Coronavirus
Ufficiale: il Tour si sposta a settembre. Poi Mondiali, Giro e Vuelta

Ufficiale: il Tour si sposta a settembre. Poi Mondiali, Giro e Vuelta
condividi la pagina:

Prende ufficialmente forma il calendario ciclistico imposto dall'emergenza coronavirus. A seguito di una teleconferenza con organizzatori, rappresentanti dei team e portavoce dei corridori l'Unione Ciclistica Internazionale ha stilato una nuova scaletta per gli appuntamenti a partire dal 1 luglio, data in cui scadrà il divieto assoluto per gli eventi sportivi.

Il nuovo calendario è imperniato ovviamente sul Tour de France, che si disputerà quindi dal 29 agosto al 20 settembre con lo stesso percorso già presentato in precedenza. Trasloca anche il Campionato del Mondo; la rassegna iridata avrà luogo a Martigny, in Svizzera, dal 20 al 27 settembre, parzialmente a cavallo dunque con la Grande Boucle. 

A seguire verrà collocato il Giro d'Italia nel mese di ottobre e la Vuelta a Espana nel mese di novembre. I campionati nazionali vengono spostati fra il 22 e il 23 agosto, mentre rimane invariata la programmazione dell'Europeo trentino da mercoledì 9 a domenica 13 settembre, quindi durante il Tour. 

L'UCI ha poi specificato che le cinque classiche monumento (Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix, Liegi-Bastogne-Liegi e il Lombardia) troveranno tutte spazio prima della fine del 2020 e che si cercherà di ricollocare il maggior numero possibile di eventi World Tour.





15/04/2020

Matteo Pierucci


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio