News
Presentata stamani a Milano l'edizione 2019 del Trittico Regione Lombardia

Presentata stamani a Milano l'edizione 2019 del Trittico Regione Lombardia

(foto: Claudio Bergamaschi)

condividi la pagina:

È stata presentata stamani, 10 settembre 2019, presso il Belvedere Jannacci, al 31° piano di Palazzo Pirelli, la 23° edizione del Trittico Regione Lombardia: 73° Coppa Agostoni (14/09/2019), 101° Coppa Bernocchi (15/09/2019) e, a chiusura, la 99° Tre Valli Varesine (08/10/2019). Tutte le gare del Trittico saranno seguite dalla diretta televisiva RAI e dalla differita Eurosport (grazie all’accordo con PMG Sport). In questa direzione hanno spinto anche i dati raccolti dall'edizione 2018 del Trittico: le bellezze della provincia di Varese sono state, infatti, trasmesse in ben 111 paesi nel mondo, riscuotendo notevole successo.

Lo Sport Club Mobili Lissone, sodalizio organizzatore dell’Agostoni, al “Pirellone” era rappresentato dal presidente Silvano Lissoni e da svariati dirigenti e collaboratori. Per la Città di Lissone c’era tra l’altro il Sindaco Concetta Monguzzi. La corsa intitolata al pioniere del ciclismo Ugo Agostoni e valida altresì come Giro delle Brianze (quelle di Monza e Lecco) è giunta all’edizione numero 73; anche quest’anno è abbinata al Gran Premio Banco BPM. La gara con partenza e arrivo a Lissone si svolgerà sulla distanza di 195,5 chilometri. I protagonisti dovranno ripetere per 4 volte il circuito collinare, 24,5chilometri, comprendente le scalate a Sirtori, quota 457 metri, Colle Brianza, 537, e Lissolo, 522, per poi fare rotta verso l’arrivo nel cuore della “capitale del mobile”. 

Ampia la startlist della Coppa Agostoni: Bahrain–Merida, Astana, Uae-Emirates, che sono catalogati Uci World Tour, oltre alle squadre Uci Professional denominate Caja Rural- Seguros, Bardiani-Csf, Gazprom, Neri-Selle Italia, Delko Marseille, Nippo-Vini Fantini, Euskadi, Total-Direct Energie, Vital Concept, Wanty-Groupe Gobert, Israel Cycling Academy, Arkea-Samsuk, Androni-Sidermec, Giotti-Victoria, Dimension Data For Qhubeka, Team Colpack, Biesse-Carrera, Beltrami-Tsa–Argon, D’Amico–Utensilnord, Sangemini-Trevigiani e Meridiana. Sarà inoltre presente la Nazionale italiana del supervisore Davide Cassani, presente stamani, e del ct degli under 23 Marino Amadori. L’Italia della Coppa Agostoni 2019 comprenderà i professionisti Elia Viviani, Giulio Ciccone, e  Filippo Ganna. Inoltre i tecnici Cassani e Amadori schiereranno a Lissone dei corridori under 23 in procinto di partecipare ai Campionati del Mondo su strada in Inghilterra.

Domenica 15 settembre è invece in programma a Legnano la Coppa Bernocchi, seconda prova del Trittico, al termine della quale il ct Cassani annuncerà 17 nominativi per il Campionato del Mondo su strada in Yorkshire del 29 settembre. Davide Cassani ha sottolineato ripetutamente l'importanza di queste gare in vista del Mondiale: "Coppa Agostoni e Bernocchi saranno importanti per le mie valutazioni su corridori ancora in bilico per entrare fra gli azzurrabili. La Nazionale in gara a Legnano sarà identica a quella dell’Agostoni". 

Parole d'orgoglio quelle di Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda, che ha introdotto la presentazione della Tre Valli Varesine alle autorità e agli ospiti presenti, tra cui Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia, Antonio Rossi, Sottosegretario Grandi Eventi Sportivi di Regione Lombardia, Francesca Brianza, Vice Presidente del Consiglio Regione Lombardia e Martina Cambiaghi, Assessore allo Sport Regione Lombardia. Spiega Oldani: "Novantanove anni e non sentirli. L’entusiasmo, la gioia e il piacere di fare e fare bene per il nostro sport, per la nostra Regione Lombardia e per il nostro territorio ci mantengono giovani. La novantanovesima edizione sarà “elettrizzante” in tutti i sensi. Grande passione e grande attenzione all’ambiente. Per il primo anno, infatti, la Tre Valli Varesine avrà auto dell’organizzazione al seguito della gara totalmente elettriche grazie a Renault Italia e alla concessionaria di Saronno Centro Car Cazzaro. Un piccolo gesto di attenzione e rispetto per il nostro meraviglioso patrimonio ambientale che ci permette di avere un’affascinante palestra a cielo aperto. Un campo di gara e allenamento non solo per il ciclismo ma per tutti gli sport all’aria aperta". 

La 99° edizione della Tre Valli Varesine si correrà martedì 8 ottobre. La corsa regina - categoria 1.HC del calendario europeo UCI - partirà per il quarto anno consecutivo dalla Città di Saronno visto il grande successo riscosso nelle precedenti edizioni. Il tracciato di 197 chilometri abbraccerà l’intera provincia da Sud a Nord e prevede un primo tratto in linea che corre lungo la strada provinciale Varesina e costeggia due laghi quello di Varese e quello di Comabbio. La corsa poi attraverserà gli affascinanti boschi del Parco del Campo dei Fiori per arrivare a Varese. La novità del tracciato 2019 è l’ulteriore strappo di Bobbiate, sul finale, dopo aver già percorso l’impegnativo tratto che porta dal lungo lago di Varese al Comune di Casciago dove è posizionato il Gran Premio della Montagna Elmec. Quest’anno il traguardo volante sarà in località Caldana nel Comune di Cocquio Trevisago. Il traguardo sarà posto davanti ai Giardini Estense nel cuore di Varese. Lo spessore della gara sarà inoltre assicurato dai team al via: 14 squadre Pro Tour e 8 squadre Professional Team.

Da sottolineare anche le finalità sociali privilegiate dalla Società Ciclistica Binda. È infatti confermato il sodalizio con la Fondazione Renato Piatti onlus che quest’anno, martedì 8 ottobre, propone il 5° Fondazione Piatti Bike Challenge: pedaliamo insieme per costruire a Besozzo il Nuovo Presidio Socio Sanitario integrato per la presa in carico delle persone con disabilità diversificate e autismo (Progetto PreSSD). Per il primo anno la Società Ciclistica Alfredo Binda supporterà anche il Centro Gulliver di Don Barban che ha quale missione la volontà di essere un polo di recupero per persone affette da dipendenze e di aiuto alle loro famiglie, comprendendo oggi anche la cura di malati psichiatrici.

Sponsor di rilevo: HUPAC, Ferrovie Nord, MAPEI, Tigros, Elmec, LedisOne, Saronno Servizi, GuudCure by HSA Cosmetics, quest’anno si aggiungono oltre a Banco BPM anche GiGroup, Eolo, Renault Ialia - Centro Car Cazzaro e l’azienda produttrice di integratori alimentari Kratos.




(foto: Claudio Bergamaschi)




10/09/2019

Stefano Zago


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio