Presentazione squadre ciclismo 2015
BMC Racing Team

BMC Racing Team

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Nel 2015 l'obbiettivo della BMC Racing sarà quello di confermare la buona stagione 2014 dove il team americano ha riportato diverse vittorie importanti. Dopo il Tour Down Under non vedremo più Cadel Evans che si ritira dopo aver rappresentano negli ultimi anni il corridore di punta per le corse a tappe di questa squadra. Con lui abbandonano anche Steve Morabito e l'iridato Thor Hushovd.

Saranno ancora le grandi classiche il palcoscenico più importante per la BMC 2015 con Philippe Gilbert e Greg Van Avermaet capitani su tutti.Il belga di Verviers, "cannibale" di corse di un giorno nel 2011 e campione del mondo 2012 cercherà di tornare a primeggiare dopo una stagione passata che lo ha visto conquistare 7 vittorie fra cui Amstel Gold Race, Freccia del Brabante e Giro di Pechino
Greg Van Avermaet si candida ad essere uno degli uomini più temuti per le corse sul "pavé di casa" e per tante altre gare in linea. Nella scorsa stagione ha portato a casa  tre vittorie e i secondi posti al Giro delle Fiandre e alla tappa di Sheffield al Tour de France (che vide la prima maglia gialla di Nibali). 

Per le corse a tappe, dopo l'addio di Evans, l'uomo di punta sarà sempre di più Tejay Van Gardereen, chiamato a far meglio dello scorso anno che lo ha visto imporsi soltanto nella quarta tappa del Giro di Catalogna e nella classifica finale dello USA Pro Challenge.
L'obbiettivo sarà il Tour de France dove nella passata stagione ottenne un buon quinto posto. Altro uomo che potrà fare classifica nelle corse a tappe è Damiano Caruso; il siciliano ex-cannondale potrà avere diverse occasioni di leadership. Anche Taylor Phinney, maglia rosa al Giro 2012 e reduce da un brutto infortunio è atteso ad un riscatto. 

Alessandro De Marchi è un altro uomo importante arrivato quest'anno dalla Cannondale che porta nel roster tutta la sua grinta e tutta la sua determinazione, qualità che gli hanno permesso lo scorso anno di trionfare nella settima tappa della Vuelta a Espana. Da citare, fra gli altri atleti di spessore che troviamo nell'organico BMC 2015, Manuel Quinziato, Brent Bookwalter, Marcus Burghardt, Daniel Oss, Danilo Wyss e Peter Velits.

IL MERCATO

ACQUISTI: Rohan Dennis (Garmin), Alessandro De Marchi e Damiano Caruso (Cannondale), Campbell Flakemore (Under-23), Jean-Pierre Drucker (Wanty - Groupe Gobert), Joey Rosskopf (Team Hincapie), Stefan Küng (Under 23), Manuel Senni (Under 23), Dylan Teuns (Under 23), Loic Vliegen (Under 23)


CESSIONI: Cadel Evans e Thor Hushovd (Ritiro), Sebastian Lander (Trefor), Steve Cummings (Team MTN Qhubeka), Yannick Eijssen (Wanty), Steve Morabito (FDJ), Dominik Nerz (Bora), Martin Kohler (Drapac), Larry Warbasse (IAM Cycling).


IL ROSTER 2015

 

   
Darwin Atapuma Hurtado BMC Racing Team
Brent Bookwalter BMC Racing Team
Marcus Burghardt BMC Racing Team
Damiano Caruso BMC Racing Team
Alessandro De Marchi BMC Racing Team
Rohan Dennis BMC Racing Team
Silvan Dillier BMC Racing Team
Jempy Drucker BMC Racing Team
Cadel Evans BMC Racing Team
Campbell Flakemore BMC Racing Team
Philippe Gilbert BMC Racing Team
Ben Hermans BMC Racing Team
Stefan Küng BMC Racing Team
Klaas Lodewyck BMC Racing Team
Amael Moinard BMC Racing Team
Daniel Oss BMC Racing Team
Taylor Phinney BMC Racing Team
Manuel Quinziato BMC Racing Team
Joey Rosskopf BMC Racing Team
Samuel Sanchez BMC Racing Team
Michael Schar BMC Racing Team
Manuel Senni BMC Racing Team
Peter Stetina BMC Racing Team
Dylan Teuns BMC Racing Team
Greg Van Avermaet BMC Racing Team
Tejay Van Garderen BMC Racing Team
Peter Velits BMC Racing Team
Danilo Wyss BMC Racing Team
Rick Zabel BMC Racing Team

 

IL PERSONAGGIO - Greg Van Avermaet



Greg Van Avermaet nasce a Lokeren in Belgio il 17 maggio 1985. Passa professionista nel 2007 con la Predictor-Lotto e si propone da subito come uomo dalle ruote veloci. Nel 2008 conquista la maglia a punti e la nona tappa della Vuelta a Espana. Nel 2011 passa all BMC e dopo piazzamenti di prim'ordine nelle grandi classiche e conquista la Parigi-Tours, tutt'oggi il suo successo più importante. Anche negli ultimi due anni conferma piazzamenti importanti come il terzo posto alla Gand-Wevelgem 2013, il quarto alla Roubaix 2013, il secondo posto al Fiandre ed a una tappa del Tour lo scorso anno. Quest'anno guiderà con Gilbert il proprio team alla caccia di un grande successo e dopo una collezione così ampia di piazzamenti maturata negli ultimi anni sembra arrivato il momento buono.





09/01/2015

Diretta Ciclismo


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio