Ciclomercato 2019/2020
Ufficiale: la Israel ingloba la licenza della Katusha e entra nel World Tour

Ufficiale: la Israel ingloba la licenza della Katusha e entra nel World Tour

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Dopo tante indiscrezioni si è finalmente celebrato il matrimonio fra la Israel Cycling Academy e il Team Katusha. Più che di matrimonio dovremmo però parlare di incorporazione: la formazione israeliana rileva infatti la licenza del team svizzero con cui potrà correre nel World Tour a partire dal 2020, previa accettazione dell'operazione da parte dell'UCI. Della compagine originariamente russa rimarrà ben poco: i corridori sotto contratto confluiranno nella nuova squadra mentre esce di scena lo storico capo Igor Makarov. I corridori indosseranno divise fornite dal partner di Katusha ma i colori saranno il bianco e il celeste della Israel.

Il proprietario della Israel Sylvan Adams ha dichiarato: “Ho detto a lungo che l'ICA sarebbe prima o poi passata nel World Tour. Sono entusiasta che questo passo avvenga già a partire dalla prossima stagione. Avremo diversi nuovi corridori, compresi alcuni dell'attuale team Katusha, e prometto che ci faremo vedere in molte grandi gare il prossimo anno. Siamo appena partiti. Voglio ringraziare la dirigenza di Katusha e il suo proprietario, Igor Makarov per aver scelto di fare questo accordo con noi, poiché so che aveva diverse opzioni sul tavolo. Il contributo di Igor al nostro sport è stato impressionante e continuerà a sostenere il ciclismo."

Ron Baron, comproprietario e fondatore dell'ICA, ha espresso il suo entusiasmo per la prospettiva di vedere gli israeliani correre per un team World Tour:“Sono sicuro che questo passaggio migliorerà la nostra visibilità per sviluppare il ciclismo israeliano sulla scena mondiale. Vedere un corridore israeliano al Tour De France della prossima stagione sarà, per me, molto soddisfacente ”.

Kjell Carlstrom, Pro Manager dell'ICA, ha commentato:“Il team è cresciuto ogni anno in modo organico, sia dal punto di vista organizzativo che da quello sportivo, e ci sentiamo pronti per questa nuova sfida. Abbiamo un'ottima chimica interna e sono orgoglioso di ciò che abbiamo realizzato insieme. Sono davvero entusiasta per il prossimo anno."

 





02/10/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio