Vuelta a Espana 2013
Percorso svelato

Percorso svelato
condividi la pagina:
 

Il quotidiano spagnolo Marca elenca  oggi in anteprima quelle che saranno le 21 tappe della Vuelta a Espana 2013.

La corsa spagnola prenderà il via sabato 24 agosto da Vilanova de Arousa, comune spagnolo situato nella comunità autonoma della Galizia e si concluderà con il classico arrivo a Madrid domenica 15 settembre.
Come nel 2012 ancora un percorso all'insegna della salita; sono ben 11 gli arrivi in quota : si tornerà a La collada de la Gallina e sul terribile Angliru; ci sarà una cronometro individuale e una cronometro a squadre di apertura. Anche quest'anno lo spettacolo sembra garantito.

 

Di seguito tutte le 21 tappe :

 

sabato 24 agosto: 01tappa: Vilanova de Arousa - Sanxenxo 

domenica 25 agosto: 02tappa: Pontevedra - Alto da Groba

lunedì 26 agosto : 03tappa: Vigo - Mirador de Lobeira

martedì 27 agosto : 04tappa: Lain - Fisterra

mercoledì 28 agosto : 05tappa: Sober - Lago de Sanabria

giovedì 29 agosto : 06tappa: Guijuelo - Caceres

venerdì 30 agosto : 07tappa: Almendralejo - Mairena de Aljafare

sabato 31 agosto : 08tappa: Jerez de la Frontera

domenica 1 settembre : 09tappa: Antequera - Valdepeñas de Jaén

lunedì 2 settembre : 10tappa: Torredelcampo - Haza Llanas

 

mercoledì 4 settembre : 11tappa: cronomentro individuale di Tarazona

giovedì 5 settembre : 12tappa: Maella - Tarragona

venerdì 6 settembre : 13tappa: Valls - Castelldefels

sabato 7 settembre : 14tappa: Baga - Coll de la Gallina

domenica 8 settembre : 15tappa: Andorra - Peyragudes

lunedì 9 settembre : 16tappa: Graus - Formigal

 

mercoledì 11 settembre : 17tappa: Calahorra - Burgos

giovedì 12 settembre : 18tappa: Burgos - Peña Cabarga

venerdì 13 settembre : 19tappa: San Vicente de la Barquera - Naranco

sabato 14 settembre : 20tappa: Aviles - Angliru

domenica 15 settembre : 21tappa: Leganés - Madrid

 

Queste le reazioni dei due grandi protagonsti della scorsa edizione, per primo Joaquim Rodriguez : "Mi piace molto il profilo della corsa perchè è duro, molto duro: questo obbligherà tutti a essere in forma dall'inizio alla fine. Le prime tappe sono molto simili a quelle del 2012, con una parte pianeggiante all'inizio e un finale molto impegnativo. La seconda settimana proporrà qualche tappa tranquilla, mentre la terza parte sarà la più difficile. La lotta per la classifica generale comincerà subito in avvio, perciò ritengo che questa Vuelta sarà molto spettacolare".

E a seguire il vincitore dell'edizione 2012 Alberto Contador : "Nelle prime tappe lo sforzo sarà durissimo". Per il corridore del team Saxo le tappe su cui focalizzare l'attenzione saranno quella francese di Peyragudes e la crono di Tarazona.

Parlando dell'arrivo in quota di Peyragudes afferma che "le tappe con alto chilometraggio sono quelle che fanno la differenza ma non può essere definita la tappa regina perché non si può sapere dove si deciderà la corsa". 

In riferimento alla crono di Tarazona invece : "ha un profilo altimetrico molto duro che, dopo un giorno di riposo, può causare distacchi molto rilevanti".

Il video di presentazione ufficiale :





12/01/2013

Matteo Pierucci

 
   
 

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non puō essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio