Under 23
La Zalf fa festa con Abenante e Messieri, nella Coppa Bologna acuto di Radice

La Zalf fa festa con Abenante e Messieri, nella Coppa Bologna acuto di Radice
condividi la pagina:

Cinque corse in programma nell'ultima settimana per la categoria Elite Under 23, oltre alle due gare di cui abbiamo già parlato nella scorsa rubrica. Nella notturna di Osio Sotto stoccata vincente di Carloalberto Giordani, nella Coppa San Sabino trionfa Andrea Cacciotti mentre nel Gran Premio La Serra assolo di Pasquale Abenante. Nelle gare della domenica sorride Francesco Messieri nel Gran Premio Arcade mentre Raffaele Radice mette il sigillo nella Coppa Bologna.

Nella nona edizione del Gran Premio Città di Osio Sotto, classica in notturna, fa festa Carloalberto Giordani (Arvedi Cycling) che precede nello sprint ristretto i compagni di fuga Enrico Zanoncello (Zalf Euromobil Desiree Fior) e Jacopo Menegotto (Biesse Carrera). Ai piedi del podio ancora un uomo Zalf, Riccardo Verza, quarto a 10”, e Stefano Moro, compagno di squadra del vincitore, quinto a 30”. La festa del Team Arvedi è completata dal settimo posto di Francesco Lamon.
Dopo una lunga serie di tentativi di attacco non andati a buon fine, nasce l'azione a quattro che deciderà la corsa. Infatti si avvantaggiano Zanoncello e Verza della Zalf, Giordani dell'Arvedi e Menegotto della Biesse. Il quartetto riesce a raggiungere un vantaggio massimo di 1'30”, con il gruppo che temporeggia e lascia spazio irrecuperabile ai fuggitivi. L'epilogo finale, pertanto, è allo sprint con un terzetto a giocarselo in quanto Verza decide di lavorare per il veloce compagno, ma stavolta a sorridere è Giordani che con un grande spunto ha la meglio proprio su Zanoncello.

Uno splendido Andrea Cacciotti (Casillo Maserati) si aggiudica in perfetta solitudine la 68esima Coppa San Sabino. Nella classica pugliese il corridore romano ha sbaragliato la concorrenza rifilando 56” a Lorenzo Ginestra (Aran Cucine Vejus) e 1'11” a Victor Bykanov (Team Cinelli). Quarto posto per Santiago Sanchez Buitrago, altro uomo Cinelli a 1'56”, arrivato insieme ad Einer Augusto Rubio Reyes (Aran Cucine) che ha chiuso quinto. La ottima prestazione di squadra della Casillo è suggellata dal sesto posto di Alessandro Monaco e dal decimo di Yuri Colonna.
Le condizioni climatiche hanno notevolmente inciso sulla corsa riducento drasticamente il numero dei pretendenti alla vittoria. Da un drappello di 25 attaccanti allungano Cacciotti, Bykanov e Ginestra. Il terzetto va di comune accordo fino ai - 10 chilometri dal traguardo quando il corridore del team di casa decide di lasciare la compagnia e raggiungere il traguardo di Canosa di Puglia a braccia alzate.

Nell'undicesima edizione del Gran Premio La Serra si sblocca Pasquale Abenante (Zalf Euromobil Desiree Fior), al primo successo stagionale, arrivando tutto solo sul traguardo della cittadina toscana precedendo Manuel Allori (Team Franco Ballerini) ed il compagno Marco Frigo, entrambi a 30”. Lo sprint del gruppo inseguitore, arrivato a 40”, è appannaggio di Francesco Pirro (Gs Maltinti Lampadari) su Thomas Pesenti (Beltrami TSA Hopplà).
Gara molto movimentata sin dai primi chilometri con vari tentativi di fuga che hanno avuto vita breve. L'azione pù interessante vede protagonisti Verza, Stojnic e Viero i quali riescono a rimanere assieme fino all'ingresso nel circuito finale con la salita di Moriolo. La corsa si decide ai – 11 chilometri dall'arrivo con l'allungo di Abenante che ben aiutato dai propri compagni di squadra si invola sin sul traguardo conquistando un meritato successo.

Grande azione da finisseur di Francesco Messieri (Zalf Euromobil Desiree Fior) che si aggiudica il 35esimo Gran Premio Ciclisti Arcade. Il corridore bolognese ha distanziato di 4” Sebastiano Mantovani (Viris Vigevano) e di 8” Nicholas Rinaldi (Iseo Rime Carnovali). Ai piedi del podio Matteo Baseggio, compagno di squadra del vincitore, quarto a 40”, e Davide Casarotto (General Store Essegibi), quinto.
Numerosi tentativi di fuga nella prima parte di corsa ben controllati dal gruppo. Sulla salita del Montello si inizia a far sul serio ed il plotone si assottiglia considerevolmente. La corsa si decide ai – 40 chilometri dal traguardo quando si avvantaggia un gruppetto di nove corridori: Messieri e Baseggio (Zalf), Rinaldi, Samuele Zambelli e Filippo Bertone (Iseo), Casarotto, Tommaso Rigatti e Matteo Panarotto (General Store), Filippo Mori (Work Service). Per loro vantaggio massimo di 1'43”. Nel finale di gara fra gli uomini di testa iniziano gli attacchi e l'azione giusta è quella promossa da Messieri insieme a Mantovani e Rinaldi. Il terzetto va di comune accordo e riesce a scavare un vantaggio rassicurante sui più immediati inseguitori. Ai – 2 la stoccata decisa di Messieri che se ne va tutto solo conquistando una bellissima vittoria.

Ottimo momento per Raffaele Radice (VPM Porto Sant'Elpidio) che si impone nella Coppa Francesco Bologna vincendo lo sprint ristretto sui compagni di fuga Riccardo Marchesini (Polisportiva Tripetetolo) e Claudio Longhitano (Gragnano Sporting Club). Quarta posizione per Alessandro Monaco (Casillo Maserati) a 8” mentre chiude quinto Giacomo Garavaglia (Team Colpack). La festa del team marchigiano è completata dal nono posto di Andrea Di Renzo.
Il percorso impegnativo ed il grande caldo hanno decimato i concorrenti in gara sin dai primi chilometri. Nel finale di corsa rimangono in testa una decina di corridori. Ai – 3 chilometri dal traguardo allunga Marchesini al quale replica Radice e successivamente anche Longhitano. Il terzetto non si fa più riprendere e nella volata è uno splendido Radice ad alzare le braccia al cielo.

Ordine d'arrivo 9 Gran Premio Città di Osio Sotto
1° GIORDANI CARLOALBERTO
 (ARVEDI CYCLING ASD)
2° ZANONCELLO ENRICO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
3° MENEGOTTO JACOPO
 (BIESSE CARRERA ASD)
4° VERZA RICCARDO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 10"
5° MORO STEFANO
 (ARVEDI CYCLING ASD) a 30"
6° FINATTI DAVIDE
 (LAN SERVICE - ZHEROQUADRO)
7° LAMON FRANCESCO
 (ARVEDI CYCLING ASD)
8° PONGILUPPI MATTEO
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.)
9° BASEGGIO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
10° COLNAGHI DAVIDE
 (NAMED - ROCKET)

Ordine d'arrivo 68 Coppa San Sabino
1° CACCIOTTI ANDREA
 (CASILLO - MASERATI)
2° GINESTRA LORENZO
 (ARAN CUCINE VEJUS)
3° BYKANOV VICTOR
 (TEAM CINELLI)
4° BUITRAGO SANCHEZ SANTIAGO
 (TEAM CINELLI)
5° RUBIO REYES EINER AUGUSTO
 (ARAN CUCINE VEJUS)
6° MONACO ALESSANDRO
 (CASILLO - MASERATI)
7° TASCHIN LUCA
 (CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI SILVANO)
8° CARMONA MEJIA CHRYSTIAM DAVID
 (CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI SILVANO)
9° COLONNA YURI
 (CASILLO - MASERATI)
10° ITALIANI DAVIDE
 (TEAM CINELLI)

Ordine d'arrivo 11 Gran Premio La Serra
1° ABENANTE PASQUALE
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
2° ALLORI MANUEL
 (TEAM FRANCO BALLERINI) a 30"
3° FRIGO MARCO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
4° PIRRO FRANCESCO
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO) a 40"
5° PESENTI THOMAS
 (BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
6° BARONCINI FILIPPO
 (BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
7° DOVA DENNIS
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
8° ZANDRI FRANCESCO
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO)
9° MASI DAVIDE
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
10° BEVILACQUA MATTIA
 (TEAM FRANCO BALLERINI)

Ordine d'arrivo 35 Gran Premio Ciclisti Arcade
1° MESSIERI FRANCESCO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
2° MANTOVANI SEBASTIANO
 (VIRIS VIGEVANO) a 4"
3° RINALDI NICHOLAS
 (ISEO RIME CARNOVALI) a 8"
4° BASEGGIO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR) a 40"
5° CASAROTTO DAVIDE
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
6° ZAMBELLI SAMUELE
 (ISEO RIME CARNOVALI)
7° BERTONE FILIPPO
 (ISEO RIME CARNOVALI)
8° MORI FILIPPO
 (WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA)
9° RIGATTI TOMMASO
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA) a 47"
10° PANAROTTO MATTEO
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA) a 1'43"

Ordine d'arrivo 50 Coppa Francesco Bologna
1° RADICE RAFFAELE
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
2° MARCHESINI RICCARDO
 (POLISPORTIVA TRIPETETOLO)
3° LONGHITANO CLAUDIO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
4° MONACO ALESSANDRO
 (CASILLO - MASERATI) a 8"
5° GARAVAGLIA GIACOMO
 (TEAM COLPACK)
6° RUBIO REYES EINER AUGUSTO
 (ARAN CUCINE VEJUS)
7° COLOMBO RAUL
 (BIESSE CARRERA ASD)
8° BENEDETTI GABRIELE
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
9° DI RENZO ANDREA
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO) a 15"
10° GARIBBO NICOLO'
 (VELO RACING PALAZZAGO) a 55"
 





09/08/2019

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio