GT2 / Corsa in linea  

Vuelta a España - 16a tappa

 
09/09/2019 - KM : 155,00  Start List
 
Pravia Alto de La Cubilla Lena
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 19:48 KM Arrivo: 0

Dopo l'esaltante prima metà di stagione  Jakob Fuglsang è tornato a brillare quest'oggi cogliendo il successo nella sedicesima frazione della Vuelta a Espana 2019. Il vincitore dell'ultima Liegi ha fatto la differenza sulla salita verso l'Alto de la Cubilla rispetto agli altri fuggitivi della prima ora confermando il proprio momento di crescita. Alle spalle del portacolori della Astana ha concluso  Tao Geoghegan Hart (Team INEOS) mentre in quinta piazza troviamo il primo degli italiani,  Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo).

Importanti assestamenti si sono registrati nella classifica generale soprattutto a causa  della debacle targata Movistar:  Nairo Quintana si è eclissato appena imboccate le pendenze verso il traguardo mentre   Alejandro Valverde ha ceduto nel finale sotto i colpi dei giovani duellanti  Miguel Angel Lopez e  Tadej Pogacar lasciando per strada una ventina di secondi. Chi non ha dato segni di flessione è  Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) che mantiene salda la leadership.

L'ultima frazione prima del giorno di riposo numero 2 misurava soli 144 chilometri nei quali erano però compressi oltre 4000 metri di dislivello positivo. La lotta per il successo parziale si è già definita nella prima metà di gara; sul Puerto de San Lorenzo sono andati in avanscoperta  Mark Padun (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  James Knox (Deceuninck - Quick Step),  Romain Seigle (Groupama - FDJ) e  Rémi Cavagna (Deceuninck - Quick Step) ai quali si sono accodati dopo alcuni chilometri altri 13 atleti:  Philippe Gilbert (Deceuninck - Quick Step),  Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team),  Geoffrey Bouchard (AG2R La Mondiale),  Tao Geoghegan Hart (Team INEOS),  Jakob Fuglsang (Astana Pro Team),  Thomas De Gendt (Lotto Soudal),  Imanol Erviti Ollo (Movistar Team),  Nikias Arndt (Team Sunweb),  Niklas Eg (Trek-Segafredo),  Valerio Conti (UAE Team Emirates),  Jonathan Lastra (Caja Rural - Seguros RGA),  Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo)  e  Fernando Barcelo (Euskadi Basque Country - Murias). La bagarre per portare via una fuga ha coinvolto anche i big della generale: gli EF hanno infatti accelerato per inserire un uomo in testa costringendo la maglia rossa  Primoz Roglic, inizialmente attardato, a inseguire.

I fuggitivi hanno poi preso il largo guadagnando fino a 8 minuti e presentandosi con un ampio margine ai piedi dell'erta finale. I Deceuninck hanno scandito il passo per provare a riportare in classifica Knox ma sono stati gli Astana a dominare la partita per il successo.  Luis Leon Sanchez Gil è stato protagonista di un primo allungo assorbito soltanto da  Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo),  Tao Geoghegan Hart (Team INEOS),  James Knox (Deceuninck - Quick Step) e dall'altro azzurro  Jakob Fuglsang. Ai -5 poi l'accelerata del danese è stata fatale per tutti gli altri fuggitivi che hanno solo potuto limitare i danni e giocarsi le posizioni di rincalzo.

La formazione kazaka ha gestito anche la lotta per la classifica generale. Dopo il forcing dei propri compagni è scattato  Miguel Angel Lopez marcato stretto dal diretto avversario per il podio e la maglia bianca  Tadej Pogacar. Più avanti le posizioni si sono rimescolate e anche  Rafal Majka con  Marc Soler hanno allungato prima di rientrare nei ranghi. Ad un nuovo allungo del colombiano in maglia Astana si è formato poi un terzetto con i due sloveni Pogacar e Roglic, mentre Valverde ha ceduto il passo salvandosi con le unghie e concedendo solo 21'' di ritardo.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Jakob Fuglsang - AST
2  Tao Geoghegan Hart - INS 22''
3  Luis Leon Sanchez Gil - AST 40''
4  James Knox - DQS 42''
5  Gianluca Brambilla - TFS 01' 12''
6  Thomas De Gendt - LTS 02' 09''
7  Mikel Bizkarra Etxegibel - EUS 02' 15''
8  Amanuel Gebreigzabhier - DDD 02' 21''
9  Philippe Gilbert - DQS 02' 32''
10  Geoffrey Bouchard - ALM 02' 32''
11  Romain Seigle - FDJ 02' 46''
12  Fernando Barcelo - EUS 03' 49''
13  Rémi Cavagna - DQS 05' 49''
14  Tadej Pogacar - UAE 05' 58''
15  Miguel Angel Lopez - AST 05' 58''
16  Primoz Roglic - TJV 05' 58''
17  Imanol Erviti Ollo - MOV 06' 21''
18  Alejandro Valverde - MOV 06' 21''
19  Rafal Majka - BOH 06' 24''
20  Hermann Pernsteiner - TBM 06' 24''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Primoz Roglic - TJV  
2  Alejandro Valverde - MOV 02' 48''
3  Tadej Pogacar - UAE 03' 42''
4  Miguel Angel Lopez - AST 03' 59''
5  Rafal Majka - BOH 07' 40''
6  Nairo Quintana - MOV 07' 43''
7  Nicolas Edet - COF 10' 27''
8  Wilco Kelderman - SUN 10' 34''
9  Carl Fredrik Hagen - LTS 10' 40''
10  Hermann Pernsteiner - TBM 12' 05''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio