Mondiale Innsbruck 2018
Nibali in esplorazione:''Mai visto un Mondiale dal percorso così duro''

Nibali in esplorazione:''Mai visto un Mondiale dal percorso così duro''
condividi la pagina:

Dopo l'esaltante quanto sorprendente successo alla Milano-Sanremo, Vincenzo Nibali è già in marcia verso i prossimi obiettivi. Nella giornata odierna lo Squalo si è recato ad Innsbruck, in Austria, insieme al CT della Nazionale Italiana Davide Cassani e ai colleghi Alessandro De Marchi e Franco Pellizotti per testare il circuito del Mondiale 2018.

Il siciliano si è detto impressionato dalla durezza del tracciato:"Non ho mai visto un Campionato del Mondo difficile come questo - afferma Nibali - La salita finale sembrava quella di una gara endurance in mountain bike, veramente impegnativa. Tutta la gara sarà difficile da gestire, dalla distribuzione dell'energia all'alimentazione, dalle scelta dei materiali tecnici alla selezione degli atleti per creare una nazionale completa. Quando ho visto il circuito sulla carta mi sono immaginato un percorso difficile ma non così tanto, perso che anche gli altri corridori che verranno in ricognizione rimarranno sorpresi."

Il leader della Bahrain-Merida ha completato due tornate sul circuito Olympia - che il gruppo ripeterà sette volte il prossimo 30 settembre - per poi testare un paio di volte l'erta conclusiva denominata The Hell.

Anche Cassani, Pellizotti e De Marchi hanno confermato la durezza del tracciato. "Avevo già visto il percorso ma oggi sia io che i ragazzi sono rimasti colpiti - ha affermato il CT azzurro - C'è una salita di 8 km da ripetere sette volte, più un muro finale con pendenze che culminano al 28%: questo dice tutto sulla durezza del percorso ". 

"Sulla carta, penso che questo sia uno dei più difficili circuiti della storia campionato mondiale - il parere del Rosso di Buja - è stata una buona idea venire qui ora, a qualche mese di distanza dalla gara, per vedere e capire cosa ci troveremo ad affrontare a settembre. Mi aspetto molta gente in strada per tutta la settimana in questo splendido scenario".

Chiusura con Pellizotti, gregario fidato di Nibali anche con il team:"Questi campionati del mondo saranno molto esigenti, il percorso è lungo e difficile. Per fare bene qui sarà molto importante uscire dalla Vuelta in buone condizioni, sia mentalmente che fisicamente".







23/03/2018

Matteo Pierucci


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio