Risultati
Dwars door Vlaanderen 2019 - Van der Poel battezza le sue Fiandre con una gran volata. Battuti Turgis e Jungels

Dwars door Vlaanderen 2019 - Van der Poel battezza le sue Fiandre con una gran volata. Battuti Turgis e Jungels
condividi la pagina:

 Mathieu Van der Poel (Corendon - Circus) ha vinto l'edizione 2019 della Dwars door Vlaanderen A Travers la Flandre, battendo in uno sprint ristretto  Anthony Turgis (Direct Energie) e  Bob Jungels (Deceuninck - Quick Step). Prova maiuscola dell'olandese che dispone degli avversari con grande facilità: esce dal gruppo a 60 dall'arrivo e va a riprendere i fuggitivi della prima ora. Poi non perde il treno giusto sulla sparata del brillante  Tiesj Benoot (Lotto Soudal).

Ai meno settanta un episodio che ha dell'incredibile: fuggitivi e gruppo vengono fermati per evitare l'interferenza con la corsa femminile in ritardo sulla tabella a causa di un incidente che ha rallentato le atlete (la prova è stata vinta dalla Van Djik su Marta Bastianelli). Dopo qualche minuto di inevitabile caos, la giuria ha di nuovo fatto ripartire gli atleti. Prima i fuggitivi, a cui si aggiunto  Lukas Postlberger (BORA - hansgrohe) rimasto imbottigliato nel gruppo e riportato dentro da una moto tv, e poi il gruppo ristabilendo la situazione di corsa precedente.

La corsa

Sul secondo passaggio sul Knoteberg ai meno 33, l'azione nasce grazie a una menata di Benoot che si riporta sul drappello Van der Poel uscito con un compagno ai meno 60 per tentare di riprendere i fuggitivi di giornata di cui l'ultimo superstite è stato  Nelson Oliveira (Movistar Team).

 Anthony Turgis (Direct Energie),  Tiesj Benoot (Lotto Soudal),  Bob Jungels (Deceuninck - Quick Step),  Lukas Postlberger (BORA - hansgrohe) e  Mathieu Van der Poel (Corendon - Circus) si vanno così a giocare la corsa: il gruppo prova a inseguire ma è solo la squadra di  Arnaud Demare (Groupama - FDJ) a provarci con esiti scarsi.

Nel finale ci prova Benoot ma senza successo: nell'ultimo chilometri è Turgis ad anticipare la volata, ma  Mathieu Van der Poel (Corendon - Circus) da dietro arriva a velocità doppia prendendosi il primo successo in terra fiamminga tra i Pro'. Domenica sarà un uomo da tenere assolutamente d'occhio.





03/04/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non pu essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio