2.UWT / Corsa in linea  

Tour Down Under - 2a tappa

Santos Tour Down Under  
 
16/01/2019 - KM : 149,00  Start List   |   Percorso   |   Favoriti
 
Norwood Angaston
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 09:26 KM Arrivo: 0

Nome a sorpresa per la vittoria della seconda tappa del Tour Down Under 2019: a sorprendere tutti sul traguardo di Angaston è stato  Patrick Bevin (CCC TEAM) che con grande sagacia e ottimo spunto ha avuto la meglio sugli altri velocisti in un finale convulso. Seconda piazza per l'uomo di casa  Caleb Ewan (Lotto Soudal), terzo per  Peter Sagan (BORA - hansgrohe) e solo settimo il vincitore di ieri  Elia Viviani (Deceuninck - Quick Step) che cede dunque la maglia di leader della generale al neozelandese della CCC.

Come nella giornata inaugurale, anche quest'oggi la tappa è stata animata dalla sfida per i GPM fra  Jason Lea (Australia) e  Artyom Zakharov (Astana Pro Team) ai quali si è aggiunto  Jaime Castrillo (Movistar Team). Una volta superato il Gran Premio della Montagna e i Traguardi Volanti il trio di testa si è arreso alla rimonta del gruppo che si è concretizzata già a 55 chilometri dal traguardo. A quel punto ha provato a uscire dallo spartito  Matthieu Ladagnous (Groupama - FDJ) che per una quarantina di chilometri ha pedalato in solitaria regalandosi un buon allenamento in questo avvio di stagione. L'azione del transalpino si è estinta solo ai -3 quando in gruppo era già iniziata la lotta per le posizioni. 

All'imbocco dell'ultimo chilometro una caduta ha spezzato il plotone lasciando nell'avanguardia soltanto una ventina di atleti. L'esperto  Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team) ha provato a cogliere l'attimo scattando a 300 metri dall'arrivo quando la strada ha iniziato a impennarsi leggermente verso il traguardo, ma i velocisti sono subito saltati alla ruota del murciano. Il primo a raggiungerlo è stato  Patrick Bevin che poi ha tirato lungo riuscendo a resistere alla rimonta di velocisti più puri come  Caleb Ewan e  Peter Sagan. Il neozelandese ha così regalato la prima vittoria nel World Tour per il neonato team CCC, la seconda considerando il campionato nazionale a cronometro già conquistato da Bevin.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Patrick Bevin - CCC
2  Caleb Ewan - LTS s.t.
3  Peter Sagan - BOH s.t.
4  Danny Van Poppel - TJV s.t.
5  Jasper Philipsen - UAE s.t.
6  Phil Bauhaus - TBM s.t.
7  Elia Viviani - DQS s.t.
8  Luis Leon Sanchez Gil - AST s.t.
9  Kiel Reijnen - TFS s.t.
10  Kristoffer Halvorsen - SKY s.t.
11  Daryl Impey - ORS s.t.
12  Michael Woods - CDT s.t.
13  Jens Debusschere - KAT s.t.
14  Daniel Hoelgaard - FDJ s.t.
15  Jasha Sutterlin - MOV s.t.
16  Tobias Ludvigsson - FDJ s.t.
17  George Bennett - TJV s.t.
18  Dries Devenyns - DQS s.t.
19  Chris Hamilton - SUN s.t.
20  Jan Polanc - UAE s.t.

CLASSIFICA  GENERALE
1  Patrick Bevin - CCC  
2  Elia Viviani - DQS 05''
3  Caleb Ewan - LTS 09''
4  Max Walscheid - SUN 09''
5  Artyom Zakharov - AST 09''
6  Jason Lea - 10''
7  Michael Storer - SUN 10''
8  Peter Sagan - BOH 10''
9  Jakub Mareczko - CCC 10''
10  Jaime Castrillo - MOV 12''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio