Donne Elite
Coryn Rivera trionfa nell'OVO Energy Women's Tour, sesta Longo Borghini

Coryn Rivera trionfa nell'OVO Energy Women's Tour, sesta Longo Borghini
condividi la pagina:

L'americana Coryn Rivera (Team Sunweb) si aggiudica l'OVO Energy Women's Tour, tredicesima prova del Women's World Tour, breve corsa a tappe in terra britannica. Il podio è completato dall'olandese Marianne Vos (WaowDeals Pro Cycling) a 11” e dalla britannica Danielle Rowe (WaowDeals Pro Cycling) a 25”. Quarta posizione per la lussemburghese Christine Majerus (Boels Dolmans) a 27” mentre chiude quinta l'olandese Amy Pieters (Boels Dolmans) a 28”. Migliore azzurra una ottima Elisa Longo Borghini (Wiggle High5), sesta a 32”, che sta trovando la migliore condizione in vista del Giro d'Italia.


La prima tappa è conquistata in volata dalla belga Jolien D'Hoore (Mitchelton Scott) che precede la nostra Marta Bastianelli (Alè Cipollini) e la Rivera. Bene anche Giorgia Bronzini (Cylance Pro Cycling) piazzatasi quarta mentre il decimo posto è appannaggio di Barbara Guarischi (Team Virtu).
Nella seconda frazione lo sprint a ranghi ridotti premia la Rivera sulla Vos e sulla Majerus. Buon settimo posto di Maria Giulia Confalonieri (Valcar PBM) mentre chiude decima la Longo Borghini. La corsa ha visto un finale abbastanza movimentato con continue salitelle che hanno frazionato il gruppo. Soprattutto sullo strappo di Newnham Hill vi è la maggior selezione che riduce il gruppo di testa a 18 unità, grazie al lavoro della Longo Borghini, molto attiva.
Anche nella terza tappa un altro arrivo allo sprint, stavolta con un gruppo più sostanzioso, che sorride all'australiana Sarah Roy (Mitchelton Scott) la quale supera la nostra Bronzini e la Vos. Ancora un bel piazzamento per la Confalonieri, di nuovo settima.
Nella quarta tappa ennesimo arrivo in volata con il successo della danese Amalie Dideriksen (Boels Dolmans) sulla finlandese Lotta Lepisto (Cervelo Bigla) e sulla Vos. Ottime prestazioni per la Guarischi e per Chiara Consonni (Valcar PBM), rispettivamente quinta e sesta. La giornata è stata caratterizzata dalla lunga fuga Charlotte Becker, Audrey Cordon e Cecilie Uttrup Ludwig, raggiunte solo ai – 6 chilometri dall'arrivo.
Nella quinta ed ultima frazione si slocca la Lepisto, al primo successo stagionale, che precede allo sprint la nostra Bronzini e nuovamente la Vos. Ottimo quarto posto per la Bastianelli.
La classifica del WWT rimane invariata nelle posizioni di alta classifica con Anna Van der Breggen (Boels Dolmans) saldamente al comando con 977 punti, seguita da Amanda Spratt (Mitchelton Scott) con 745 punti mentre balza in terza posizione la D'Hoore con 660 punti. Purtroppo non vi sono più italiane nella top ten, infatti la Bastianelli scende di due posizioni ed ora è undicesima.
Prossimo appuntamento l'attesissimo Giro d'Italia dal 6 al 15 luglio.

Ordine d'arrivo 1a tappa
1. Jolien D'Hoore    BEL    Mitchelton Scott in 3.14.39
2. Marta Bastianelli    ITA    Alè Cipollini a s.t.
3. Coryn Rivera        USA    Team Sunweb a s.t.
4. Giorgia Bronzini    ITA    Cylance Pro Cycling a s.t.
5. Amalie Dideriksen    DAN    Boels Dolmans Cycling Team a s.t.

Ordine d'arrivo 2a tappa
1. Coryn Rivera        USA    Team Sunweb in 4.08.06
2. Marianne Vos        OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.
3. Christine Majerus    LUX    Boels Dolmans Cycling Team a s.t.
4. Danielle Rowe    GBR    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.
5. Gracie Elvin        AUS    Mitchelton Scott a s.t.

Ordine d'arrivo 3a tappa
1. Sarah Roy        AUS    Mitchelton Scott in 3.55.09
2. Giorgia Bronzini    ITA    Cylance Pro Cycling a s.t.
3. Marianne Vos        OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.
4. Coryn Rivera        USA    Team Sunweb a s.t.
5. Roxane Fournier    FRA    FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope a s.t.

Ordine d'arrivo 4a tappa
1. Amalie Dideriksen    DAN    Boels Dolmans Cycling Team in 3.31.19
2. Lotta Lepisto        FIN     Cervelo Bigla Pro Cycling a s.t.
3. Marianne Vos        OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.
4. Chloe Hosking    AUS    Alè Cipollini a s.t.
5. Barbara Guarischi    ITA    Team Virtu Cycling Women a s.t.

Ordine d'arrivo 5a tappa
1. Lotta Lepisto        FIN     Cervelo Bigla Pro Cycling in 3.03.55
2. Giorgia Bronzini    ITA    Cylance Pro Cycling a s.t.
3. Marianne Vos        OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.
4. Marta Bastianelli    ITA    Alè Cipollini a s.t.
5. Roxane Fournier    FRA    FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope a s.t.

CLASSIFICA FINALE
1. Coryn Rivera            USA    Team Sunweb in 17.52.36
2. Marianne Vos            OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a 11”
3. Danielle Rowe        GBR    WaowDeals Pro Cycling Team a 25”
4. Christine Majerus        LUX    Boels Dolmans Cycling Team a 27”
5. Amy Pieters            OLA    Boels Dolmans Cycling Team a 28”
6. Elisa Longo Borghini        ITA    Wiggle High5 a 32”
7. Eugenia Bujak        SLO    BTC City Ljubljana a 33”
8. Eva Buurman            OLA    Trek Drops a 34”
9. Pauline Ferrand Prevot    FRA    Canyon SRAM Racing a s.t.
10. Sabrina Stultiens        OLA    WaowDeals Pro Cycling Team a s.t.

CLASSIFICA GENERALE (dopo 13 prove)
1. Anna Van der Breggen    OLA    Boels Dolmans Cycling Team 977 p.
2. Amanda Spratt        AUS    Mitchelton Scott 745 p.
3. Jolien D'Hoore        BEL    Mitchelton Scott 660 p.
4. Amy Pieters            OLA    Boels Dolmans Cycling Team 576 p.
5. Ashleigh Moolman Pasio    RSA    Cervelo Bigla Pro Cycling 571 p.
6. Katarzyna Niewiadoma    POL    Canyon SRAM Racing 563 p.
7. Annemiek Van Vleuten    OLA    Mitchelton Scott 563 p.
8. Marianne Vos            OLA    WaowDeals Pro Cycling Team 551 p.
9. Chantal Blaak            OLA    Boels Dolmans Cycling Team 543 p.
10. Coryn Rivera            USA    Team Sunweb 492 p.

 





18/06/2018

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio