Presentazione squadre 2020
Nibali e Pedersen le stelle di una Trek-Segafredo a forti tinte tricolori

Nibali e Pedersen le stelle di una Trek-Segafredo a forti tinte tricolori
condividi la pagina:

Non mancheranno i motivi per seguire con attenzione la stagione 2020 della Trek-Segafredo. La compagine bianco-rosso-nera si propone come la più italiana delle 19 formazioni World Tour contando ben 7 corridori azzurri oltre al General Manager Luca Guercilena.

Per suggellare il rapporto con il nostro paese la Trek ha messo sotto contratto il corridore italiano più rappresentativo dello scorso decennio, quel Vincenzo Nibali che già in passato era stato accostato al team statunitense. Per lo Squalo si tratta probabilmente dell'ultima grande avventura della carriera e nonostante in questo primo anno gli obiettivi siano soprattutto con la maglia della nazionale (le Olimpiadi di Tokyo e il Mondiale svizzero) non mancheranno le occasioni per tenere alto il vessillo della sua nuova squadra. La corsa a tappe su cui si focalizzerà il siciliano sarò il Giro d'Italia dove andrà a caccia della terza maglia rosa, mentre a nel corso della stagione dovrebbe esserci spazio per le Ardenne e infine le classiche italiane di autunno. La strada di Nibali coinciderà in larga parte con quella di Giulio Ciccone, da molti indicato come suo possibile erede. L'abruzzese classe '94 correrà in appoggio al capitano al Giro cercando di crescere ulteriormente per poi finalmente testarsi sulle tre settimane alla Vuelta. Del gruppo di lavoro legato a Nibali faranno parte anche il fratello Antonio e Gianluca Brambilla, capace anche di mettersi in proprio magari con qualche fuga.

La batteria degli uomini da Grandi Giri conta anche su Bauke Mollema e Richie Porte. I due vengono da momenti opposti: il neerlandese ha vinto a ottobre il Lombardia e proverà nuovamente a coniugare i risultati nelle classiche più dure con la ricerca di un piazzamento in top ten nelle gare a tappe. Il tasmaniano è stato protagonista di un 2019 anonimo e dovrà dimostrarsi ancora competitivo al Tour, o almeno nelle corse di una settimana. Si attende poi un segnale da Nicola Conci, ancora molto lontano dalle prestazioni offerte negli anni da under 23.

L'altra stella della Trek è Mads Pedersen. Il danese era salito agli onori della cronaca con il secondo posto al Fiandre 2018, ma la scorsa stagione era stata avara di soddisfazioni fino all'exploit di Harrogate che gli è valso il titolo di Campione del mondo. Complice l'addio di John Degenkolb il peso delle ambizioni del team nelle classiche del nord sarà quasi tutto sulle spalle dell'iridato che a 26 anni dovrà crescere soprattutto in costanza di rendimento. L'alternativa sulle pietre è rappresentata da Jasper Stuyven, corridore solito e veloce a cui finora è mancato il colpo che vale almeno il podio in una monumento. Il fiammingo sarà anche il velocista di riferimento assieme al milanese Matteo Moschetti che nei primi mesi del 2019 ha dimostrato da neopro' di poter competere con i migliori sprinter del World Tour. Curiosità infine attorno a Quinn Simmons: il britannico classe 2001 ha dominato negli scorsi 12 mesi fra gli juniores e dopo aver centrato anche il titolo iridato ha deciso di tentate la "mossa Evenepoel" saltando la categoria under 12 per presentarsi subito fra i grandi; il motore è di certo eccezionale, vedremo se troverà subito il modo di mettersi in mostra.

 

 

Julien Bernard Trek-Segafredo
Gianluca Brambilla Trek-Segafredo
Giulio Ciccone Trek-Segafredo
William Clarke Trek-Segafredo
Nicola Conci Trek-Segafredo
Koen De Kort Trek-Segafredo
Niklas Eg Trek-Segafredo
Kenny Elissonde Trek-Segafredo
Alexander Kamp Trek-Segafredo
Alex Kirsch Trek-Segafredo
Emils Liepins Trek-Segafredo
Juan Pedro Lopez Trek-Segafredo
Bauke Mollema Trek-Segafredo
Jacopo Mosca Trek-Segafredo
Matteo Moschetti Trek-Segafredo
Ryan Mullen Trek-Segafredo
Antonio Nibali Trek-Segafredo
Vincenzo Nibali Trek-Segafredo
Mads Pedersen Trek-Segafredo
Richie Porte Trek-Segafredo
Charlie Quarterman Trek-Segafredo
Kiel Reijnen Trek-Segafredo
Michel Ries Trek-Segafredo
Quinn Simmons Trek-Segafredo
Toms Skujins Trek-Segafredo
Jasper Stuyven Trek-Segafredo
Edward Theuns Trek-Segafredo

 





20/01/2020

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio