Risultati
Adriatica Ionica Race 2018 - Cronosquadre senza storia a Lido di Jesolo, Quick Step Floors pigliatutto: Viviani primo leader

Adriatica Ionica Race 2018 - Cronosquadre senza storia a Lido di Jesolo, Quick Step Floors pigliatutto: Viviani primo leader

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Nuova avventura ma vecchi risultati nella cronosquadre inaugurale dell'Adriatica Ionica Race: a vincere è stata infatti la Quick Step Floors, formazione tra le più attrezzate del panorama internazionale per questo tipo di prove, che ha concluso quest'oggi su un percorso pianeggiante di 23,2 chilometri, con il tempo di 25'28", strapazzando la concorrenza. A transitare in prima posizione sulla linea d'arrivo del traguardo di Lido di Jesolo è stato il campione olimpico su pista di Rio de Janeiro Elia Viviani, che è quindi gioco forza il primo leader della corsa.

Seconda piazza per la Uae Emirates, distanziata di 14" dalla formazione vincitrice quest'oggi, mentre a completare il podio è un'altra tra le squadre World Tour (ricordiamo che sono cinque, ndr) al via di questa corsa: la Trek Segafredo, terza a 16" dalla squadra belga che quest'oggi, come abbiamo potuto constatare dalle grande trainate, specie di Niki Terpstra e del danese neo professionista Kasper Asgreen, non ha avuto rivali. 

Quarta piazza per la Dimension Data di Mark Cavendish, mentre chiude settima la Nazionale italiana guidata qui in Veneto dal ct Marino Amadori.

Appuntamento a domani dunque con la seconda tappa di questa prima edizione di Adriatica Ionica Race: frazione mossa di 152 chilometri con partenza da Lido di Jesolo e arrivo a Maser.



CLICCA PER ORDINE D'ARRIVO E CRONACA DELLA GARA




20/06/2018

Niccol Anfosso


condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio