Tre Valli Varesine 2018
Finale impegnativo per la 98esima Tre Valli: a Varese preludio di Lombardia per Valverde, Nibali e Bardet

Finale impegnativo per la 98esima Tre Valli: a Varese preludio di Lombardia per Valverde, Nibali e Bardet

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Martedì 9 ottobre si corre la 98esima edizione della Tre Valli Varesine, classica di autunno che da alcuni anni è tappa di avvicinamento immancabile per l'ultima monumento di stagione, quelLombardia che si correrà sabato 14 ottobre.

Il percorso

Il tracciato di 193 chilometri partirà da Saronno per il terzo anno consecutivo e abbraccerà l’intera provincia varesina. Il percorso prevede un primo tratto in linea di 79 chilometri che corre lungo la strada provinciale Varesina e costeggia due laghi quello di Varese e quello di Comabbio: ci saranno due salite da affrontare Osino Monte Rossa. La corsa raggiungerà Varese per affrontare due circuiti nelle vicinanze della città. Il primo di 12 km dovrà essere percorso 6 volte e presenta la salita del Montello; il secondo di 21 chilometri circa prevede ancora il Montello e quella più impegnativa verso Poggio la Motta e Morosolo: quattro chilometri discontinui, ma contratti oltre al 10% dove si potrà fare una discreta selezione e favorire attacchi decisivi visto che allo scollinamento mancheranno circa 5 chilometri al traguardo di via Sacco.

I favoriti

Come dicevamo, le Tre Valli Varesini sono diventate un appuntamento immancabile per chi punta al Lombardia, insieme alla Milano Torino e al Gran Piemonte che si correranno mercoledì e giovedì. Ovviamente i riflettori saranno puntati sul neo campione del mondo Alejandro Valverde che debutterà in maglia iridata e che si presenta subito con i favori del pronostico. Altri protagonisti annunciati sono Vincenzo Nibali(ancora alla ricerca del colpo di pedale giusto) e la coppia francese Thibaut Pinot e Romain Bardet. Trai papabili al successo anche Keldermann che avrà in appoggio in caso di volata ristretta Matthews. La Bora hasgrohe punterà sul terzetto Formolo-Kennaugh-Majka per portarsi a casa un successo di prestigio. Trio di punte anche per la la Lotto NL Jumbo che vedrà al via Roglic, Gesink e Bennet. Buone chance anche per Rui Costa che difenderà i colori della UAE Emirates e per l'Astana che presenta un roster di tutto rispetto con Cataldo, Kangert., Villella (recente vincitore al Tour of Almaty) e soprattutto Miguel Angel Lopez e Luis Leon Sanchez

Possibili protagonisti saranno Gianluca Brambilla e Simon Yates che però al momento non hanno ancora confermato la loro presenza, all'interno dei partenti rispettivamente per Trek e Mitchelton Scott.





08/10/2018

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio