2.UWT / Corsa in linea  

Tour Down Under - 2a tappa

 
17/01/2018 - KM : 148,60
 
Unley Stirling
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 06:14 KM Arrivo: 0

L'australiano  Caleb Ewan (Mitchelton-Scott)  ha vinto in volata la seconda insidiosa tappa del Tour Down Under 2018 da Unley a Stirling conquistando così anche la maglia di leader della classifica generale. Un finale per niente facile, su un circuito in leggera salita ripetuto tre volte, che però il giovane velocista di Sidney in maglia Mitchelton Scott ha fatto apparire naturale: secondo al traguardo  Daryl Impey (Mitchelton-Scott), terzo  Jay McCarthy (BORA - hansgrohe). Piazzamento anche per il campione del mondo  Peter Sagan (BORA - hansgrohe)  che giunge quarto. Per i colori azzurri da segnalare il sesto posto del nostro  Elia Viviani (Quick-Step Floors) e l'ottavo di  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team); il piazzamento dell'atleta nativo di Policoro, che velocista non è, esemplifica al meglio le difficoltà e le insidie altimetriche di questo finale di tappa. 

In una giornata caldissima (più di 37 gradi centigradi di temperatura) i 148 chilometri che dividono Unley da Stirling sono subito aggrediti da tre atleti che lasciano la compagnia del gruppo nelle prime fasi di gara: parliamo di Jaime Castrillo, team Movistar, Will Clarke, Cannondale Drapac e Scott Bowden, Isowhey Sports. Il vantaggio dei tre arriva a toccare i 6'30" ma il gruppo sembra voler gestire corsa per chiudere al momento più opportuno evitando altri scatti: Clarke nel frattempo conquistando i due sprint intermedi sul persorso guadagna abbuoni che lo pongono virtualmente in testa alla classifica generale. Il più resistente dei trevè però Castrillo che quando mancano circa 80 chilometri alla fettuccia bianca del traguardo si ritrova da solo a dover gestire un vantaggio che cala mentre il gruppo ingloba i suoi ex compagni di fuga. Molto spirito di sacrificio per l'atleta Movistar ma non può evitare il rientro del gruppo che avviene intorno ai meno otto dal traguardo sotto la spinta delle squadre dei velocisti. 

Siamo in vista dello sprint quando la strada inizia a salire leggermente, Greipel arranca nelle retrovie e sembra perdere contatto mentre davanti un brillante Caleb Ewan parte deciso sorprendendo i rivali che non possono che guardarlo vincere. Secondo sarà un suo compagno di squadra, Impey, terzo Mc Carthy, vincitore lo scorso anno a Stirling, giù dal podio Peter Sagan che taglia il traguardo in quarta posizione. Ora in classifica generale Ewan precede Impey, secondo a 10" e Sagan terzo a 12": domani però sarà ancora tutto in discussione con il presumibile arrivo in volata a Victor Harbor nella terza frazione. 







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Caleb Ewan - MIT
2  Daryl Impey - MIT s.t.
3  Jay McCarthy - BOH s.t.
4  Peter Sagan - BOH s.t.
5  Nathan Haas - KAT s.t.
6  Elia Viviani - QST s.t.
7  Gorka Izagirre Insausti - TBM s.t.
8  Domenico Pozzovivo - TBM s.t.
9  Luis Leon Sanchez Gil - AST s.t.
10  Carlos Barbero Cuesta - MOV s.t.
11  Pierre-Roger Latour - ALM s.t.
12  Anthony Roux - FDJ s.t.
13  Diego Ulissi - UAD s.t.
14  Daniel Moreno Fernandez - EFC s.t.
15  Rohan Dennis - BMC s.t.
16  Timothy Roe - IWS s.t.
17  Simone  Consonni - UAD s.t.
18  Jon Izagirre Insausti - TBM s.t.
19  Rui Alberto Faria Costa - UAD s.t.
20  Robert Gesink - TLJ s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Caleb Ewan - MIT  
2  Daryl Impey - MIT 20''
3  Peter Sagan - BOH 12''
4  Jay McCarthy - BOH 12''
5  Nathan Haas - KAT 15''
6  Jhonatan Restrepo - KAT 15''
7  Elia Viviani - QST 16''
8  Simone  Consonni - UAD 16''
9  Carlos Barbero Cuesta - MOV 16''
10  Anthony Roux - FDJ 16''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio