Ciclomercato 2018/2019
Lotto Soudal, è Caleb Ewan il sostituto di Greipel per le volate

Lotto Soudal, è Caleb Ewan il sostituto di Greipel per le volate

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Passaggio di testimone in casa Lotto Soudal per quanto riguarda il settore velocità. Al passaggio del veterano André Greipel alla Fortuneo è seguito quest'oggi l'annuncio ufficiale dell'ingaggio da parte del team belga di Caleb Ewan, uno degli sprinter più promettenti del panorama internazionale. Il corridore australiano lascia dunque la Mitchelton Scott dopo gli attriti delle scorse settimane che gli sono costati l'esclusione dal Tour de France, per siglare un contratto biennale con la nuova squadra.

Queste le parole con cui Ewn ha salutato la nuova esperienza:"Avere l'opportunità di unirmi alla Lotto Soudal è incredibilmente eccitante. Si tratta di una squadra con una grande storia di velocisti e di uomini da classiche, ho passato molte ore da giovane ad ammirare le vittorie di Robbie McEwen. Più recentemente posso solo dire che nutro un enorme rispetto per Andre Greipel, per ciò che ha ottenuto come corridore e quello che rappresentava come persona. Ma ora, insieme alla Lotto Soudal, spero di scrivere un nuovo capitolo eccitante.Per me la decisione di intraprendere questa strada è stata una decisione logica ma abbiamo molto da fare per assicurarci che diventi la storia perfetta. Sentivo che il cammino con la Mitchelton Scott non era più quello giusto per a me, ma non posso fare altro che ringraziare i corridori e l'intera organizzazione dl mio ex team. Ho imparato moltissime cose negli ultimi quattro anni, ho molti amici e sono sinceramente grato a loro. Con la nuova squadra continuerò a lavorare sodo sulla mia preparazione e punteremo a essere competitivi nelle Classiche come la Milano-Sanremo, tra gli altri. Anche se ci sono molte leggende che corrono ancora ad alto livello, sta arrivando una nuova generazione di velocisti in questo momento. Ci sono molti giovani sprinter e io voglio continuare ad essere uno dei più bravi. Il contratto pluriennale è la naturale conseguenza di un progetto a lungo raggio, ma questo non significa che non vogliamo vincere fin da subito".





08/08/2018

Matteo Pierucci


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio