Tour de France 2019
I favoriti dopo la seconda settimana di corsa

I favoriti dopo la seconda settimana di corsa

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Il Tour de France 2019 ha vissuto una seconda settimana molto breve ma in sole cinque tappe abbiamo vissuto numerosi colpi di scena. I Pirenei hanno escluso dalla lotta per la maglia gialla moltissimi favoriti della vigilia lasciando apparentemente aperta la contesa fra i francesi Pinot e Alaphilippe e i capitani della INEOS Thomas e Bernal. Già assegnate salvo imprevisti la maglia bianca e quella verde mentre l'incertezza regna sovrana per quanto riguarda la classifica dei GPM.

 

I favoriti per la classifica generale - Maglia Gialla 

Mai come quest'anno i tifosi transalpini possono sognare di togliersi di dosso la maledizione che da 34 nega ai padroni di casa il gradino più alto sul podio di Parigi. Julian Alaphilippe detiene la maglia da oltre una settimana e dopo le prestazioni offerte nella cronometro di Pau e sul Tourmalet non è più così utopico pensarlo in giallo sui Campi Elisi; certo sono ancora molte le montagne da affrontare e già a Foix il fenomeno della Deceuninck ha mostrato i primi segni di cedimento. Sulla cresta dell'onda è salito il suo connazionale Thibaut Pinot, sicuramente il più convincente finora fra gli uomini di classifica; se non avesse perso terreno nei ventagli il borgognone sarebbe già davanti a tutti ma le sue ultime prove lo pongono di diritto in cima al borsino dei favoriti. A infrangere il sogno dei francesi proveranno i campioni uscenti della INEOS; Geraint Thomas sembra ormai superato da Egan Bernal nelle gerarchie interne, ma la possibilità di poter giocare su due campi potrebbe favorire e non poco i britannici. La lotta per il podio coinvolge ancora il regolarista Steven Kruijswuijk, il sorprendente Emanuel Buchmann e forse Mikel Landa, l'unico in grado di rovesciare le gerarchie con la propria fantasia. Sembrano ormai tagliati fuori dalle posizioni che contano tutti gli altri big: i vari Fuglsang, Quintana, Uran, Porte e Valverde dovranno accontentarsi al massimo della top ten mentre Adam Yates, Aru, Nibali e Mas hanno come unica chance per brillare quella di vincere una tappa.

Il nostro borsino dei favoriti

  Pinot

 Bernal, Thomas

 Alaphilippe, Kruijswijk, Buchmann

 Landa, Fuglsang, Uran

 Porte, Barguil, Quintana, Valverde

Le quote dei bookmakers

Pinot T 2,50
Thomas G 4,50
Bernal E 5,50
Alaphilippe J 5,50
Kruijswijk S 10
Buchmann E 15
Landa M 25
Valverde A 50
Porte R 75
Fuglsang J 100
Uran R 100
Barguil W 150
Quintana N 150
Martin D 500
Bennett G 500
Aru F 500
Gaudu D 500
Sagan P 1.000
Zakarin I 1.000
Poels W 1.000
Woods M 1.000
Mollema B 1.000
Yates S 1.000
Benoot T 1.000
Bardet R 1.000
Kelderman W 1.000
Mas E 1.000
Soler M 1.000
Yates A 1.000
Kwiatkowski M 1.000
Nibali V 1.000
Altro 250

 

I favoriti per la classifica a punti - Maglia Verde

Una delle due graduatorie già decise è quella a punti. Peter Sagan è lanciatissimo verso il record di sette maglie verdi avendo già accumulato ben 284 lunghezze, ben 95 in più rispetto al più immediato inseguitore; solo il ritiro dello slovacco potrebbe rimettere in gioco gli altri velocisti. La classifica degli altri è guidata al momento da Sonny Colbrelli, che seppur senza acuti ha mostrato un'ottima continuità di rendimento. Più indietro ci sono Michael Matthews e Elia Viviani, gli unici altri ad aver cercato punti anche ai Traguardi Volanti. 

Il nostro borsino dei favoriti

  Sagan

 Viviani, Matthews

 Colbrelli, Ewan, Alaphilippe

 Trentin, Groenewegen, Pinot, Stuyven

 

Le quote dei bookmakers

Sagan P 1,01
Viviani E 20
Colbrelli S 25
Matthews M 50
Ewan C 75
Trentin M 100
Alaphilippe J 100
Groenewegen D 150
Pinot T 150
Stuyven J 250
De Gendt T 500
Van Avermaet G 500
Pasqualon A 1.000
Martin D 1.000
Naesen O 1.000
Boasson Hagen E 1.000
Kwiatkowski M 1.000
Thomas G 1.000
Greipel A 1.000
Yates A 1.000
Cort Nielsen M 1.000
Valverde A 1.000
Bernal E 1.000
Kristoff A 1.000
Altro 50

 

I favoriti per la classifica dei GPM - Maglia a pois

Con il campione uscente Alaphilippe si sia concentrato sulla generale rende quantomai difficile da decriptare la lotta per la classifica dei GPM. Senza troppo apparire Tim Wellens ha accumulato un buon numero di punti, ma le sue carenze sulle grandi montagne sembrano tagliarlo fuori dalla lotta per il successo finale che dovrebbe invece coinvolgere da una parte gli uomini di classifica e dall'altra eventuale attaccanti. Nella prima categoria spicca Thibaut Pinot, sicuramente il miglior scalatore fra i big finora, oltre a Egan Bernal e Mikel Landa. Fra i corridori che si infileranno nelle fughe a lunga gittata è lecito attendersi Simon Yates, Romain Bardet, Vincenzo Nibali, tutti corridori di grande qualità per i quali non manca il terreno per arrampicarsi fino alla maglia a pois.

Il nostro borsino dei favoriti

  Pinot

 Yates S., Bardet

 Wellens, De Gendt, Ciccone, Landa

 Alaphilippe, Nibali, Woods, Quintana, Bernal, Yates A.

 

Le quote dei bookmakers

Pinot T 2,75
Yates S 5,50
Bardet R 7,50
Wellens T 7,50
De Gendt T 10
Ciccone G 15
Landa M 15
Nibali V 15
Alaphilippe J 15
Woods M 20
Quintana N 33
Yates A 33
Bernal E 33
Barguil W 33
Martin D 33
Buchmann E 50
Aru F 50
Kruijswijk S 50
Thomas G 50
Zakarin I 75
Benoot T 100
Fuglsang J 100
Mollema B 100
Herrada J 100
Valverde A 100
Caruso D 100
Porte R 100
King B 100
Teuns D 150
Pauwels S 150
Bennett G 150
Mas E 150
Sanchez L L 150
Rui Costa A 150
Fraile O 250
Gaudu D 250
Calmejane L 250
Altro 25

I favoriti per la classifica giovani - Maglia bianca

E' lecito attendersi poco scossoni per quanto riguarda la classifica dei giovani. Egan Bernal è rimasto l'unico under 25 nei piani alti della generale dunque salvo imprevisti o clamorose debacle sarà lui a concludere in maglia bianca a Parigi. L'unico lontanamente in scia del colombiano è David Gaudu, che comunque ha già accumulato un distacco superiore ai 12 minuti. Oltre la mezz'ora il ritardo dell'altro favorito della vigilia Enric Mas che dovrà soltanto difendere il podio dalle rimonte di De Plus e Ciccone.

Il nostro borsino dei favoriti

  Bernal

 Gaudu

 Mas

 De Plus, Ciccone

Le quote dei bookmakers

Bernal E 1,01
Gaudu D 10
Mas E 50
De Plus L 50
Ciccone G 100
Kamna L 250
Muhlberger G 250
Moscon G 1.000
Kragh Andersen S 1.000
Benoot T 1.000
Mohoric M 1.000
Altro 100





22/07/2019

Diretta Ciclismo


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non puō essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio