Risultati
Freccia del Brabante 2019 - Van der Poel sei uno spettacolo: battuti Alaphilippe, Matthews e Wellens

Freccia del Brabante 2019 - Van der Poel sei uno spettacolo: battuti Alaphilippe, Matthews e Wellens

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Grande vittoria di  Mathieu Van der Poel alla Freccia del Brabante 2019: il campione nazionale olandese manda un avviso ai naviganti chiarissimo, battendo allo sprint i big più attesi sulle strade dell'ultima semiclassica fiamminga. Sul podio vanno  Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick Step) e   Tim Wellens (Lotto Soudal), vincitore 12 mesi fa, con   Michael Matthews (Team Sunweb) a chiudere il quartetto che si è giocato la corsa. 

Una vittoria cercata con le unghie e con i denti da Van der Poel che ha saputo resistere alle fiondate di un recuperato Alaphilippe e a frenare i suoi ardori che talvolta ne compromettono i successi. 

La corsa

Fuga di giornata che comprende due azzurri:  Francesco Manuel Bongiorno (Neri Sottoli - Selle Italia - KTM) e  Andrea Peron (Team Novo Nordisk) rimangono in fuga per molti chilometri ma all'alba dell'ultima tornata del circuito finale alzano bandiera bianca.

Il primo ad accendere la miccia è  Daryl Impey (Mitchelton-Scott) che guadagna una ventina di secondi sul gruppo. Sul muro successivo nasce l'azione decisiva: colpo di frusta di  Julian Alaphilippe (Deceuninck - Quick Step) che si porta dietro  Michael Matthews (Team Sunweb),  Tim Wellens (Lotto Soudal) e  Mathieu Van der Poel (Corendon - Circus). Il quintetto che si forma dura poco perché alla prima accelerazione Impey si pianta e lascia andare gli ex compagni.

Dietro è la squadra di  Sonny Colbrelli (Bahrain Merida Pro Cycling Team) a menare le danze, ma il margine di vantaggio non viene mai totalmente annullato, dando la chance ai guastatori di Lotto Soudal e Deuceninck Quick Step di minare l'entusiasmo agli inseguitori.

Davanti qualche scaramuccia non disfa il quartetto che si presenta compatto ai piedi dello Schavei, il muro finale di questa Freccia del Brabante: incredibilmente è Matthews a provare a forzare l'andatura, ma sul rettilineo finale  Mathieu Van der Poel (Corendon - Circus) prende la testa del gruppetto e non permette a nessuno di affiancarlo. Da dietro l'unico a rimontare è il giovane  Bjorg Lambrecht (Lotto Soudal) che chiude davanti alla coppia di italiani formata da  Alberto Bettiol (EF Education First-Drapac p/b Cannondale) ed  Enrico Gasparotto (Team Dimension Data), entrambi positivi in vista del proseguo della Campagna delle Ardenne.





17/04/2019

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio