Under 23
Colpaccio di Baldi a Carnago, Fiorelli inarrestabile

Colpaccio di Baldi a Carnago, Fiorelli inarrestabile
condividi la pagina:

Solo tre corse in programma nel calendario della categoria Elite Under 23 nel fine settimana. Nel Gran Premio Carnaghese gran colpo di Francesco Baldi, nel Memorial Daniele Tortoli brilla la stella di Einer Augusto Rubio Reyes mentre un inarrestabile Filippo Fiorelli si prende anche il Trofeo SS Addolorata.

Uno splendido Francesco Baldi (Overall Tre Colli) si regala la prima gioia stagionale conquistando il prestigioso 48esimo Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese. Il corridore campano, grazie ad un'azione nel finale di corsa, precede di 2” i compagni di fuga Stefano Oldani, presente con una rappresentativa della nazionale italiana, ed il russo Savva Novikov. Ai piedi del podio Flavio Tasca (Work Service Videa), quarto a 9”, ed Enrico Salvador (Northwave Cofiloc), quinto a 13”.
Inizio di gara subito scoppiettante con numerosi tentativi di attacco. I primi ad evadere concretamente sono Antonio Puppio, Matteo Sobrero ed Alexander Konychev della nazionale italiania in compagnia di Andrea Toniatti (Colpack) e Simone Ravanelli (Biesse Carrera). Il quintetto va di comune accordo e nella prima parte di corsa arrivano a guadagnare un vantaggio al di sopra di un minuto. Dietro non stanno a guardare e dal gruppo si sganciano altri cinque corridori che vanno a raggiungere i fuggitivi: Caiati e Verza (Zalf), Zambelli (Iseo Rime), Rocchetti (Colpack) e Belleri (Viris). Sembra l'azione decisiva, ma il gruppo reagisce violentemente e raggiunge la testa della corsa a due giri dal termine. Ai – 40 chilometri dall'arrivo nasce l'azione che deciderà la gara: si avvantaggiano Salvador, Tasca, Novikov, Oldani e Baldi. Gli attaccanti viaggiano di comune accordo e solo negli ultimi 5 chilometri finali, a vantaggio acquisito, i cinque si danno battaglia. La spunta Baldi che, poco prima dell'ultimo chilometro, piazza la stoccata vincente regalando alla propria squadra il primo successo del 2019.

Nel Memorial Daniele Tortoli spunto vincente di Einer Augusto Rubio Reyes (Aran Cucine Vejus). Il corridore colombiano ha preceduto di 2” il campione toscano Gabriele Benedetti (Mastromarco Sensi FC Nibali) e di 4” Nicolò Garibbo (Velo Racing Palazzago). Quarto posto per Santiago Buitrago Sanchez (Team Cinelli) mentre si piazza in quinta posizione Matteo Zurlo (Zalf Euromobil Desiree Fior) a 15”.
La prima parte di gara è stata caratterizzata dalla fuga che ha visto protagonisti Michel Piccot (Biesse Carrera), Alex Tolio (Zalf), Matteo Fantoni (Palazzago) e Leon Pasquotto (Sissio). I quattro fuggitivi ottengono un vantaggio massimo di 2'20” sul gruppo da cui evadono otto corridori, nel frattempo. Ripresi i fuggitivi di giornata, la parte finale di corsa diventa molto appassionante. Negli ultimi 30 chilometri allungano Davide Baldaccini (Colpack), Zurlo (Zalf) e Garibbo, ma anche per loro non c'è spazio. Sulla salita di Ponte Romito, ai – 7 chilometri dall'arrivo arriva l'attacco decisivo di Rubio Reyes che si scrolla di dosso Garibbo e Buitrago. Il corridore colombiano mantiene un esiguo margine di vantaggio sugli inseguitori e va a conquistare un importante vittoria.

Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club) continua il suo momento magico andando a conquistare la 23esima edizione del Trofeo SS Addolorata. Il corridore siciliano supera in volata Andrea Di Renzo (VPM Porto Sant'Elpidio) e Matteo De Bonis (Team Hato Green Tea). Ai piedi del podio Alessandro Frangioni e Fabio Di Guglielmo (VPM Porto Sant'Elpidio), rispettivamente quarto e quinto. La ottima prestazione di squadra del team toscano è completata dal settimo posto di Claudio Longhitano.
Sin dalle prime battute i ritmi di corsa sono elevati. Protagonisti Fabio Di Guglielmo e Raffaele Radice (VPM), Longhitano (Gragnano), Frangioni (VPM), Luca Taschin (Calzaturieri Montegranaro, Christyam Davide Mejia Carmona (Calzaturieri Montegranaro) e Diego Frignani (Gragnano). L'azione decisiva nasce ai – 22 chilometri dal traguardo quando Fiorelli decide di andarsene tutto solo riportandosi sul gruppetto di testa. Nel finale il corridore siciliano allunga ancora nel finale andando a conquistare il sesto successo stagionale.


Ordine d'arrivo 48 Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese
1° BALDI FRANCESCO
 (OVERALL TRE COLLI CYCLING TEAM)
2° OLDANI STEFANO
 (KOMETA CYCLING TEAM) a 2"
3° NOVIKOV SAVVA
 (RUSSIA)
4° TASCA FLAVIO
 (WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA) a 9"
5° SALVADOR ENRICO
 (NORTHWAVE - COFILOC) a 13"
6° MURGANO MARCO
 (CASILLO - MASERATI) a 1'01"
7° GARAVAGLIA GIACOMO
 (TEAM COLPACK) a 1'10"
8° RIGATTI TOMMASO
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
9° BASEGGIO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
10° CORRADINI MICHELE
 (TEAM FORTEBRACCIO)

Ordine d'arrivo Memorial Daniele Tortoli
° RUBIO REYES EINER AUGUSTO
 (ARAN CUCINE VEJUS)
2° BENEDETTI GABRIELE
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI) a 2"
3° GARIBBO NICOLO'
 (VELO RACING PALAZZAGO) a 4"
4° BUITRAGO SANCHEZ SANTIAGO
 (TEAM CINELLI)
5° ZURLO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 15"
6° BALDACCINI DAVIDE
 (TEAM COLPACK) a 27"
7° QUARTUCCI LORENZO
 (TEAM CINELLI)
8° MAGLI FILIPPO
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
9° BEVILACQUA MATTIA
 (TEAM FRANCO BALLERINI)
10° ABENANTE PASQUALE
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)

Ordine d'arrivo 23 Trofeo SS Addolorata
1° FIORELLI FILIPPO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
2° DI RENZO ANDREA
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
3° DE BONIS MATTEO
 (TEAM HATO GREEN TEA BEER)
4° FRANGIONI ALESSANDRO
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
5° DI GUGLIELMO FABIO
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
6° SOWINSKI ARTUR
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
7° LONGHITANO CLAUDIO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
8° DI GENOVA PIETRO
 (BEVILACQUA SPORT - FERRETTI)
9° LEONE DAVIDE
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
10° CARMONA MEJIA CHRYSTIAM DAVID
 (CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI SILVANO)
 





05/09/2019

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio