2.HC / Corsa in linea  

Volta ao Algarve - 2a tappa

 
15/02/2018 - KM : 187,90
 
Sagres Foia
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 18:25 KM Arrivo: 0

Monopolio targato Team Sky nella seconda tappa della Volta ao Algarve 2018: il successo parziale è andato a  Michal Kwiatkowski che allo sprint ha regolato il gruppetto che si era selezionato nella salita finale verso Foia. Seconda posizione per  Bauke Mollema (Trek - Segafredo) e terza per il compagno di team del vincitore  Geraint Thomas che agguanta la vetta della generale.

Sono 7 i corridori che hanno animato la tappa nella fuga della prima ora:  Marcos Jurado (Efapel),  Oscar Pelegri (Radio Popular Boavista),  Ricardo Mestre (W52-FC Porto),  John Degenkolb (Trek - Segafredo),  Yves Lampaert (Quick-Step Floors),  Benjamin King (Dimension Data) e  Lukas Postlberger (BORA - hansgrohe). Complice il profilo altimetrico complicato il gruppo ha lasciato ampio spazio ai fuggitivi concedendo loro un margine massimo superiore ai 7 minuti. Il più attivo davanti è stato lo statunitense King, che è transitato in testa su tutti e quattro i GPM incontrati.

Da dietro però hanno iniziato a muoversi le squadre dei big, in particolare la UAE Emirates di  Daniel Martin che era stato il migliore 12 mesi fa su questo medesimo arrivo; la formazione emiratina ha ridotto minuto dopo minuto lo svantaggio fino a riportarsi in vista dei fuggitivi intorno ai -20. Non sazi dello sforzo profuso,  Benjamin King e  Lukas Postlberger hanno tentato un ultimo allungo che gli è valso l'onore di approcciare da soli l'erta finale.

Lungo la salita si è formato, per la prima volta in questa stagione, il trenino temibile della Sky. I britannici hanno allungato il gruppo prima di lanciare all'attacco  Vasil Kiryienka che con la solita pedalata pesante ha messo in difficoltà tutti. Inizialmente hanno inseguito il bielorusso il quartetto comporto da  Daniel Martin Philippe Gilbert Sepp Kuss e  Simon Spilak, poi sono partiti al contrattacco  Valerio Conti e  Sam Oomen ma nessuno ha tenuto il passo dell'ex iridato a cronometro.

A 1500 metri dalla vetta però sono partiti  Bob Jungels e  Jaime Roson con  Kenny Elissonde in posizione di stopper; questa azione ha annullato il tentativo di  Vasil Kiryienka ma ha permesso di rientrare anche ad una ventina di atleti che sono arrivati a giocarsi il successo. A questo punto gli Sky hanno avuto ancora le energie per lanciare  Michal Kwiatkowski che negli ultimi 200 metri ha fatto la differenza andando a cogliere il primo alloro di questo 2018.

Domani altra tappa da circoletto rosso in questo Algarve 2018, la cronometro di 20.3 chilometri presso Logoa che darà un'ulteriore rimescolata alla generale.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Michal Kwiatkowski - SKY
2  Bauke Mollema - TFS s.t.
3  Geraint Thomas - SKY s.t.
4  Daniel Martin - UAD s.t.
5  Jaime Roson - MOV s.t.
6  Patrick Konrad - BOH 03''
7  Bob Jungels - QST 03''
8  Pieter Serry - QST 03''
9  Vicente Garcia de Mateos - 03''
10  Richie Porte - BMC 03''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Geraint Thomas - SKY  
2  Jaime Roson - MOV 00''
3  Michal Kwiatkowski - SKY 00''
4  Daniel Martin - UAD 00''
5  Bauke Mollema - TFS 00''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio