2.HC / Corsa in linea  

Tour of the Alps - 5a tappa

 
 
20/04/2018 - KM : 164,20
 
Rattenberg Innsbruck
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:41 KM Arrivo: 0

E' di  Mark Padun la firma finale sul Tour of the Alps 2018. Il talentino della Bahrain-Merida si è imposto ad Innsbruck su quello che, fra 5 mesi, sarà il circuito del Campionato del Mondo involandosi in solitaria nel corso dell'ultima tornata sull'anello iridato. Ancora secondo  George Bennett (Team LottoNL - Jumbo) che come ieri ha tentato inutilmente di riportarsi sul fuggitivo; terzo  Jan Hirt che ha regolato il gruppetto dei migliori. La classifica generale va a  Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) che con forza, personalità e buoni gregari ha resistito agli attacchi portati da  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team) e  Miguel Angel Benito Diez (Caja Rural - Seguros RGA).

L'avvio di tappa è stato  controllato dalla LottoNL-Jumbo che ha negato il via libera ai primi tentativi di allungo. Più fortunati i 9 atleti che verso il chilometro 40 hanno preso il largo:  Francois Bidard (AG2R La Mondiale),  Nicola Bagioli (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini),  Oscar Rodriguez (Euskadi Basque Country - Murias),  Igor Anton Hernandez (Dimension Data),  Jacopo Mosca (Wilier Triestina - Selle Italia),  Guy Niv (Israel Cycling Academy),  Simone Andreetta e  Manuel Senni (Bardiani - CSF) . Questo drappello ha preso il largo guadagnando fino a 10 minuti di vantaggio, con la Groupama-FDJ ben contenta di lasciare ai fuggitivi la possibilità di giocarsi gli abbuoni.

In vista del circuito finale ha però preso in mano la situazione il Team Sky che con una netta accelerata ha rimesso gli 8 nel mirino e sgranato violentemente il gruppo principale. Nel primo passaggio sulla salita di Olymnpia Climb la fuga ha iniziato a sfaldarsi, mentre alle loro spalle sono iniziati gli attacchi.  David De La Cruz (Team Sky) e  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) hanon allungato riportandosi su quello che rimaneva del gruppetto di testa; in seguito lo spagnolo in maglia Sky ha nuovamente forzato il passo in compagnia di  Nicola Bagioli (Nippo - Vini Fantini - Europa Ovini).  Francois Bidard (AG2R La Mondiale) e  Oscar Rodriguez (Euskadi Basque Country - Murias). Si è trattato comunque dell'ultimo afflato di respiro per questi coraggiosi che si sono arresi ai -30.

Subito dopo lo scollinamento ha attaccato nuovamente  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) stavolta in compagnia di un pezzo da 90 come  Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team). Questa coppia ha preso un buon margine nel tratto pianeggiante, ma appena la strada è tornata a salire il colombiano si è sbarazzato dell'azzurro andandosene da solo. Da dietro è stata quindi costretta a reagire la Groupama-FDJ: un paio di gregari hanno rimesso Lopez nel mirino preparando il terreno per l'attacco di  Thibaut Pinot. Il transalpino ha fatto la differenza portandosi dietro soltanto una manciata di atleti. Ancor più male ha fatto il seguente attacco di  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che da solo con la maglia fucsia si è riportato sul battistrada Lopez.

I primi tre della generale hanno quindi scollinato insieme con 20-30 secondi di vantaggio sui più immediati inseguitori. Nell'ultimo frangente in pianura però non c'è stato accordo, e da dietro sono rientrati gli altri uomini di classifica. In contropiede ai -4  è partito  Mark Padun che libero da marcamenti di classifica ha fatto il vuoto concludendo a braccia alzate. Alle sue spalle è stata tardiva la rimonta di  George Bennett (Team LottoNL - Jumbo) mentre  Jan Hirt (Astana Pro Team) e un ottimo  Giulio Ciccone (Bardiani - CSF) sono stati terzo e quarto.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Mark Padun - TBM
2  George Bennett - TLJ 05''
3  Jan Hirt - AST 06''
4  Giulio Ciccone - BAR 06''
5  Ben O'Connor - DDD 06''
6  Thibaut Pinot - FDJ 09''
7  Miguel Angel Lopez - AST 09''
8  Chris Froome - SKY 09''
9  Domenico Pozzovivo - TBM 09''
10  Kenny Elissonde - SKY 11''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Thibaut Pinot - FDJ  
2  Domenico Pozzovivo - TBM 15''
3  Miguel Angel Lopez - AST 15''
4  Chris Froome - SKY 16''
5  George Bennett - TLJ 01' 00''
6  Fabio Aru - UAD 01' 19''
7  Ben O'Connor - DDD 01' 33''
8  Luis Leon Sanchez Gil - AST 01' 35''
9  Giulio Ciccone - BAR 01' 42''
10  Jan Hirt - AST 01' 48''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio