2.UWT / Corsa in linea  

Giro di California - 4a tappa

 
15/05/2019 - KM : 214,50  Start List
 
WeatherTech Raceway Laguna Seca Morro Bay
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 09:23 KM Arrivo: 0

Sale a tre la striscia di vittorie consecutive della Deceuninck-Step al Tour of California 2019. Dopo il colpo di Asgreen in salita e l'assolo di Cavagna, a Morro Bay è stato  Fabio Jakobsen con un fulmineo sprint a regalare l'ennesima gioia alla corrazzata biancoazzurra. Il neerlandese ha superato un altro giovane sprinter,  Jasper Philipsen (UAE Team Emirates), terza piazza per lo slovacco  Peter Sagan (BORA - hansgrohe).

In precedenza la tappa era stata animata dalla fuga di 5 atleti:  Roy Goldstein (Israel Cycling Academy),  Joonas Henttala (Team Novo Nordisk),  Jonathan Brown (Hagens Berman Axeon),  Ian Garrison (Hagens Berman Axeon) e  Michael Hernandez (Nazionale USA). Questo quintetto ha proceduto di comune accordo fino ai -20 quando l'israeliano ha rotto gli indugi portandosi dietro soltanto il portacolori della nazionale statunitense. Più avanti sono rientrati anche gli altri fuggitivi ma procedendo a scatti il gruppo ha avuto vita facile nell'inseguirli e nell'andarli a riprendere. 

Inaspettatamente la tappa si è rivelata complicata anche per gli uomini di classifica, in particolare per il leader  Tejay Van Garderen (EF Education First-Drapac p/b Cannondale). Il padrone di casa è caduto ai -8 vedendosi costretto ad un forsennato inseguimento con i propri compagni di squadra. Quando ormai i blu-rosa erano tornati nella scia del gruppo, il loro capitano è finito fuori strada perdendo nuovamente terreno. Il 31enne di Dakota ha quindi dovuto inseguire di nuovo, ma in vista del cartello che indica tre chilometri al traguardo è rimasto imbottigliato a causa di una nuova caduta avvenuta nella pancia del gruppo e che ha stoppato anche  Gianni Moscon (Team INEOS). Vari atleti hanno quindi concluso attardati sul traguardo, ma la giuria con uno strappo alla regola ha neutralizzato i tempi nonostante i ritardi si fossero accumulati prima dei -3.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Fabio Jakobsen - DQS
2  Jasper Philipsen - UAE s.t.
3  Peter Sagan - BOH s.t.
4  Nacer Bouhanni - COF s.t.
5  Reinardt Janse Van Rensburg - DDD s.t.
6  Davide Ballerini - AST s.t.
7  Phil Bauhaus - TBM s.t.
8  Kristoffer Halvorsen - INS s.t.
9  Danny Van Poppel - TJV s.t.
10  Kasper Asgreen - DQS s.t.
11  Szymon Sajnok - CCC s.t.
12  Rick Zabel - KAT s.t.
13  Felix Grosschartner - BOH s.t.
14  Maximilian Schachmann - BOH s.t.
15  Max Walscheid - SUN s.t.
16  Jesper Hansen - COF s.t.
17  George Bennett - TJV s.t.
18  Edwin Alcibiades Avila Vanegas - ICA s.t.
19  Tadej Pogacar - UAE s.t.
20  Travis McCabe - FPC s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Tejay Van Garderen - CDT  
2  Gianni Moscon - INS 06''
3  Kasper Asgreen - DQS 07''
4  Tadej Pogacar - UAE 16''
5  Maximilian Schachmann - BOH 22''
6  Rob Britton - RLY 33''
7  Jonas Gregaard Wilsly - AST 34''
8  David De La Cruz - INS 35''
9  Felix Grosschartner - BOH 00''
10  George Bennett - TJV 00''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio