Under 23
Masotto e Zanoncello regalano le prime gioie a Colpack e Zalf, lampo di Rocchetta a Belricetto

Masotto e Zanoncello regalano le prime gioie a Colpack e Zalf, lampo di Rocchetta a Belricetto
condividi la pagina:

Un altro weekend incerto e molto combattuto nel calendario Elite Under 23 con ben cinque squadre diverse che sono andato a segno: un dato significativo dopo due settimane di corse, nessun team ha bissato i successi. Arrivano le prime vittorie per Colpack e Zalf rispettivamente con Giulio Masotto nel Memorial Polese e di Enrico Zanoncello nel GP Ceda. Spunto vincente di Michele Corradini nel Gran Premio dell'Industria di Civitanova Marche, sorride Nicolò Gozzi nel Trofeo BP Recycling mentre Cristian Rocchetta trionfa nella Coppa Belricetto. Tutte le gare sono terminate allo sprint.

Dopo i tanti piazzamenti dello scorso weekend si sblocca il Team Colpack, da quest'anno team Continental, grazie alla volata perfetta di Giulio Masotto nel 26esimo Memorial Polese. Il corridore veronese ha preceduto Yuri Colonna (Casillo Maserati) e Gregorio Ferri (Zalf Euromobil Desiree Fior). Ai piedi del podio Francesco Di Felice (General Store Essegibi), quarto, e Leonardo Marchiori (Zalf Euromobil Desiree Fior), quinto. La festa dello squadrone lombardo è completata dal sesto posto di Jalel Duranti e l'ottavo di Richard Holec.
La corsa vive sulla fuga a tre iniziata dopo pochi chilometri e che vede protagonisti Matteo Ferro (Team Valcavasia), Nicholas Tonioli (Cablotech Biotraining) e Pier Elis Belletta (Named Rocket). Per loro un vantaggio di 6' prima di essere raggiunti dopo circa 60 chilometri. Raggiunti i tre fuggitivi allungano Riccardo Verza (Zalf Euromobil), Andrea Toniatti (Colpack) e Filippo Bertone (Iseo Rime) i quali rimangono all'avanscoperta fino ai – 10 chilometri dall'arrivo. L'ultimo tentativo solitario di evitare la volata a ranghi compatti è opera di Enrico Salvador (Northwave), ma superato l'ultimo chilometro viene risucchiato dai treni dei velocisti. Nello sprint azione perfetta degli uomini Colpack che pilotano alla perfezione Masotto per la prima vittoria stagionale.
Sono felice per la vittoria e devo ringraziare tutti i miei compagni che hanno fatto un treno perfetto e un lavoro eccezionale per me”, ha commentato Masotto.

Nel 39esimo GP Ceda 78esimo Circuito Juvesport arriva il primo successo del 2019 anche per la Zalf Euromobil Desiree Fior. Nello sprint è dominio del team veneto con la vittoria di Enrico Zanoncello sul compagno Leonardo Marchiori mentre chiude terzo Stefano Cerisara (Bike Team Nordest). Quarto posto per Jonathan Milan (Cycling Team Friuli) seguito in quinta e sesta posizione Gregorio Ferri e Matteo Baseggio, altri due uomini Zalf.
"Questa prima vittoria ci consente di guardare avanti con entusiasmo e voglia di ben figurare nei prossimi prestigiosi appuntamenti che ci attendono" ha commentato il team manager Luciano Rui.

Il settimo Gran Premio dell'Industria di Civitanova Marche si è concluso dopo un sprint emozionante in cui ha prevalso Michele Corradini (Team Fortebraccio) su Federico Molini (Mastromarco Sensi FC Nibali) e Francesco Giordano (Bevilacqua Sport Ferretti). Ai piedi del podio Klidi Jaku, quarto, e Francesco Zandri, quinto, entrambi della G.S. Maltinti Lampadari.
Gara molto combattuta sin dai primi chilometri su un tracciato completamente pianeggiante. In avvio ci prova da solo Luca Taschin (Calzaturieri Montegranaro) il quale raggiunge un esiguo vantaggio di 16” prima di essere ripreso dopo 22 chilometri. Il tentativo più importante vede protagonisti nove corridori: Rosati, Ginestra, Di Renzo, Radice, Ciuccarelli, D'Agostino, Gasparrini, Benedetti e Gerbando. Su di loro successivamente si aggiunge Pencedano. L'azione dei dieci fuggitivi si esaurisce ai – 25 chilometri dall'arrivo. Nella parte finale nessuno riesce ad evadere e come da copione l'epilogo è allo sprint: nell'incertezza generale è Corradini che dà la zampata vincente.

Una splendida volata di Nicolò Gozzi (Casillo Maserati) regala alla propria squadra la prima gioia stagionale nel primo Trofeo BP Recycling. Il corridore bolognese ha preceduto nettamente Stefano Moro (Arvedi Cycling) e Luca Colnaghi (Team Colpack). Fuori dal podio Ahmed Amine Galdoune (Named Rocket), quarto, mentre la ottima prestazione di squadra della Casillo è completata dal quinto posto di Yuri Colonna.
Su di un percorso totalmente pianeggiante non vi sono stati particolari sussulti. La corsa si è trascinata fino allo sprint finale in cui ha dettato legge Gozzi, capace di staccare gli avversari in volata.

Nella 57esima edizione della Coppa Belricetto si impone Cristian Rocchetta (General Store Essegibi). Il velocista veronese ha beffato i due uomini della Viris Vigevano, Alessio Brugna e Sergey Rostovtsev, rispettivamente secondo e terzo. Quarta posizione per Lorenzo Cataldo (Team Hato Green) mentre si piazza quinto Matteo Pongiluppi (Inemiliaromagna S.S.D.).
Anche in questa gara non ci sono state particolari azioni. Emozionante invece lo sprint finale con un fantastico testa a testa fra Rocchetta e Brugna che si è deciso al fotofinish: a sorridere è il corridore del team veneto che regala il primo successo stagionale.
"Sono felicissimo! Ieri era il mio compleanno, ma sono rimasto coinvolto in una caduta e questo ha condizionato la mia prestazione. Oggi mi sono rifatto alla grandissima. E' stata una gara veloce, i miei compagni hanno fatto un lavoro splendido. Sull'ultimo rettilineo, poi, Di Felice mi ha lanciato alla perfezione e abbiamo vinto!" ha spiegato Cristian Rocchetta.

Ordine d'arrivo 26 Memorial Polese
1° MASOTTO GIULIO
 (TEAM COLPACK)
2° COLONNA YURI
 (CASILLO - MASERATI)
3° FERRI GREGORIO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
4° DI FELICE FRANCESCO
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
5° MARCHIORI LEONARDO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
6° DURANTI JALEL
 (TEAM COLPACK)
7° FIASCHI TOMMASO
 (BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
8° HOLEC RICHARD
 (TEAM COLPACK)
9° CAZZOLA DANIELE
 (VIRIS VIGEVANO)
10° VENCHIARUTTI NICOLA
 (CTF)

Ordine d'arrivo 39 GP Ceda 78 Circuito Juvesport
1° ZANONCELLO ENRICO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
2° MARCHIORI LEONARDO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
3° CERISARA STEFANO
 (BIKE TEAM NORDEST ASD)
4° MILAN JONATHAN
 (CTF)
5° FERRI GREGORIO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
6° BASEGGIO MATTEO
 (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
7° PESCHIERA SIMONE
 (GALLINA COLOSIO EUROFEED)
8° STOCCO FILIPPO
 (A.S.D. CYCLING TEAM VALCAVASIA)
9° SALVADOR ENRICO
 (NORTHWAVE - COFILOC)
10° MENEGALE ELIA
 (GALLINA COLOSIO EUROFEED)

Ordine d'arrivo 7 Gran Premio dell'Industria di Civitanova Marche
1° CORRADINI MICHELE
 (TEAM FORTEBRACCIO)
2° MOLINI FEDERICO
 (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
3° GIORDANO FRANCESCO
 (BEVILACQUA SPORT - FERRETTI)
4° JAKU KLIDI
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO)
5° ZANDRI FRANCESCO
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO)
6° MARINOZZI ALESSANDRO
 (VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO)
7° GASPARRINI RINO
 (CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI SILVANO)
8° PIRRO FRANCESCO
 (GS MALTINTI LAMPADARI- BANCA CAMBIANO)
9° BYKANOV VICTOR
 (TEAM CINELLI)
10° PASSA JURI
 (BEVILACQUA SPORT - FERRETTI)

Ordine d'arrivo 1 Trofeo B P Recycling
1° GOZZI NICOLO'
 (CASILLO - MASERATI)
2° MORO STEFANO
 (ARVEDI CYCLING ASD)
3° COLNAGHI LUCA
 (TEAM COLPACK)
4° GALDOUNE AHMED AMINE
 (NAMED - ROCKET)
5° COLONNA YURI
 (CASILLO - MASERATI)
6° FERRARI DAVIDE
 (BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE)
7° VARENNA LUCA
 (NAMED - ROCKET)
8° VIVIANI ATTILIO
 (ARVEDI CYCLING ASD)
9° BERTONE FILIPPO
 (ISEO RIME CARNOVALI)
10° PLEBANI DAVIDE
 (ARVEDI CYCLING ASD)

Ordine d'arrivo 57 Coppa Belricetto
1° ROCCHETTA CRISTIAN
 (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
2° BRUGNA ALESSIO
 (VIRIS VIGEVANO)
3° ROSTOVTSEV SERGEY
 (VIRIS VIGEVANO)
4° CATALDO LORENZO
 (TEAM HATO GREEN TEA BEER)
5° PONGILUPPI MATTEO
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.)
6° BUDA SIMONE
 (INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.)
7° IANNELLI GIOVANNI
 (TEAM HATO GREEN TEA BEER)
8° FIORELLI FILIPPO
 (GRAGNANO SPORTING CLUB)
9° SALI EDOARDO
 (TEAM FRANCO BALLERINI)
10° CAZZOLA DANIELE
 (VIRIS VIGEVANO)
 





06/03/2019

Nicola Mugnaini


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio