2.UWT / Corsa in linea  

Giro di Turchia - 2a tappa

 
17/04/2019 - KM : 180,00  Start List
 
Tekirgat Eceabat
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:25 KM Arrivo: 0

Vittoria in back-to-back per  Sam Bennett che dopo la tappa inaugurale ha conquistato anche la seconda frazione del Giro di Turchia 2019. L'irlandese ha conquistato il traguardo di Eceabat nonostante la salita conclusiva sembrasse precludere il successo ai velocistyi puri; alle sue spalle abbondantemente distanziato ha chiuso un altro atleta della BORA-hansgrohe Felix Grosschartner, terza piazza per  Jhonatan Restrepo (Manzana Postobon).

La fuga di giornata è nata dopo diversi chilometri dal via di Tekirgat; ad animarla il pistard azzurro  Liam Bertazzo (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM) accompagnato da  Emerson Oronte (Rally UHC Cycling),  Daniel Jose Pereira Mestre (W52 / FC Porto),  Mauricio Moreira (Caja Rural - Seguros RGA),  Lucas De Rossi  (Delko Marseille Provence),  Thimo Willems (Sport Vlaanderen - Baloise) e  Halil Ibrahim Dogan (Turchia). La BORA si è solo parzialmente interessata di questo drappello concedendogli quasi 5 minuti di margine massimo. Nelle prime fasi anche una caduta che ha coinvolto  Caleb Ewan (Lotto Soudal) fortunatamente illeso.

Il primo a mollare fra i battistrada è stato il diciottenne turco, ma anche gli altri coraggiosi hanno alzato bandiera bianca ai -25. Poco più avanti gli animi si sono scaldati in occasione del Traguardo Volante conquistato da  Michael Schwarzmann (BORA - hansgrohe). L'attenzione di tutti si è poi focalizzata sugli ultimi 5 chilometri che presentavano una salita a gradoni. La Lotto Soudal ha provato a tenere la corsa cucita ma i Dimension Data hanno notevolmente aumentato il passo.

Il primo attacco convinto è arrivato per opera di  Valerio Conti (UAE Team Emirates), già pimpante nella giornata di ieri. Di rimessa è partito  Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick Step) che con una decisa trenata ha spezzato il gruppo selezionando una ventina di atleti rimasti in testa. Fra questi il vincitore di ieri  Sam Bennett che rimasto solo fra i velocisti ha avuto vita facile sul traguardo nonostante la pendenza all'insù. Conti è riuscito a piazzarsi in settima piazza preceduto dal primo italiano  Mauro Finetto (Delko Marseille Provence).







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Sam Bennett - BOH
2  Felix Grosschartner - BOH s.t.
3  Jhonatan Restrepo - MZN s.t.
4  Gonzalo Serrano - CJR s.t.
5  Jan Polanc - UAE s.t.
6  Mauro Finetto - DMP s.t.
7  Valerio Conti - UAE s.t.
8  Edgar Miguel Lemos Pinto - W52 03''
9  Sebastian Schonberger - STH 04''
10  Cyril Barthe - EUS 04''
11  Merhawi Kudus - AST 04''
12  Christophe Noppe - SVB 04''
13  Diego Antonio Ochoa Camargo - MZN 04''
14  Onur Balkan - 04''
15  Lukas Postlberger - BOH 04''
16  Juan Jose Lobato - NIP 04''
17  Remco Evenepoel - DQS 09''
18  Simone Consonni - UAE 09''
19  Christoph Pfingsten - BOH 09''
20  Ben O Connor - DDD 13''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Sam Bennett - BOH  
2  Felix Grosschartner - BOH 14''
3  Jhonatan Restrepo - MZN 16''
4  Jan Polanc - UAE 20''
5  Valerio Conti - UAE 20''
6  Mauro Finetto - DMP 20''
7  Gonzalo Serrano - CJR 20''
8  Edgar Miguel Lemos Pinto - W52 23''
9  Christophe Noppe - SVB 24''
10  Cyril Barthe - EUS 24''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio