2.1 / Corsa in linea  

Vuelta Ciclista a la Provincia de San Juan - 5a tappa

 
01/02/2019 - KM : 169,50
 
San Martin Alto Colorado
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 18:21 KM Arrivo: 0

 Winner Andrew Anacona Gomez (Movistar Team) ha vinto la quinta tappa della Vuelta San Juan 2019 in cima all'Alto Colorado davanti ai due corridori della Medellin  César Nicolas Paredes e  Cristhian Montoya. Il portacolori della Movistar si prende anche la vetta della generale distanziando  Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick Step) di oltre un minuto e scavando un solco probabilmente decisivo. Sul terzo gradino del podio provvisorio una vecchia conoscenza del ciclismo come  Oscar Sevilla.

 Winner Andrew Anacona Gomez (Movistar Team) ha fatto immediatamente la differenza insieme a Paredes e Montoya. Il terzetto se n'è andato sin dalle prime rampe della salita finale lasciando a una trentina di secondi la coppia formata da Carapaz e da Sevilla. Anacona è stato abile a non finire nella morsa della coppia colombiana, tagliando il traguardo in prima piazza e conquistando anche la maglia di leader. Tra i migliori gli "italiani"  Alejandro Osorio (Nippo Vini Fantini Faizanè) e  Dayer Quintana (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM),  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) e il giovane  Gino Mader (Team Dimension Data) tutti nei primi 10.

All'undicesima piazza  Valerio Conti (UAE Team Emirates) che si conferma miglior azzurro alla corsa argentina: per lui anche il quarto posto nella generale a soli sei secondi dalla terza piazza occupata da Sevilla.


 SINTESI GARA ORA: 18:20 KM Arrivo: 0

 Winner Andrew Anacona Gomez (Movistar Team) ha vinto la quinta tappa della Vuelta San Juan in cima all'Alto Colorado davanti ai due corridori di casa  César Nicolas Paredes e  Cristhian Montoya. Il portacolori della Movistar si prende anche la vetta della generale distanziando  Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick Step) di oltre un minuto e scavando un solco probabilmente decisivo. Sul terzo gradino del podio provvisorio una vecchia conoscenza del ciclismo come  Oscar Sevilla.

 Winner Andrew Anacona Gomez (Movistar Team) ha fatto immediatamente la differenza insieme a Paredes e Montoya. Il terzetto se n'è andato sin dalle prime rampe della salita finale lasciando a una trentina di secondi la coppia formata da Carapaz e da Sevilla. Tra i migliori gli "italiani"  Alejandro Osorio (Nippo Vini Fantini Faizanè) e  Dayer Quintana (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM),  Tiesj Benoot (Lotto Soudal) e il giovane  Gino Mader (Team Dimension Data) tutti nei primi 10.

All'undicesima piazza  Valerio Conti (UAE Team Emirates) che si conferma miglior azzurro alla corsa argentina: per lui anche il quarto posto nella generale a soli sei secondi dalla terza piazza occupata da Sevilla.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Winner Andrew Anacona Gomez - MOV
2  César Nicolas Paredes - s.t.
3  Cristhian Montoya - s.t.
4  Richard Carapaz - MOV 32''
5  Oscar Sevilla - 32''
6  Efren Santos - 45''
7  Alejandro Osorio - NIP 55''
8  Dayer Quintana - STH 55''
9  Tiesj Benoot - LTS 55''
10  Gino Mader - DDD 57''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Winner Andrew Anacona Gomez - MOV  
2  Julian Alaphilippe - DQS 41''
3  Oscar Sevilla - 57''
4  Valerio Conti - UAE 01' 03''
5  Felix Grosschartner - BOH 01' 13''
6  Richard Carapaz - MOV 01' 20''
7  César Nicolas Paredes - 01' 24''
8  Nairo Quintana - MOV 01' 29''
9  Remco Evenepoel - DQS 01' 36''
10  Tiesj Benoot - LTS 01' 38''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio