Risultati
Parigi-Nizza 2019 - Groenewegen supera Ewan, i ventagli segnano la generale

Parigi-Nizza 2019 - Groenewegen supera Ewan, i ventagli segnano la generale

(foto: Bettini)

condividi la pagina:

Elettrizzante avvio per la Parigi-Nizza 2019 che quest'oggi ha messo in scena la prima tappa. Ad imporsi è stato  Dylan Groenewegen  (Team Jumbo-Visma) che dopo una volata tiratissima ha superato  Caleb Ewan (Lotto Soudal); la vittoria è stata decisa solo dal fotofinish che ha evidenziato i pochissimi millimetri di distanza fra la ruota del neerlandese e quella dell'australiano. Terza piazza per il giovane  Fabio Jakobsen (Deceuninck - Quick Step).

Il grande protagonista di giornata è stato il vento che ha reso la vita dura agli atleti dal primo all'ultimo metro. La fuga della prima ora è stata formata da tre francesi,  Amael Moinard (Team Arkéa Samsic),  Damien Gaudin (Direct Energie) e  Romain Combaud (Delko Marseille Provence). Dopo una prima fase di gara tranquilla, negli ultimi 50 chilometri hanno iniziato a formarsi i ventagli e il gruppo principale è esploso. Una volta ripresi i fuggitivi sono scattati in contropiede altri atleti ma l'avanguardia del plotone lanciatissima ha annullato tutti i tentativi. Fra i big si segnala uno scatto di  Luis Leon Sanchez Gil (Astana Pro Team) marcato stretto dagli altri uomini di classifica.

Negli ultimi 2000 metri poi  Philippe Gilbert (Deceuninck - Quick Step) con il solito coraggio ha provato ad anticipare le mosse senza successo. Si è quindi giunti ad uno sprint che ha coinvolto una sessantina di atleti.  Dylan Groenewegen  (Team Jumbo-Visma) si è lanciato ai -200 metri, poco più avanti è stato appaiato da  Caleb Ewan (Lotto Soudal) che lo ha affiancato ma sul colpo di reni ha perso il testa a testa. 

Bilancio pesante per alcuni degli uomini più attesi in ottica generale: un minuto perso dal campione uscente  Marc Soler (Movistar Team) assieme a  Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team), quasi tre minuti per  Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida Pro Cycling Team),  Jon Izagirre Insausti (Astana Pro Team) e  Fabio Aru (UAE Team Emirates). Il più sfortunato di giornata è però  Michael Matthews  (Team Sunweb) che a seguito di una caduta è stato costretto al ritiro.





10/03/2019

Matteo Pierucci


ALTRE NOTIZIE CORRELATE

condividi la pagina:
ALTRE NOTIZIE

condividi la pagina:



Associazione Diretta Ciclismo
via S.Pertini 159 - 55041 Camaiore (LU) - P.IVA 02302740465
Questo sito non è una testata giornalistica o similare e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente in base ai contenuti dei collaboratiri del sito, pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62/01.
Informazioni su privacy e disclaimer Archivio