2.HC / Corsa in linea  

Tour Cycliste International La Provence - 4a tappa

 
 
16/02/2020 - KM : 171,00
 
Avignon Aix en Provence
   
 
 
 

 SINTESI GARA ORA: 17:05 KM Arrivo: 0

Gloria anche per i fuggitivi e, in particolare, per  Owain Doull (Team INEOS) nella 4° ed ultima tappa del Tour de la Provence. Sul traguardo di Aix-en-Provence il gallese ha regolato i compagni di avventura  Matthias Brandle (Israel Start-Up Nation) e  Ian Garrison (Deceuninck - Quick Step), tutti protagonisti dell'attacco a 4 formatosi a circa 120 km dalla conclusione. In classifica generale brinda invece  Nairo Quintana (Team Arkéa Samsic), sempre in controllo in una giornata in cui il gruppo si è ritrovato a corto di uomini ed energie nel finale.

I componenti dell'azione decisiva, ai quali bisogna aggiungere anche  Romain Combaud (NIPPO DELKO One Provence), sono evasi dopo una 50ina di km di battaglia, approfittando di un momento di stanca al termine della discesa del Col de 3 Thermes. Grazie anche ad un profilo altimetrico piuttosto frastagliato gli attaccanti sono quindi riusciti a mettere alla corda il gruppo, in cui si sono visti cenni di un vero inseguimento solo ai -40, quando il vantaggio dei battistrada era di poco superiore ai 4'30''. La reazione della EF Pro Cycling prima ed il forcing violento della Astana Pro Team poi, lungo le rampe del GPM di La Cride, hanno tuttavia finito più che altro per minare le forze del plotone, approcciatosi sfilacciato e disorganizzato agli ultimi 15 km di picchiata. Il testa a testa per la vittoria tra i fuggitivi ha premiato alla fine Doull, bravo a sfruttare il suo occhio da pistard per chiudere sul tentativo di anticipo di Combaud e per uscire poi dalla ruota di Brandle, il primo a lanciare lo sprint, ai 100 metri dalla linea d'arrivo. Prima vittoria stagionale quindi per il Team INEOS e prima corsa a tappe messa in cascina nel 2020 da  Nairo Quintana (Team Arkéa Samsic), autore di un numero d'alta scuola nella tappa regina di ieri, che ha primeggiato nella generale sulla coppia Astana composta da  Aleksandr Vlasov e  Alexey Lutsenko.







condividi la pagina:
ORDINE  D'ARRIVO
1  Owain Doull - INS
2  Matthias Brandle - ISN s.t.
3  Ian Garrison - DQT 02''
4  Romain Combaud - NDP 02''
5  Alexey Lutsenko - AST 06''
6  Damien Touze - COF 06''
7  Pascal Eenkhoorn - TJV 06''
8  Magnus Cort Nielsen - EF1 06''
9  Kasper Asgreen - DQT 06''
10  Quinn Simmons - TFS 06''

CLASSIFICA  GENERALE
1  Nairo Quintana - ARK  
2  Aleksandr Vlasov - AST 01' 04''
3  Alexey Lutsenko - AST 01' 28''
4  Hugh Carthy - EF1 01' 38''
5  Wilco Kelderman - SUN 02' 16''
6  Edward Dunbar - INS 02' 21''
7  Thibaut Pinot - GFC 02' 22''
8  Sepp Kuss - TJV 02' 26''
9  Jesus Herrada Lopez - COF 02' 26''
10  David Gaudu - GFC 02' 35''

Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio