Binck Bank Tour 2019
Muri, pave e una crono nelle sette tappe fra Belgio e Olanda

Muri, pave e una crono nelle sette tappe fra Belgio e Olanda
condividi la pagina:

Fra Belgio e Olanda, nella terra delle grandi classiche, c'è spazio anche per una corsa a tappe World Tour: il Binck Bank Tour, nuova denominazione dell'Eneco Tour che giunge quest'anno alla quindicesima edizione. Gli organizzatori dell'evento nel percorso 2019 hanno privilegiato le Fiandre rispetto al territorio orange disegnando 5 frazioni in Belgio e soltanto 2 in Olanda. Non mancano i tratti caratteristici di queste strade, pavé e muri, anche se una grossa fetta di classifica generale verrà assegnata a cronometro.

La prima frazione sarà completamente piatta da Beveren a Hulst e nonostante un paio di settori di pavé a metà corsa la contesa dovrebbe risolversi in volata. Tracciato simile e lunghezza identica (167 chilometri) per la seconda tappa, la Blankenberge – Ardooie, anch'essa pianeggiante ad esclusione di un muro al km 86. La tappa più semplice è però la terza, soli 137 chilometri con partenza ed arrivo ad Alteer senza la previsione di alcuna difficoltà altimetrica.

Il giorno seguente è prevista una mini-frazione di soli 96 chilometri; il tracciato intorno a Houffalize è decisamente ondulato compreso il Mur de Saint Roch (1 km all’11%) che potrebbe animare la gara. La quinta frazione è la più lunga di questo Binck Bank Tour ma anche una delle più semplici: 184 chilometri da Riemst a Venray tutti in leggerissima discesa. Il focus sarà dunque puntato sulla cronometro di Den Haag, 8350 metri pianeggianti ma con varie curve lungo i quali i corridori più prestanti potrebbero guadagnare un margine rilevante.

In chiusura la tappa più dura e più attesa: 178 chilometri su e giù per i muri delle Fiandre fino al gran finale a Geraardsbergen. I muri da affrontare sono gli stessi delle classiche di primavera: Ekinmolen (1 km al 5%), Berendries (1 km al 5%), Valkenberg (1 km al 4%), Tenbosse (0,5 km al 5%), Bosberg (1 km al 4%) e soprattutto il Muur, ai cui piedi al secondo passaggio si concluderà la corsa.





10/08/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio