Under 23
Ancora Ravanelli nel Giro del Medio Brenta, Cacciotti nella Freccia dei Vini, autentici dominatori

Ancora Ravanelli nel Giro del Medio Brenta, Cacciotti nella Freccia dei Vini, autentici dominatori
condividi la pagina:

Cinque corse in programma nell'ultimo weekend per la categoria Elite Under 23. Durante la settimana Luca Taschin ha domato il San Luca nella cronoscalata con partenza da Bologna. Successo di Matteo Rotondi nel Giro delle Due Provincie, ancora a segno Simone Ravanelli nel Giro del Medio Brenta. Sorride Riccardo Marchesini nel Giro del Montalbano, infine trionfo di Andrea Cacciotti nella Freccia dei Vini.

Nella Cronoscalata Bologna San Luca si impone Luca Taschin (Calzaturieri Montegranaro), al primo successo stagionale, su Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli) e Filippo Bedeschi (Hicari Cablotech). Quarto posto per Manuele Tarozzi (InEmiliaRomagna) mentre chiude quinto Massimo Orlandi (Cycling Team Friuli).

Nella 78esima edizione del Giro delle Due Province arriva la prima gioia del 2019 per Matteo Rotondi e per la sua squadra, il Team Cinelli. Nello sprint a ranghi ridotti il corridore laziale ha preceduto Manuel Pesci (Team Malmantile) e Lorenzo Friscia (Gragnano Sporting Club). Ai piedi del podio Michele Corradini (Team Fortebraccio), quarto, e Nicolas Nesi (Work Service Videa), quinto.
Gara condotta a ritmi molto elevati sin dai primi chilometri con l'attacco di tredici corridori. Successivamente al comando rimangono in nove, ma dietro non ci stanno e si muovono altri atleti portando in testa alle operazioni dodici unità. Negli ultimi cinquanta chilometri cambiano ancora i protagonisti con sei uomini a guidare la corsa: Gandin, Carollo, Buitrago, Sensi, Frignani e Zandri. Si aggiungono anche Mori, Quartucci e Masi. Sull'ultimo passaggio sulla salita del Termine di Buti l'azione dei fuggitivi si esaurisce. Durante l'ascesa attacca Nesi al quale si accoda il campione toscano Marchesini: i due attaccanti vengono raggiunti al termine della discesa da cinque inseguitori con i quali vanno a formare l'azione decisiva. I sette fuggitivi procedono di comune accordo e si vanno a giocare la vittoria allo sprint: nella volata finale è Rotondi a cogliere un successo importante.

Continua il magic moment di Simone Ravanelli (Biesse Carrera) che, dopo i successi nel Giro del Veneto e nel Trofeo MP Filtri, si aggiudica anche il 34esimo Giro del Medio Brenta. Il ciclista lombardo ha letteralmente dominato la corsa rifilando ben 1'56” a Filippo Zana e 2'08” Fabio Mazzucco, entrambi uomini della Sangemini Trevigiani. Quarta posizione per Einer Augusto Rubio Reyes (Aran Cucine Vejus) a 2'18” mentre si piazza in quinta posizione Marco Landi (Zalf Euromobil Desiree Fior) a 2'30”. La Biesse Carrera completa la splendida giornata con l'ottavo posto di Raul Colombo.
Prima parte di gara su percorso pianeggiante che ha visto i partecipanti provare qualche allungo senza alcun particolare effetto. Ritmi molto elevati che non permettono azioni di rilievo, le cose cambiano quando il tracciato si fa decisamente più impegnativo. Sul GPM di Stoccaredo transitano solo in quindici corridori a guidare la corsa, mentre il gruppo è letteralmente esploso. Di questa situazione ne approfitta Ravanelli che decide di andarsene tutto solo e grazie ad uno strepitoso stato di forma il vantaggio aumenta gradualmente: non verrà più raggiunto e coglierà l'ennesima grande vittoria di un periodo davvero fantastico.

Nella 64esima edizione del Giro del Montalbano colpaccio di Riccardo Marchesini (Polisportiva Tripetetolo) che nello sprint ristretto supera i compagni di fuga Michele Corradini (Team Fortebraccio) e Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club). Ai piedi del podio Leonardo Tortomasi, quarto a 8”, compagno di squadra del vincitore, e Manuel Pesci (Team Malmantile), quinto.
La corsa è vissuta sulla lunga fuga promossa da Grendene, Molini e Carollo i quali sono rimasti all'avanscoperta fino ai – 30 chilometri dall'arrivo. Nel finale di gara entra in cattedra Marchesini al quale resistono i soli Corradini e Fiorelli. Il terzetto va di comune accordo fino alla rampa finale con l'arrivo a Bacchereto. Nello sprint a tre molto tirato bisogna aspettare il fotofinish per decretare il vincitore: festeggia Marchesini meritatamente vittorioso dopo una condotta di gara all'attacco.

Fantastico assolo di Andrea Cacciotti (Casillo Maserati) nella 48esima edizione della Freccia dei Vini. Il vincitore distrugge la concorrenza rifilando ben 3'08” al compagno di squadra Simone Piccolo e 3'10” a Davide Baldaccini (Team Colpack). Quarto posto per Francesco Baldi (Overall Tre Colli) a 3'25” mentre chiude quinto Davide Debenedetti (Cycling Development Guerciotti).
La corsa si decide ai – 30 chilometri dall'arrivo quando Cacciotti decide di lasciare la compagnia creando un divario incolmabile con gli inseguitori.

Ordine d'arrivo Cronoscalata Bologna San Luca
1° TASCHIN LUCA
 (CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI SILVANO)
2° ALEOTTI GIOVANNI
 (CTF)
3° BEDESCHI FILIPPO
 (HICARI CABLOTECH BIOTRAINING TEAM)
4° TAROZZI MANUELE
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.)
5° ORLANDI MASSIMO
 (CTF)
6° FANTINATO KEVIN
 (TEAM BSR)
7° ANSALONI EMANUELE
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.)
8° MARABINI NICOLO'
 (HICARI CABLOTECH BIOTRAINING TEAM)
9° CARESIA GIANMARCO
 (A.S.D. CATTOLI ANDREA)
10° GHISLANZONI ANDREA
 (BEVILACQUA SPORT - FERRETTI)

Ordine d'arrivo 78 Giro delle Due Province
1° ROTONDI MATTEO
 (TEAM CINELLI)
2° PESCI MANUEL
 (ASD TEAM MALMANTILE)
3° FRISCIA LORENZO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
4° CORRADINI MICHELE
 (TEAM FORTEBRACCIO)
5° NESI NICOLAS
 (WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA)
6° MARCHESINI RICCARDO
 (POLISPORTIVA TRIPETETOLO)
7° LONGHITANO CLAUDIO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB) a 8"
8° MENEGALE ELIA
 (GALLINA COLOSIO EUROFEED)
9° CAMPESAN TOMMASO
 (WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA)
10° ZANDRI FRANCESCO
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO)

Ordine d'arrivo 34 Giro del Medio Brenta
1° RAVANELLI SIMONE
 (BIESSE CARRERA ASD)
2° ZANA FILIPPO
 (SANGEMINI - TREVIGIANI) a 1'56"
3° MAZZUCCO FABIO
 (SANGEMINI - TREVIGIANI) a 2'08"
4° RUBIO REYES EINER AUGUSTO
 (ARAN CUCINE VEJUS) a 2'18"
5° LANDI MARCO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 2'30"
6° ALEOTTI GIOVANNI
 (CTF) a 3'02"
7° LUCCA RICCARDO
 (WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA)
8° COLOMBO RAUL
 (BIESSE CARRERA ASD)
9° ZURLO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 3'07"
10° TAROZZI MANUELE
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.) a 3'27"

Ordine d'arrivo 64 Giro del Montalbano
1° MARCHESINI RICCARDO
 (POLISPORTIVA TRIPETETOLO)
2° CORRADINI MICHELE
 (TEAM FORTEBRACCIO)
3° FIORELLI FILIPPO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
4° TORTOMASI LEONARDO
 (POLISPORTIVA TRIPETETOLO) a 8"
5° PESCI MANUEL
 (ASD TEAM MALMANTILE)
6° MAUTI ROSSANO
 (FUTURA TEAM-ROSINI)
7° PARASHCHAK YAROSLAV
 (TEAM FORTEBRACCIO) a 23"
8° NINCI GABRIELE
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
9° DE BONIS MATTEO
 (TEAM HATO GREEN TEA BEER)
10° CARESIA GIANMARCO
 (A.S.D. CATTOLI ANDREA) a 24"

Ordine d'arrivo 48 Freccia dei Vini
1° CACCIOTTI ANDREA
 (CASILLO - MASERATI)
2° PICCOLO SIMONE
 (CASILLO - MASERATI) a 3'08"
3° BALDACCINI DAVIDE
 (TEAM COLPACK) a 3'10"
4° BALDI FRANCESCO
 (OVERALL TRE COLLI CYCLING TEAM) a 3'25"
5° DEBENEDETTI DAVIDE
 (CYCLING DEVELOPMENT GUERCIOTTI)
6° ROCCHETTI FILIPPO
 (TEAM COLPACK) a 3'32"
7° GARAVAGLIA GIACOMO
 (TEAM COLPACK) a 3'40"
8° CASAROTTO DAVIDE
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA) a 3'48"
9° GUASCO MATTIA
 (LAN SERVICE - ZHEROQUADRO) a 3'52"
10° GIOVINE DARIO
 (VIRIS VIGEVANO) a 4'40"
 





19/07/2019

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio