Cadel Evans Great Ocean Road Race 2020
Viviani cerca il bis, ma il favorito a Geelong sarā Ewan

Viviani cerca il bis, ma il favorito a Geelong sarā Ewan
condividi la pagina:

Nella notte italian tra sabato 1° e domenica 2 febbraio si correrà la Cadel Evans Great Ocean Road Race 2020. Sulle strade di Geelong va in scena la sesta edizione della gara dedicata al padre nobile del ciclismo aussie su un percorso interessante che però lascia spazio ai velocisti. Il favorito numero uno è il padrone di casa Caleb Ewan uscito bene dal Down Under, ma il lotto degli antagonisti è ben nutrito e capitanato dal nostro Elia Viviani che partirà con il numero 1 appuntato alla schiena.

Il percorso

170 chilometri con partenza e arrivo a Geloong , cittadina non lontana da Melbourne, già nota agli appassionati delle due ruote per aver ospitato nel 2010 i mondiali. Dopo una prima parte in linea con alcuni saliscendi non particolarmente impegnativa, si entrerà nel circuito finale da ripetere tre volte che presenta la salita di Challambra Crescent, uno strappo di 800 metri a quasi il 10% di pendenza media. Un dente che farà faticare i velocisti, ma che non dovrebbe precludere la volata finale.

I favoriti

Il favorito numero uno rimane Caleb Ewan che vedrà in Sam Bennet il più grosso ostacolo a una vittoria che manca nel palmares del giovane sprinter della Lotto Soudal. Dicevamo di Viviani che però porta tutt'ora addosso i segni della brutta caduta patita al Down Under. Per l'Italia un occhio di riguardo andrà messo anche a Giacomo Nizzolo (vincente e convincente già a gennaio) e Simone Consonni. Chance anche per Andrea Vendrame che pare aver cominciato con il piglio giusto l'avventura in AG2R. Tra i velocisti vanno citati naturalmente anche Greipel, Halvorsen e il nostro Guarnieri.

Tra i "guastatori" segnaliamo Daryl Impey (già due volte terzo su questo traguardo), il sempre positivo in terra natale Jay McCarthy, a segno in questa corsa nel 2018. Poche possibilità per incidere invece per Porte e Yates: la salita è poca cosa per spaventare gli sprinter.





31/01/2020

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non puō essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio