Infortuni
UAE, Aru torna a correre al Gp di Lugano

UAE, Aru torna a correre al Gp di Lugano
condividi la pagina:

In netto anticipo rispetto alla tabella di marcia prestabilita, Fabio Aru è pronto a tornare alle corsa. Il corridore sardo si era sottoposto nello scorso mese di marzo a ad un’operazione alla gamba sinistra per risolvere un’ostruzione all’arteria iliaca che impediva il corretto afflusso di sangue all’arto nei momenti di massimo sforzo e costringeva il corridore a prestazioni ben al di sotto al suo standard. Inizialmente si pensava che il portacolori della UAE Team Emirates rischiasse di saltare non solo il Giro d'Italia ma l'intera stagione 2019, ma la formazione emiratina ha annunciato che il 28enne di Villacidro sarà al via domenica 9 giugno del Gp Città di Lugano. L'appuntamento elvetico sarà soltanto un test per il sardo che deciderà in base alle sensazioni quale strada seguire nel recupero. 

Ho seguito il previsto percorso di riabilitazione e recupero della condizione fisica dopo l’intervento, avvertendo sensazioni sempre positive e senza incontrare alcun problema - ha dichiarato Aru - Alla luce di questo, in accordo con lo staff sanitario e i tecnici, abbiamo ritenuto utile partecipare al Gp Lugano per assaggiare il ritmo di gara. Dopodiché faremo il punto della situazione per vedere quale sarà il passo successivo





04/06/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio