Giro di Polonia 2019
Battaglia futuribile tra Lopez e Sivakov, ma occhio a Majka

Battaglia futuribile tra Lopez e Sivakov, ma occhio a Majka
condividi la pagina:

Scatta da Cracovia il 76 Giro di Polonia, corsa a tappe che vedrà dopo un inizio dedicato alle ruote veloci, una seconda parte in cui i big della generale dovranno necessariamente confrontarsi in un appassionante testa a testa.

I più attesi sono sicuramente due dei migliori prospetti del ciclismo internazionale, il primo già sbocciato, il secondo che ha dato solo qualche segnale delle sue potenzialità. Parliamo di Miguel Angel Lopez e di Pavel Sivakov, atleti che per caratteristiche si troveranno a giocare la vittoria finale del Polonia. Curiosità anche per un altro giovane ovvero quel Bjorn Lambrecht, già capace di far brillare gli occhi ai ds della Lotto Soudal.

Non ci sarà Kwiato a difendere il trono di 12 mesi fa quindi le speranze degli appassionati di casa si concentreranno su Rafal Majka al rientro alle gare dopo l'ottimo sesto posto al Giro 2019. 

Altro uomo che può garantire alte prestazioni, in particolare in una corsa a tappe breve, è Ion Izagirre, già vincitore quest'anno del Giro dei Paesi Baschi, ma che dovrà spartire le ambizioni con Superman Lopez.

Per l'Italia da segnalare l'esordio in maglia tricolore per Davide Formolo, alla ricerca di una vittoria parziale al pari di Diego Ulissi, Valerio Conti e Gianluca Brambilla. Per le generale potrebbe giocare le sue carte Domenico Pozzovivo, dato in buona forma. 

Per le volate il faro sarà sicuramente Pascal Ackermann, insieme a Degenkolb, Jakobsen e Gaviria. Da segnalare, nonostante uno stato di forma a dir poco ballerino, il ritorno di Mark Cavendish. Per i colori azzurri occhi puntati su Modolo, Marezczko e Consonni.





03/08/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non puō essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio