Donne Elite
Assolo di Van der Breggen nel GP Pouay, ottimo quarto posto per Marta Cavalli

Assolo di Van der Breggen nel GP Pouay, ottimo quarto posto per Marta Cavalli
condividi la pagina:

Una grande azione da finisseur regala alla campionessa del mondo Anna Van der Breggen (Boels Dolmans) il successo nel GP de Plouay Lorient Agglomeration, diciannovesima prova del Women's World Tour. La ciclista olandese ha distanziato di 11” il gruppo inseguitore regolato dalla statunitense Coryn Rivera (Team Sunweb) su Amy Pieters, compagna di squadra e connazionale della vincitrice. Ottimo quarto posto per Marta Cavalli (Valcar Cylance) mentre chiude in quinta posizione un'altra olandese, Demi Vollering (Parkhotel Valkenburg). Fra le azzurre da segnalare anche il decimo posto di Elena Cecchini (Canyon Sram Racing).


Gara che si accesa nel finale dapprima con il tentativo della francese Laura Asencio (WNT Rotor) e poi ai – 13 chilometri dal traguardo quando la Van der Breggen ha deciso di lasciare la compagnia ed involarsi tutta sola. Dietro arriva il tardivo inseguimento da parte di Soraya Paladin (Alé Cipollini), l'australiana Amanda Spratt (Mitchelton Scott) e la bielorussa Alena Amialiusik (Canyon Sram Racing), le quali hanno provato invano a riagguantare l'olandese. Anche sulla Cote de Ty Marrec, ai  - 5 dall'arrivo, l'iridata di Innsbruck ha gestito il vantaggio che gli ha permesso di arrivare a braccia alzate sul traguardo di Plouay.


Nessun particolare cambiamento nella classifica generale del WWT con Marianne Vos (CCC-Liv) in testa con 1467 punti, seguita da Annemiek Van Vleuten (Mitchelton Scott) a 1368 e da Katarzyna Niewiadoma (Canyon Sram Racing) a 1220. Perde una posizione la nostra Marta Bastianelli (Team Virtu) che retrocede in sesta posizione mentre la Paladin scende in nona piazza. Fra le giovani torna al comando la Cavalli, grazie al quarto posto nella corsa francese, si conferma in terza posizione Sofia Bertizzolo (Team Virtu).
Prossimo appuntamento oggi pomeriggio con il Boels Ladies Tour, corsa a tappe olandese che si concluderà domenica 8.

ORDINE D'ARRIVO
1. Anna Van der Breggen    OLA    Boels Dolmans Cycling Team in 3.21.54
2. Coryn Rivera            USA    Team Sunweb a 11”
3. Amy Pieters            OLA    Boels Dolmans Cycling Team a s.t.
4. Marta Cavalli            ITA    Valcar Cylance Cycling a s.t.
5. Demi Vollering        OLA    Parkhotel Valkenburg a s.t.
6. Stine Borgli            NOR    FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope a s.t.
7. Sofie De Vuyst        BEL    Parkhotel Valkenburg a s.t.
8. Flavia Oliveira        BRA    Memorial Santos a s.t.
9. Ruth Winder            USA    Trek Segafredo Women a s.t.
10. Elena Cecchini        ITA    Canyon Sram Racing a s.t.

CLASSIFICA GENERALE (dopo 19 prove)
1. Marianne Vos            OLA    CCC-Liv 1467 p.
2. Annemiek Van Vleuten    OLA    Mitchelton Scott 1368 p.
3. Katarzyna Niewiadoma    POL    Canyon Sram Racing 1220 p.
4. Lorena Wiebes        OLA    Parkhotel Valkenburg 1049 p.
5. Anna Van der Breggen    OLA    Boels Dolmans Cycling Team 1043 p.
6. Marta Bastianelli        ITA    Team Virtu Cycling 1039 p.
7. Amy Pieters            OLA    Boels Dolmans Cycling Team 698 p.
8. Amanda Spratt        AUS    Mitchelton Scott 665 p.
9. Soraya Paladin        ITA    Alé Cipollini 655 p.
10. Cecilie Uttrup Ludwig     DAN    Team Bigla Pro Cycling 651 p.





03/09/2019

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio