Valverde, Durasek, Alaphilippe, Majka, Mühlberger, Fraile, Vichot, De Gendt, Calmejane, Mollema, Herrada, Navarro.

Ma continuano gli scatti, ora è  Thomas De Gendt (Lotto Soudal) a provare a rientrare sulla coppia che guida la corsa.


 RIEPILOGO ORA: 15:27 KM Arrivo: 61

Grande rimescolamento tra i fuggitivi. Attualmente una coppia al comando:

 Tanel Kangert (Astana Pro Team
 Nicolas Edet (Cofidis, Solutions Crédits

a venti secondi molti uomini con una quarantina di secondi di vantaggio sul gruppo.


 COMPOSIZIONE GRUPPO ORA: 15:23 KM Arrivo: 61

Anche  Rafal Majka (BORA - hansgrohe),  Pierre Rolland (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e  Gorka Izagirre Insausti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) sono presenti nel drappelino.

Dal gruppo plotone Sky esce anche la maglia a pois di  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors


 SCATTO ORA: 15:22 KM Arrivo: 62

Adesso si è staccato un drappellino molto interessante che sta inseguendo il battistrada  Tanel Kangert (Astana Pro Team

Si segnalano  Omar Fraile Matarranz (Astana Pro Team),  Bauke Mollema (Trek - Segafredo),  Adam Yates (Mitchelton-Scott) e soprattutto  Alejandro Valverde (Movistar Team).

I big tutti in gruppo dietro alla Sky


 SCATTO ORA: 15:17 KM Arrivo: 65

E infatti: dopo 100 metri iniziano subito gli scatti di chi cerca gloria nella tappa odierna.

I primi a provarci sono  Pierre Rolland (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e  Simon Geschke (Team Sunweb

Dietro subito si stacca  Arnaud Demare (Groupama-FDJ

Prime rampe del Montée de Peyragudes da Bagnères-de-Luchon - 14,90 Km 6.70 %


 PARTENZA CORRIDORE ORA: 15:15 KM Arrivo: 65

Tutto pronto a Bagnères de Luchon per la partenza dei primi 20: trovata scenografica con la maglia gialla in pole position, ma non crediamo possa avere grandi ripercussioni a livello agonistico.

Partiti!


 COMMENTO

Diretta integrale dalle 15.15


 COMMENTO

Info percorso

La tappa più intrigante di questa edizione è sicuramente la diciassettesima che colpisce per la lunghezza oltre che per l'altimetria: soli 65 chilometri senza un metro di pianura, da Bagnères de Luchon a Saint Lary Soulan. La partenza avverrà a Bagneres-de-Luchon e subito i corridori si troveranno di fronte il Col de Peyresourde; una volta giunti in vetta affronteranno poi una breve deviazione salendo fino a Peyragudes per complessivi 15 chilometri di ascesa al 6.7% di pendenza media. Discesa verso Loudenvielle e poi un'altra salita mitica, il Col de Val Louron con i suoi 7400 metri all'8.3% di pendenza media. In seguito i corridori si lanceranno su Saint-Lary-Soulan, cittadina accreditata come località di arrivo; in realtà ci sarà ancora da scalare un'altra asperità, l'inedito Col du Portet che con i suoi 2215 metri di quota diventerà il traguardo pirenaico più elevato nella storia della Grande Boucle. Quest'ultima montagna sarà anche la più impegnativa di giornata per la lunghezza (ben 16 chilometri) e per le pendenze che si mantengono costantemente sull'8-9%. Ulteriore pepe a questa tappa insolita è stato dato con l'innovativo schieramento di partenza che vedrà i corridori suddivisi in blocchi in base alla classifica generale.
 







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Nairo Quintana - MOV
2  Daniel Martin - UAD 28''
3  Geraint Thomas - SKY 47''
4  Primoz Roglic - TLJ 52''
5  Tom Dumoulin - SUN 52''
6  Steven Kruijswijk - TLJ 01' 05''
7  Egan Bernal - SKY 01' 33''
8  Chris Froome - SKY 01' 35''
9  Mikel Landa - MOV 01' 35''
10  Ilnur Zakarin - KAT 02' 01''
11  Rafal Majka - BOH 02' 20''
12  Alejandro Valverde - MOV 02' 32''
13  Romain Bardet - ALM 02' 35''
14  David Gaudu - FDJ 03' 32''
15  Jakob Fuglsang - AST 04' 00''
16  Warren Barguil - TFO 04' 15''
17  Bob Jungels - QST 05' 10''
18  Jesper Hansen - AST 05' 10''
19  Wout Poels - SKY 05' 12''
20  Tanel Kangert - AST 05' 38''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Geraint Thomas - SKY  
2  Tom Dumoulin - SUN 01' 59''
3  Chris Froome - SKY 02' 31''
4  Primoz Roglic - TLJ 02' 47''
5  Nairo Quintana - MOV 03' 30''
6  Steven Kruijswijk - TLJ 04' 19''
7  Mikel Landa - MOV 04' 34''
8  Romain Bardet - ALM 05' 13''
9  Daniel Martin - UAD 06' 33''
10  Jakob Fuglsang - AST 09' 31''

PERCORSO
Km Arrivo Salita / Tratto Pavé
50  Montée de Peyragudes 14,90 Km - 6.70 %
22  Col de Val Louron-Azet 7,40 Km - 8.30 %
Col du Portet 16,00 Km - 8.70 %

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio