1.1 / Corsa in linea  
 

Gran Premio CittÓ di Peccioli - Coppa Sabatini

 
 
19/09/2019 - KM : 196,00
 
Peccioli Peccioli
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 16:11 KM Arrivo: 0

 Alexey Lutsenko (Astana Pro Team) ha vinto la 67 edizione della Coppa Sabatini a Peccioli. Il kazako, per tutto il giorno in fuga, è scattato in solitario a quasi 80 dal traguardo, avvantaggiandosi dagli ex compagni di avventura. Un minuto più indietro è arrivato un drappellino regolato da  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team) su  Simone Velasco (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM).

Curioso episodio per  Jhonatan Narvaez (Team INEOS): l'ecuadoregno ha festeggiato un giro in anticipo pensando di essere in testa alla corsa.

La corsa

Dopo soli venti chilometri si seleziona il gruppo che si andrà a giocare la vittoria: Hatsuyama (Nippo-Fantini), Narvaez (Ineos), Grudzev (Astana Pro Team), Nibali A. (Bahrain-Merida), Petilli (UAE Emirates), Lutsenko (Astana Pro Team), Formolo (Nazionale Italiana), Bissegger (Nazionale Svizzera), Ravanelli (Androni-Giocattoli), Fortunato (Neri Sottoli Selle Italia KTM), Delaplace (Team Arkea-Samsic), Fedeli (Delko Marseille), Shalunov (Gazprom-Rusvelo), Berhane (Cofidis), Doubey (Wanty-Gobert Cycling Team)), Pellaud (IAM Excelsior), Rappo (IAM Excelsior) si avvantaggiano e guadagnano un margine cospicuo.

Al chilometro 112 se ne va tutto solo  Alexey Lutsenko (Astana Pro Team): sembra un tentativo senza futuro, ma sarà la mossa decisiva. Dietro traccheggiano e iniziano a inseguire quando il kazako ha quasi 2 minuti di vantaggio. Albasini, Visconti, Colbrelli, Bettiol, Vendrame, Finetto, Velasco, Cherkasov, Cimolai e Sbaragli, mantengono un leggero margine sul gruppo e poi nell'ultima scalata verso il centro di Peccioli si selezionano ulteriormente. Rimangono a inseguire  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  Kristian Sbaragli (Israel Cycling Academy) e  Simone Velasco (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM), ma l'obiettivo massimo per i tre è il secondo posto.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Alexey Lutsenko - AST
2  Sonny Colbrelli - TBM 01' 03''
3  Simone Velasco - STH 01' 04''
4  Kristian Sbaragli - ICA 01' 04''
5  Filippo Ganna - INS 01' 59''
6  Davide Cimolai - ICA 02' 16''
7  Fabian Lienhard - 02' 16''
8  Marco Canola - NIP 02' 16''
9  Andrea Vendrame - ANS 02' 16''
10  Michael Albasini - ORS 02' 16''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu˛ essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio