2.HC / Corsa in linea  

Tour of Britain - 6a tappa

 
07/09/2018 - KM : 168,30
 
Barrow in Furness Whinlatter Pass
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:27 KM Arrivo: 0

 Wout Poels (Team Sky) ha vinto la sesta frazione del Tour of Britain 2018. Con una gran rimonta, l'olandese ha ricacciato in gola l'urlo di  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) che sembrava aver portato dalla sua parte la contesa con uno scatto secco a 1700 metri dal traguardo di Whinlatter Pass, unico arrivo in salita della corsa inglese. Sul terzo gradino del podio sale  Hugh Carthy (EF Education First-Drapac p/b Cannondale).

Giornata tipicamente british con pioggia e freschino per il gruppo che in programma ha diverse salitelle tra cui la doppia scalata al Whinlatter Pass (4 km al 7% medio). Se ne vanno in quattro per tentare il colpaccio:  Tony Martin (Team KATUSHA ALPECIN), Vasil Kiryienka (Team Sky), James Shaw (Lotto Soudal) e Connor Swift (Madison Genesis), guadagnano un po' di margine ma trovano l'opposizione della Quick Step che aveva già fiutato il colpaccio con la coppia  Bob Jungels (Quick-Step Floors) -  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors). L'inseguimento è coronato dopo circa mille metri dell'ascesa finale quando si accende la bagarre: è il vincitore della Liegi 2018 a provare il gioco di squadra. Si seleziona un gruppetto di una ventina di unità da cui a 1700 metri dall'arrivo emerge con forza  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors), seguito da  Hugh Carthy (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) e dalla maglia verde  Primoz Roglic (Team LottoNL - Jumbo). Lo slovacco cerca di tenere duro poi salta completamente, vanificando la vittoria di ieri nel team event. 

La formichina  Wout Poels (Team Sky) intanto rientra da dietro e - approfittando del lavoro di Alaphilippe, proiettato a guadagnare più tempo possibile su Roglic - riesce a saltarlo negli ultimi metri e a mettere a segno una bella vittoria, con vista Innsbruck. Le ultime due tappe del Britain non dovrebbero portare scossoni alla generale che si avvia a diventare terreno di conquista di  Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors), altro uomo su cui si accenderanno i fari alla rassegna mondiale.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Wout Poels - SKY
2  Julian Alaphilippe - QST 02''
3  Hugh Carthy - EFC 12''
4  Jonathan Hivert - DEN 21''
5  Patrick Bevin - BMC 21''
6  Thomas Pidcock - 21''
7  Xandro Meurisse - WGG 21''
8  Dion Smith - WGG 21''
9  Max Stedman - 21''
10  Jasha Sutterlin - MOV 21''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Julian Alaphilippe - QST  
2  Wout Poels - SKY 17''
3  Primoz Roglic - TLJ 32''
4  Patrick Bevin - BMC 46''
5  Bob Jungels - QST 51''
6  Jasha Sutterlin - MOV 58''
7  Neilson Powless - TLJ 01' 09''
8  Dmitry Strakhov - LOK 01' 24''
9  Chris Hamilton - SUN 01' 28''
10  Pascal Eenkhoorn - TLJ 01' 35''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio