Il Lombardia 2019
Percorso confermato: da Bergamo a Como con Ghisallo, Sormano, Civiglio e San Fermo

Percorso confermato: da Bergamo a Como con Ghisallo, Sormano, Civiglio e San Fermo
condividi la pagina:

A meno di un mese da Il Lombardia 2019 sono stati tolti i veli dal percorso della Classica delle foglie morte numero 113 che andrà in scena sabato 12 ottobre. Per il terzo anno consecutivo la quinta ed ultima monumento di stagione prenderà il via da Bergamo per concludersi dopo 243 chilometri a Como.

Confermato a grandi linee il tracciato delle recenti edizioni anche se spicca una rilevante novità: dopo i problemi di viabilità del 2018 i corridori torneranno ad affrontare il San Fermo della Battaglia come ultima asperità di giornata prima del gran finale sul lungolago lariano. Invariata la rassegna delle salite precedenti: Colle Gallo e Colle Brianza per scaldarsi, poi il leggendario Ghisallo, la Colma di Sormano compreso il muro e il Civiglio una volta arrivati nei pressi di Como.

La presentazione avvenuta a Bergamo è stata l'occasione per ricordare Felice Gimondi, bergamasco DOC e due volte vincitore del Lombardia. “Papà ha sempre tenuto a questa corsa perché si correva sulle sue strade e tra la sua gente - ha detto la figlia Norma Gimondi - Trovava amici sulla strada, anche compagni di scuola”. Parola poi al numero 1 di RCS Sport per quanto riguarda il ciclismo Mauro Vegni:“Il numero delle edizioni, 113, spiega bene il valore e la storia di questa corsa. Questo è uno degli eventi cardine del ciclismo e ha il percorso più duro del calendario. La corsa ha un appeal mondiale con 193 Paesi collegati nei cinque continenti”.







16/09/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio