Risultati
Giro della Toscana 2018 - Altro lampo di Moscon, solo podio per Bardet e Pozzovivo

Giro della Toscana 2018 - Altro lampo di Moscon, solo podio per Bardet e Pozzovivo

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Seconda vittoria in quattro giorni per  Gianni Moscon, che dopo la prova di forza alla Coppa Agostoni ha conquistato il successo anche al Giro della Toscana - Memorial Alfredo Martini 2018. Il trentino del Team Sky ha fatto la differenza sulla salita simbolo della corsa, il Monte Serra, assieme ad altri due pezzi da 90 come  Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team), poi battuti allo sprint sul traguardo di Pontedera. Il giovane talento di Cles si conferma dunque in splendida forma e rilancia la propria candidatura come capitano dell'Italia all'ormai prossimo Mondiale di Innsbruck.

La prova odierna si presentava come valido banco di prova in vista della rassegna iridata in considerazione della tripla scalata al Serra, una salita arcigna in grado di mostrare i reali valori in campo. La fuga della prima ora è stata animata da  Iuri Filosi (Delko Marseille Provence KTM ),  Danilo Celano (Caja Rural - Seguros RGA) e  Jon Irisarri (Caja Rural - Seguros RGA) che hanno condotto la corsa a lungo prima di arrendersi ai piedi del terzo e ultimo passaggio in salita. A sgranare il gruppo ha pensato il Team Sky e soprattutto il neo acquisto dei britannici  Edward Dunbar; alla ruota del giovane irlandese sono rimasti soltanto il suo capitano  Gianni Moscon Romain Bardet e  Domenico Pozzovivo. In vista dello scollinamento il francese ha tentato un allungo rintuzzato dal trentino, mentre il lucano ha perso una ventina di secondi. Nella seguente picchiata verso Bientina il minuto scalatore in maglia Bahrain ha rischiato il tutto per tutto recuperando il terreno perso e riportandosi sui due battistrada.

Alle spalle di questo terzetto si è formato un gruppetto di una ventina di atleti; gli inseguitori non hanno però trovato l'accordo nel tratto finale in pianura e hanno visto sempre più allontanarsi la lotta per il podio. Una volta superato l'arco dell'ultimo chilometro  Domenico Pozzovivo - il più lento fra i tre al comando - ha giocato le proprie carte con una sparata decisa.  Gianni Moscon è stato il primo a reagire e non senza fatica si è riportato sul lucano tirandosi dietro anche  Romain Bardet. Il trentino però ha trovato comunque le energie per lanciare ai -400 metri uno sprint lunghissimo e resistere poi alla rimonta del transalpino che si è dovuto accontentare della piazza d'onore. La volata dei battuti è andata a  Giovanni Visconti (Bahrain Merida Pro Cycling Team) che 1'22'' dopo l'arrivo del vincitore ha così centrato la quarta posizione.



CLICCA PER ORDINE D'ARRIVO




19/09/2018

Diretta Ciclismo


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio